Cosa ne pensate di questo coltello?

Opinio oggettiva: con FOX md non sbagli, sono ottimi prodotti, buon acciaio, buona teflonatura, abbastanza precisi sei meccanismi.

Opinione personale: non sono un'amante dei coltelli dall'apetto tattico. E sull'utilizzo sono abbastanza perplesso. Diciamo che per i lavori sul legno abbastanza duri servo un lama fissa, o al massimo, in condizioni estreme un folding sovradimensionato. Per i lavori piccoli, da folding, secondo la mia esperienza è sufficicente un opinel o un victorinox.

Insomma, visto il prezzo io sceglierei altri prodotti per un uso outdoor, ma capisco benissimo l'attrazione che un particolare modello può suscitare
 
E' più un coltello tattico che da escursione, personalmente non mi troverei bene a lavorare con una lama di questo genere, la forma della punta è fatta per bucare e non per intagliare, quindi boh...
 
Considerazioni da chi ritiene il coltello solo un'utilità: ma la linguetta per tenerlo alla cintura non é fastidiosa in fase di utilizzo? Se il coltello va tenuto alla cintura, non c'é il rischio che si sfili senza che ce ne accorgiamo?? A tal proposito, il colore nero non é poco indicato??

Domande che ovviamente avranno una risposta chiara, ma personalmente ritengo che un coltello anche pieghevole debba avere un fodero o essere tenuto in una tasca con cerniera, e in quel caso non vedo l'utilità della linguetta, soprattutto per chi preferisce colori poco visibili.

Sono curioso
 
La Fox fa buone lame. Se devi usarlo come "pseudo" EDC (Perchè è illegale portare un coltello con se in Italia), è ok. Se devi lavoraci il legno per molto tempo, quel manico ti creerà tante vesciche.

Come ti è stato detto, è un coltello tattico pensato e realizzato come EDC. Non per l'intaglio del legno per intenderci. Per la montagna, il cui utilizzo potrebbe essere tagliare la corda, un panino e qualche picchetto, (giusto??) per me va bene.

Non ho tante esperienza in montagna ma penso che un altro punto a favore nell'uso montanaro sia l'apertura con una mano.
 
U

Utente14482

Guest
Lo useresti in montagna per cosa??????........il coltello in se e' carino, niente di particolare, ma e' un folder senza una finalita pratica e 70 euro puoi investirli sicuramente meglio su un coltello specifico ad un utilizzo pratico.
Ovviamente rispetto il tuo gusto personale, un coltello se piace piace ;)
 
Al di là dell'aspetto tattico/militare (anche la stessa casa produttrice dichiara: "fa parte della collezione Fox Military Knives Division") che può piacere o non piacere, è un pieghevole utlizzabilissimo.

Del resto anche i vari camillus e simil-camillus sono stati molto usati in ambito escursionistico e anch'essi sono di derivazione militare.

Se ti piace, prendilo.
 
È un fox quindi per la qualità vai sicuro, se lo vuoi tenere in tasca per farci un po' di tutto credo vada più che bene, ovviamente per piccoli lavoretti
 
Ormai avrai capito, il coltello di per se non è male, ma con la montagna non c'azzecca niente.
Se ti piace prendilo pure, ma quando vai in escursione portati qualcos'altro.
:)
 
Allora innanzitutto,grazie a tutti per le risposte!
Da quel che ho capito,Fox,e lama son una garanzia.
Lo userei in montagna, per tutto,da tagliare pane salame a far lavoretti con il legno e altre cose.
Ho un victorinox,che già utilizzo per queste cose,ma per lavorare il legno,preferisco avere una lama singola,tipo questo o l'opinel che ho nell'avatar. Mi sento più libero,rispetto ad avere in mano un Victor per lavorar il legno,che a me piace molto.
Quelli con metà lama seghettata,di per sé non mi piacciono molto...ne ho un paio così,ma preferisco lama liscia.
È anche vero che non ho MAI speso 70 euro per un coltello!!! E non so se farei la.scelta giusta.
Legge o mica legge,è anche vero che esco raramente di casa senza uno dei miei coltelli in tasca...sarà stata colpa di McGyver missá,e questo da avere in tasca mi sembra un buon coltello e per quello che ne so io,cioè poco nulla,anche avere un buon acciaio.
Ora son col cell,ma appena arrivo al pc,vi linko,visto che siete stati così gentili da darmi ottime risposte,altri coltelli che mi piacciono oltre a questo(che però è quello che preferisco).

