• Informiamo tutti gli utenti che attualmente abbiamo un problema sul server che non ci permette di inviare e ricevere e-mail. Pertanto momentaneamente non è possibile effettuare nuove registrazioni e ricevere notifiche via mail. Stiamo provvedendo per risolvere il malfunzionamento nel più breve tempo possibile.

Cosa vi mangiate?

Avena a colazione.
Gli inglesi sono pessimi in cucina, ma hanno azzeccato una cosa: il Porridge (zuppa di avena) a colazione.
Si prepara in meno di 10 minuti, ma ti da una carica incredibile. L'avena ha un carico glicemico bassissimo (molto di più basso rispetto a pane, paste e riso), questo significa che rilascia energia lentamente. In più l'avena ha una buona percentuale di proteine. Lo mangi insieme ad un frutto e del miele e vai.
Te lo consiglio vivamente.
 
Grazie a tutti, interventi molto interessanti...
ho sempre avuto problemi di peso...ora sono 110 kg e sono alto 1,95 m...ma a 19 anni anni pesavo 150 kg...persi senza andare dal nutrizionista...l'estate del 2012 ho camminato molto tra le montagne del trentino e del veneto e sono riuscito a perdere i primi 20 kg in 2 mesi...24000 metri di dislivello positivo andando a camminare anche con la pioggia, quasi sempre in solitaria...
Il mio problema è che provo un enorme piacere nel mangiare...aggiungo che i miei fratelli, che mangiano le mie stesse cose non sono in sovrapesso...
Cercherò di ascoltare i vostri consigli per la colazione...magari potrei iniziare con uno yogurt integrale con frutti di bosco, una spremuta di arance e un the non zuccherato...però vorrei anche sostituire i panini e i biscotti con altro...non da cucinare sul posto perchè sarebbe peso inutile per il trasporto dei fornellini ecc...
 
Ciao Gbianco.
interessante la tua domanda ed i tuoi interventi.

Mi esprimo solo in merito al discorso "colazione", in quanto recentemente mi sono scontrato sul web con alcuni dementi che vedono nel dimagrimento l'unico scopo della vita. A discapito di tutto.

Come ben sappiamo, di notte il corpo si riposa dalle fatiche della giornata trascorsa, i depositi di carboidrati vengono svuotati e la sintesi delle proteine è al massimo. Giocoforza l’energia a tua disposizione per l’escursione è scarsa.
La glicemia cala col digiuno e diventa pericoloso per l'apparato muscolare.
Facendo colazione ricarichi i depositi, ti prepari al meglio allo sforzo.
Attenzione però, l’allenamento a stomaco pieno può causare problemi quindi si deve aspettare da una minimo di mezzora fino anche a tre ore a seconda del metabolismo.

su cosa mangiare è sempre meglio consultare uno specialista che ha in mano le tue analisi, conosce le tue abitudine e soprattutto sa cosa fare.
 

Discussioni simili



Alto Basso