Cosa posso usare al posto della vasellina?

Buonsalve forum,
volevo chiedere, con quale materiale posso sostituire la vasellina per creare delle esche?
Io ho già provato con la cera per le labbra, imbevendo il cotone, ma ho notato che fa molta fatica e non brucia in modo ottimale.

Grazie in anticipo.
 
pece?!
scusa ho detto senza riflettere, xche vuoi sostituire vaselina, preferisci qualcosa d più naturale? altrimenti ci sono tanti oli che van bene per combustibile e tanti altri materiali altamente infiammabili, io ho pensato a qualcosa di naturale e facilmente reperibile, anche gli sfiuti dei pioppi che però trovi solo a stagione, sono fenomenali..
 
Ultima modifica:
@Craino: se la tua domanda è motivata da ragioni di tipo ecologico potresti, rinuciando al cotone imbevuto di qualunque cosa ;), usare i funghi del legno ben essiccati, o la lanugine di Typha Latifoglia.
:)
 
pece?!
scusa ho detto senza riflettere, xche vuoi sostituire vaselina, preferisci qualcosa d più naturale? altrimenti ci sono tanti oli che van bene per combustibile e tanti altri materiali altamente infiammabili, io ho pensato a qualcosa di naturale e facilmente reperibile, anche gli sfiuti dei pioppi che però trovi solo a stagione, sono fenomenali..
Vorrei sostituire la vasellina semplicemente per provare altre "sostanze".
 
Alternative potrebbero essere cera delle candele, cera d'api, qualsiasi altro tipo di olio sia di tipo minerale che vegetale o lo stesso grasso animale.

Ciao :si:, Gianluca
 
Grappa .... o alcool denaturato.
Ma io preferisco la grappa
Che io sappia la grappa, a 40/45°, a freddo non brucia (temperatura ambiente 20°C), bisogna scaldarla per far evaporare l'alcool, quelle con gradazione più elevata, sui 55°, come la grappa cinese di rose o quelle più "toste" come quelle fatte in casa, è già più facile ...... certo che sarebbe un peccato capitale usarla così :cry:

Al limite si potrebbe provare con zucchero e grappa, molto zucchero e poca grappa, praticamente si dà fuoco allo zucchero che a sua volta, bruciando, scalda la grappa bruciandola in seconda battuta ..... un pò come si usa per il caffè alla valdostana con la grolla.

Ciao :si:, Gianluca
 
qualcuno ha mai provato i famosi "gel igenizzante mani"? sulla confezione lo da come altamente infammabile ed è una cosa che ci si porta dietro anche per un uso non di emergenza, nei giri con pernotto (fanno sia le monodose, sia le confezioni da viaggio).
 
uelle con gradazione più elevata, sui 55°, come la grappa cinese di rose o quelle più "toste" come quelle fatte in casa, è già più facile ...... certo che sarebbe un peccato capitale usarla così
Appunto.
Più piace la grappa meno la usi per l' innesco. :sleep:
Solo una volta non son riuscito ad accendere il fuoco con ciò che si trova.
Le altre volte, dopo aver acceso il fuoco, me la son sempre bevuta. :no:
Prova a berti la vasellina o l'alcol denaturato:poke:
 
Ho sempre portato dietro un contenitore tupperware,quelli verdi piccoli e quadrati con il coperchio morbido con chiusura a pressione,con dentro l'accendifuoco a pezzetti,quello bianco che puzza di petrolio. Ne basta poco. Non l'ho mai usato perche' al momento di accendere,nelle passate escursioni con pernottamento, c'era sempre chi mi precedeva, ed e' sempre li' pieno, anzi ,mi avete ricordato che dovro' sostituirlo con un prodotto un po' piu'nuovo. Sono anch'io contrario alla dispersione di liquidi con notevole gradazione alcolica... e' un peccato utilizzarli in modo inadeguato....
 

Discussioni simili



Alto Basso