Ciao a tutti ! Sono Gabriele e sono nuovo nel forum. Avevo necessità di chiedere a qualcuno più esperto di me cosa fare in caso animali selvatici, più o meno io uso un bastone di legno nei casi in cui l'animale decida di avvicinarsi troppo...
Oggi purtroppo io e due miei amici siamo stati quasi attaccati da due pastori maremmano che erano stati lasciati completamente liberi in mezzo ai boschi.
Cosa si può utilizzare per allontanare gli animali? Avevo pensato alle trombe da stadio ad aria compressa (facili da portare, uso immediato e basso costo)
Grazie a tutti!!
 
Ciao, benvenuto, ma... i pastori maremmani non sono animali selvatici!

Per i selvatici non c'è bisogno di portare o fare niente, basta inserirsi nel loro mondo con rispetto e conoscenza.
 
Ciao gabbibbo e benvenuto
Ciao! Grazie!
--- ---

Ciao, benvenuto, ma... i pastori maremmani non sono animali selvatici!

Per i selvatici non c'è bisogno di portare o fare niente, basta inserirsi nel loro mondo con rispetto e conoscenza.
Eh sì... Tante volte sono loro ad andare via... Lo so bene.

Però oggi è stato davvero brutto, siamo stati fortunati a trovare un muro su cui salire per aspettare che andassero via i cani.
 
Ciao Gabriele, non conoscendo la dinamica del tuo incontro, il mio consiglio è quello di sapersi allontanare non tanto farli allontare
In tutti i miei incontri con cani pastore ho semplicemente fatto quello che viene consigliato, evitare di gridare, puntare il cane, alzare braccia e bastoni, infine sapersi allontanare nella parte opposta o aggirarli.
Questo per me ha sempre funzionato, non dico che sia la soluzione in tutti i casi possibili ma spero ti possa servire
Ciao
 
Ciao Gabriele, non conoscendo la dinamica del tuo incontro, il mio consiglio è quello di sapersi allontanare non tanto farli allontare
In tutti i miei incontri con cani pastore ho semplicemente fatto quello che viene consigliato, evitare di gridare, puntare il cane, alzare braccia e bastoni, infine sapersi allontanare nella parte opposta o aggirarli.
Questo per me ha sempre funzionato, non dico che sia la soluzione in tutti i casi possibili ma spero ti possa servire
Ciao
Grazie mille!
A dire la verità erano cani lasciati liberi di una casa che si trovava su un sentiero naturalistico... Eravamo a 200 metri di distanza e abbiamo avuto il tempo di salire sul muretto e stare lì finché non sono andati via.
 
Ciao, devo dire che questa è la prima in assoluto delle mie preoccupazioni quando sono in giro con i bambini. Mi è successo 7/8 anni fa con mia figlia nello zaino e non sono stato in grado di coprire l'angolo in cui c'era la mia compagna che è stata pizzicata.
Tra l'altro ora inizia la stagione nella quale i pastori di pecore scendono e girano le campagne ripulendo tutto ciò che è rimasto nei campi, l'anno scorso mio figlio mi è scappato un secondo ed è corso a pochi metri da un recinto, devo dire che ho giocato il jolly perché i quattro maremmani sono stati perfetti e non hanno fatto niente.
 
cosa fare in caso animali selvatici
non fare nulla, ecco cosa si deve fare, osservarli da lontano, continuare tranquilli per la propria strada, non sono pericolosi se non importunati, anche se importunati molti scappano dileguandosi

due pastori maremmano
qui il discorso e più complicato, il maremmano/abruzzese mitico cane da gregge batuffoloso e un cane molto territoriale, protettivo, molto fiero, se il cane ti ritine una minaccia, perché ce un gregge nelle vicinanze, oppure sconfini in quello che lui ritiene il suo territorio. Il maremmano/abruzzese diventa pericoloso molto pericoloso, dopo gli avvertimenti, arriva persino all'aggressione,
nel caso delle pecore il maremmano/abruzzese viene fatto crescere insieme al gregge
la cosa da fare è stargli lontano se non ce il padrone oppure il pastore. Nessuno ne parla del maremmano/abruzzese per il semplice fatto che è un cane da lavoro, tutti temono i lupi, prova a fare la cosa sbagliata in presenza di un maremmano/abruzzese, vedi cosa succede
--- ---

i quattro maremmani sono stati perfetti e non hanno fatto niente
non sono stupidi anche se cani, molti vengono addestrati contro le minacce che può imbattersi il gregge, nel tuo caso hanno identificato il bambino come non minaccioso ed il gregge era nel recinto
 
Ultima modifica:
Ciao, devo dire che questa è la prima in assoluto delle mie preoccupazioni quando sono in giro con i bambini. Mi è successo 7/8 anni fa con mia figlia nello zaino e non sono stato in grado di coprire l'angolo in cui c'era la mia compagna che è stata pizzicata.
Tra l'altro ora inizia la stagione nella quale i pastori di pecore scendono e girano le campagne ripulendo tutto ciò che è rimasto nei campi, l'anno scorso mio figlio mi è scappato un secondo ed è corso a pochi metri da un recinto, devo dire che ho giocato il jolly perché i quattro maremmani sono stati perfetti e non hanno fatto niente.
Per questo cerco qualcosa da portare con me di innocuo e facile da portare e usare. In un video di trekking c'erano delle persone che hanno usato (scusate per come mi esprimerò) una specie di tromba da stadio ma aveva una forma leggermente diversa. La stavano per utilizzare contro un orso che si stava avvicinando troppo, che poi alla fine è andato via da solo senza creare problemi
 
Grazie mille!
A dire la verità erano cani lasciati liberi di una casa che si trovava su un sentiero naturalistico... Eravamo a 200 metri di distanza e abbiamo avuto il tempo di salire sul muretto e stare lì finché non sono andati via.
data la distanza forse sono andati via perchè lontani dalla proprietà, io generalmente mi allontano o inizio a cercarmi un modo per aggirarli andando pure fuori sentiero, tutto questo se li vedo già da lontano oppure se noto già cartelli che ne segnalano la presenza, perchè sono cani che finchè rimani nei paraggi ti osservano (se sei fortunato) la maggior parte delle volte iniziano ad abbaiare venendo verso di te, e se notano da distante che giri i tacchi si fermano li.
ripeto sono tutte dinamiche simili, però alle volte ci si può imbattere in cani particolarmente squilibrati
avere a mente che questo genere d'incontri capitano, permette di mantenere una certa calma e di non fare decisioni sbagliate
 
Ultima modifica:
il pastore maremmano razza selezionata contro i lupi... ma ho visto un documentario in cui nel nord est Europa li stavano importando perché erano gli unici in grado di difendere le greggi (di renne) dagli orsi... e questo la dice lunga sulle sue capacità e coraggio...
 
La stavano per utilizzare contro un orso che si stava avvicinando troppo, che poi alla fine è andato via da solo senza creare problemi
questa è la prova tangibile di quello che ho detto, gli animali selvatici difficilmente diventano pericolosi senza un motivo valido, molte sono leggende dei boschi alimentate da fantasie, ultima aggressione di un lupo in Italia risale al 1800, una tromba difficilmente persuade un maremmano/abruzzese, il suo compito e vigilare e proteggere
--- ---

e questo la dice lunga sulle sue capacità e coraggio...
io abito in Abruzzo terra di pastori e transumanza, qui il maremmano/abruzzese viene usato da centinai di anni, come cane da guardia per le sue innate doti di guardiano, superato un certo limite sono pericolosi, non hanno paura, non si fermano e non ci pensano 2 volte ad attaccare chiunque non faccia parte del loro mondo
 
Ultima modifica:
non fare nulla, ecco cosa si deve fare, osservarli da lontano, continuare tranquilli per la propria strada, non sono pericolosi se non importunati, anche se importunati molti scappano dileguandosi


qui il discorso e più complicato, il maremmano/abruzzese mitico cane da gregge batuffoloso e un cane molto territoriale, protettivo, molto fiero, se il cane ti ritine una minaccia, perché ce un gregge nelle vicinanze, oppure sconfini in quello che lui ritiene il suo territorio. Il maremmano/abruzzese diventa pericoloso molto pericoloso, dopo gli avvertimenti, arriva persino all'aggressione,
nel caso delle pecore il maremmano/abruzzese viene fatto crescere insieme al gregge
la cosa da fare è stargli lontano se non ce il padrone oppure il pastore. Nessuno ne parla del maremmano/abruzzese per il semplice fatto che è un cane da lavoro, tutti temono i lupi, prova a fare la cosa sbagliata in presenza di un maremmano/abruzzese, vedi cosa succede
--- ---


non sono stupidi anche se cani, molti vengono addestrati contro le minacce che può imbattersi il gregge, nel tuo caso hanno identificato il bambino come non minaccioso ed il gregge era nel recinto
Sarà come dici... Però trovarsi tre cani di cui due maremmano è abbastanza inquietante... Soprattutto se stai su un muretto ad aspettare che vadano via
 
non fare nulla, ecco cosa si deve fare, osservarli da lontano, continuare tranquilli per la propria strada, non sono pericolosi se non importunati, anche se importunati molti scappano dileguandosi


qui il discorso e più complicato, il maremmano/abruzzese mitico cane da gregge batuffoloso e un cane molto territoriale, protettivo, molto fiero, se il cane ti ritine una minaccia, perché ce un gregge nelle vicinanze, oppure sconfini in quello che lui ritiene il suo territorio. Il maremmano/abruzzese diventa pericoloso molto pericoloso, dopo gli avvertimenti, arriva persino all'aggressione,
nel caso delle pecore il maremmano/abruzzese viene fatto crescere insieme al gregge
la cosa da fare è stargli lontano se non ce il padrone oppure il pastore. Nessuno ne parla del maremmano/abruzzese per il semplice fatto che è un cane da lavoro, tutti temono i lupi, prova a fare la cosa sbagliata in presenza di un maremmano/abruzzese, vedi cosa succede
--- ---


non sono stupidi anche se cani, molti vengono addestrati contro le minacce che può imbattersi il gregge, nel tuo caso hanno identificato il bambino come non minaccioso ed il gregge era nel recinto
Esatto, la fortuna è stata proprio nella qualità dell'addestramento
 
data la distanza forse sono andati via perchè lontani dalla proprietà, io generalmente mi allontano o inizio a cercarmi un modo per aggirarli andando pure fuori sentiero, tutto questo se li vedo già da lontano oppure se noto già cartelli che ne segnalano la presenza, perchè sono cani che finchè rimani nei paraggi ti osservano (se sei fortunato) la maggior parte delle volte iniziano ad abbaiare venendo verso di te, e se notano da distante che giri i tacchi si fermano li.
ripeto sono tutte dinamiche simili, però alle volte ci si può imbattere in cani particolarmente squilibrati
avere a mente che questo genere d'incontri capitano, permette di mantenere una certa calma e di non fare decisioni sbagliate
Sono d'accordissimo, però non sempre trovi cartelli o hai la possibilità di prevenire ...
--- ---

il pastore maremmano razza selezionata contro i lupi... ma ho visto un documentario in cui nel nord est Europa li stavano importando perché erano gli unici in grado di difendere le greggi (di renne) dagli orsi... e questo la dice lunga sulle sue capacità e coraggio...
Sisi infatti
--- ---

leggi bene cosa ho scritto, gli anima selvatici non sono una minaccia se non importunati, il maremmano/abruzzese diventa una minaccia se fai la cosa sbagliata
Sisi ho letto, non sono in disaccordo però a volte in extremis ti devi difendere da animali un po' troppo "agitati" e cosa puoi fare in questi casi?

È questo quello che volevo trovare un qualcosa da usare in casi di emergenza...
Una tromba da stadio (le bombolette) potrebbe funzionare?
 
Sisi ho letto, non sono in disaccordo però a volte in extremis ti devi difendere da animali un po' troppo "agitati" e cosa puoi fare in questi casi?
in tanti anni di escursioni gli unici animali agitati che ho incontrato sono i caprioli, appena percepisce una presenza estranea comincia a strillare all'impazzata correndo nella direzione opposta dove percepisce il pericolo
Una tromba da stadio (le bombolette) potrebbe funzionare?
per gli animali selvatici funziona, comunque funziona qualsiasi rumore
per il maremmano/abruzzese non funziona, non ha paura
 
Girando su altri forum di escursionisti (prettamente in lingua inglese) sono riuscito a trovare quei dispositivi di cui vi avevo parlato nei post precedenti...
NON ERANO TROMBE AD ARIA COMPRESSA ma bensì spray al peperoncino!!!

Ho scoperto che li vendono proprio per chi fa trekking ed escursionismo.

Sono degli spray a lungo raggio ad esempio per il cane c'è quello con gittata di 3 metri con un certo grado di "piccantezza o grado urticante" ovviamente più forte di quelli realizzati per l'uomo (non sono gli stessi spray al peperoncino che si portano in caso di aggregazione per strada).
Poi ci sono quelli contro orsi e lupi dove il grado urticante è MOLTO più elevato e la gittata dovrebbe essere tra i 4 e i 6 metri...

STATE TRANQUILLI L'EFFETTO È TEMPORANEO NON PROVOCA DANNI ALL'ANIMALE. Sono stato realizzati proprio per dare il tempo alle persone di fuggire o fare fuggire l'animale.

Se volete vi metto qualche link, non so se si possa fare sinceramente...
Comunque spero di avervi aiutato e aiutare i futuri escursionisti
 
a quel che so quelli esteri per i selvatici in Italia sono proibiti... da noi ci sono solo quelli finti (rispetto a quelli lì) che arrivano a un paio di metri e hanno poco liquido e sono contro gli animali aehmmmm.... civili e non quelli selvatici :p
 
molte pratiche di difesa nei confronti degli animale sono vietate dagli ambientalisti e dalle leggi in italia, sinceramente, personalmente nutro un forte dubbio sul efficacia di tali strumenti di difesa nei confronti di alcuni animale, vedo la cosa come puro marketing
 
Corso di Orientamento
Alto Basso