Grazie mille ancora.

Ciao!
 
La Fox fa buone lame. Se devi usarlo come "pseudo" EDC (Perchè è illegale portare un coltello con se in Italia), è ok. Se devi lavoraci il legno per molto tempo, quel manico ti creerà tante vesciche.

Come ti è stato detto, è un coltello tattico pensato e realizzato come EDC. Non per l'intaglio del legno per intenderci. Per la montagna, il cui utilizzo potrebbe essere tagliare la corda, un panino e qualche picchetto, (giusto??) per me va bene.

Non ho tante esperienza in montagna ma penso che un altro punto a favore nell'uso montanaro sia l'apertura con una mano.
Cosa significa EDC ? Grazie ciao.
 
Detto in parole povere, un EDC (Every Day Carry) è un kit che ti porti dietro ogni giorno con te.
Gli oggetti che più comunemente ne fanno parte sono:
cellulare
orologio
coltello (in genere piccolo e chiudibile)
documenti e contanti
un accendino

Poi ognuno lo personalizza in base alle proprie esigenze.
 
Grazie della risposta su cos'è EDC :)

Finalmente son al mio pc e posso linkarvi anche gli altri coltelli che mi piacciono oltre al primo già citato.

Allora: Il primo è questo

Maserin - Coltello da Caccia con manico in Olivo - 761/OL - coltello
Mi sembra un'ottimo coltello questo qui ma attendo le vostre opinioni.

Premesso che l'uso che devo farne ormai lo sapete.

Questo mi piace molto,anche perchè con victor,mi son sempre trovato alla grande:D

Victorinox - Hunter Pro Black - V-0.9410.3 - coltello
Mi intriga davvero e mi pare ottimo.

In ultimo questo victor,che a differenza del mio ( Victorinox - Outrider - V-0.90 23 - coltello multiuso ) ha più funzioni e mi piace .

Victorinox - Workchamp 21 usi - 0.9064 - coltello multiuso

Ovviamente avendo già un ottimo multiuso,che poi è quello che uso più spesso insieme a un semplice coltello a una lama che uso per far lavoretti col legno,non sò quanto sia sensato comprarne un'altro con qualche funzione in più.

Per questo propenderei per prenderne uno bello a una lama,e qui chiedo a voi anche di linkarmi (se avete voglia) qualche coltello che potrebbe essermi adatto..ormai a grandi linee,sapete ciò che mi piace :biggrin::lol:

Ps.quello cerchiato è quello che uso principalmente per i lavoretti col legno.
0FuewBf.jpg

ciao e grazie
 
Ciao Luponatti.

Come geometrie di lama (forma e altezza biselli) preferisco il maserin. Il 440 è un buon acciaio inox. Poi il manico in olivo ha un fascino particolare. Ed è sicuramente molto ergonomico.
Anche Maserin produce buone lame.

Tra i Vic, personalmente preferisco l'ultimo. Per lavoretti del legno è fenomenale. Hai la sega, la lama, le pinzette, le forbici e il seghetto per ferro. E' un multitool e questo dice tutto. E' un tuttofare. Per l'intaglio del legno, ti consiglio anche un modello con la lama piccola, perchè ti agevola i lavori di precisione. Ma solo se fai lavori di intaglio. I Vic, in fatto di robustezza, sono fenomenali.

Io tra i tre preferisco il Maserin, perchè non amo tanto i multitool. Ma è un mio gusto personale. Poi decidono i tuoi gusti e quello che ti piace. Ciao!

PS: Prova a ridimensionare le immagini.
 
Scusa ma un bel lama fissa? Di pieghevoli ne hai già parecchi, e per i lavori duri vanno sempre associati ad una accetta o una roncola, mentre per i piccoli è sufficiente un vic o l'opinel!

Se prendi un fisso, intanto spendi meno ( il mora 511 costa sui 6 euro, il companion 12/14) e se vuoi un coltellaccio survival puoi davvero fare anche i lavori più gravosi, io ho un bushman della cold steel, pagato 37 spedito e mangia il legno che è una meraviglia, e lo uso quasi come un machete per pulire i sentieri!
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso