cottura bistecca su un foglio di alluminio sulla brace?

ciao,

posso cucinare una bistecca su di un foglio di alluminio sulle braci? se utilizzo il fondo piegato in due di una casseruola in alluminio?

per il futuro vorrei ritagliare un pezzo di rete elettrosaldata ma dovrei smussare ben bene la' dove è stata tagliata...

graditi altri consigli
 

Sarebbe meglio se metti una pietra sulle braci (abbastanza piatta) poi li appoggi sopra l'alluminio e ti cucini la bistecca più che altro per non portarti dietro il peso della griglia
 
questo metodo lo uso senza usare l'alluminio ma non credo che sulle braci riuscirei a cuocere la costata, la pietra dovrebbe essere molto sottile
nella foto, la pietra di volta sta sulla fornace di pietre che alimentavo con legna


Sarebbe meglio se metti una pietra sulle braci (abbastanza piatta) poi li appoggi sopra l'alluminio e ti cucini la bistecca più che altro per non portarti dietro il peso della griglia
 
Io di solito, se mi fermo qualche giorno a pescare, mi porto la griglia ma se sono in trekking con solo lo zaino uso una griglia antiaderente che comprato al Leroy https://www.leroymerlin.it/catalogo/rete-per-griglia-35171892-p?gclid=Cj0KCQjwn8_mBRCLARIsAKxi0GJtnv5RdUyxUOTcYiuS66-S5ReoEUjfBtVl0yOHZsyxi0s1E34qWUgaArXVEALw_wcB penso che la si trovi un po dappertutto, con una griglia di queste ne ho fatte due tagliandola a metà con le forbici, basta mettere 3 o 4 bastoncini per sostenerla e si và di ciccia, peserà 5 grammi e occupa 0 spazio, l'alluminio lo uso per le patate
 
Io di solito, se mi fermo qualche giorno a pescare, mi porto la griglia ma se sono in trekking con solo lo zaino uso una griglia antiaderente che comprato al Leroy...
domanda sicuramente cretina ma... è monouso, giusto? Cioè NON è utilizzabile la sera dopo per un'altra grigliata?
 
perchà sull'Etna avrei difficoltà a trovare quel tipo di pietra... potrei provare con un pezzo di lava, ma sostanzialmente mi serve qualcosa che cuocia più velocemnte e con una quantità di legna nettamente inferiore...

interessante la rete, sembra uno spargifiamme... simile alla soluzione con la rete elettrosaldata ma dovrei smussare i capi della rete che sporgono e mi serve per domani, per questo pensavo al fondo piegato in due di una casseruola in alluminio che però ho il sopetto che possa fondere...

Be....continua a cucinare sulla pietra non vedo il problema
 
l'alluminio funziona, è uno dei sistemi più noti di cucina "alla trapper" .

Tuttavia nonostante la praticità non lo utilizzerei per cuocere la carne ma piuttosto alimenti che vanno sbucciati, perché non è quasi mai puro e potrebbe rilasciare sostanze non gradite.

Molto meglio utilizzare le pietre arroventate al margine del focolare. Cottura perfetta e sapore buonissimo.
 
porterò l'alluminio se non potrò fare diversamente... se porto anche un foglio di carta forno per interporlo fra alluminio e carne?

l'alluminio funziona, è uno dei sistemi più noti di cucina "alla trapper" .

Tuttavia nonostante la praticità non lo utilizzerei per cuocere la carne ma piuttosto alimenti che vanno sbucciati, perché non è quasi mai puro e potrebbe rilasciare sostanze non gradite.

Molto meglio utilizzare le pietre arroventate al margine del focolare. Cottura perfetta e sapore buonissimo.
 
La carne al cartoccio è una tecnica che si usa in cucina sia al forno che su piastra di ghisa per cui, almeno in teoria, non dovrebbero esserci problemi.

Però normalmente sono le patate quelle che finiscono nella brace..... alla fine..... anche perché hanno tempi abbastanza lunghi di cottura, non rilasciano vapori che andando in pressione aprirebbero il cartoccio e non hanno tempi "precisi", cinque minuti in più non cambia il risultato.

Boh, bisognerebbe provare ma sono scettico.

Una alternativa potrebbe essere quella di fare la classica forcella di legno con cui "inforcare" la carne e poi tenerla sollevata dalle braci.

187526


Ciao :si:, Gianluca
 
porterò l'alluminio se non potrò fare diversamente... se porto anche un foglio di carta forno per interporlo fra alluminio e carne?
Non saprei anche se in teoria dovrebbe funzionare. Prova invece con le foglie di limone, danno un ottimo sapore e anche se le bruci un pochino all'esterno la carne rimane perfetta.
 
con l'ardesia (la pietra usata per le lavagne scolastiche) si fanno delle ottime grigliate (memore di una grigliata fatta in liguria, dove l'ardesia è pietra comune in certe zone, più di 10 anni fa)
 
settimana scorsa, le pietre della foto me ne hanno dato conferma con un botto impressionante, un sampietrino di ca 10cm3 è esploso, fortunatamente non ero sulla traiettoria
Poi c'era pure mio cognato mantovano ex scout,che mi prendeva per..cioè mi derideva per questo fatto.Pensa se succede quando stai col viso vicino al fuoco per soffiare sulle braci!
 
ciao,

posso cucinare una bistecca su di un foglio di alluminio sulle braci? se utilizzo il fondo piegato in due di una casseruola in alluminio?

per il futuro vorrei ritagliare un pezzo di rete elettrosaldata ma dovrei smussare ben bene la' dove è stata tagliata...

graditi altri consigli
Caro @trek60 , hai posto una domanda che non è per nulla banale!
Fortunatamente in campo scientifico sono preparato, pertanto ti fornisco una risposta concreta in merito:

il problema nel grigliare utilizzando un foglio d'alluminio è nel trasferimento dell'alluminio stesso al cibo.
Senza farla troppo lunga, tutti sappiamo che nei cibi è presente una determinata quantità di alluminio, in percentuale dipendente da molti fattori e variabili. Il consumo di cibo (di ogni genere) costituisce la principale via di trasmissione dell'alluminio verso l'organismo umano.

Durante la cottura, il foglio di alluminio rilascia particelle trasferendole ai cibi e la quantità trasferita è condizionata da temperatura, tipo di alimenti e spezie.
Temperature elevate come quelle della griglia e sale e spezie come condimento, rappresentano i fattori di trasferimento ideali.
Secondo letteratura (le variabili sono elevate), il contenuto di alluminio presente nella carne rossa cotta con fogli di alluminio, aumenta in percentuali comprese tra l'89 e il 378%.

Ora questo non deve spaventare: se l'utilizzo è saltuario non vedo nessun problema, ma se il metodo di cottura viene utilizzato frequentemente... la dose di accumulo potrebbe diventare problematica. Sottolineo: "potrebbe".

Ovviamente parlando di fogli di alluminio puri.
Molti contenitori scatolati per cibi che sembrano fatti di alluminio, in realtà sono rivestiti con film plastici, ma questo è specificato sulla confezione del prodotto.
In questi casi vengono riportati anche divieti di cottura al forno.
 
ciao,

posso cucinare una bistecca su di un foglio di alluminio sulle braci? se utilizzo il fondo piegato in due di una casseruola in alluminio?

per il futuro vorrei ritagliare un pezzo di rete elettrosaldata ma dovrei smussare ben bene la' dove è stata tagliata...

graditi altri consigli
Parlando solamente a livelli di "fattibilità pratica", poi per il resto ad ognuno la sua filosofia...
...io l'ho fatto e lo faccio spesso... mi é capitato che il foglio di alluminio si attaccasse alla bistecca, cosa non piacevole per il fastidio di doverla poi staccare... almeno i pezzi più fastidiosi. Anche con le parti delle vaschette in alu... se stanno sopra la fiamma viva, ma anche una bella brace, possono risentirne. Poi ovviamente stà a te capire cosa di dà fastidio e cosa ti rende indifferente. A me che ci sia un pò di alu, qualche parte bruciata, ecc... poco importa.

Non amo particolarmente portarmi dietro "boccette" di olio e simili... allora ho iniziato a tagliare un pezzetto di grasso dalla bistecca stessa, così da farlo sciogliere sul foglio in maniera omogenea. Così fin da subito non ho più avuto problemi.

Stessa cosa sulle pietre, quelle poroso possono assorbire dell'umidità che espandendosi velocemente troppo velocemente con il calore portano all'esplosione della pietra. Ma se le lasci di fianco al fuoco, così da farle scaldare lentamente... prima di usarle, il rischio diminuisce di molto. La certezza ormai non esiste.

Quindi... si, puoi, ah Poi dipende da te e da cosa vuoi ;)
 
il giono dopo aver posto il quesito mi sono preparato a sperimentare:
ho avvolto la costata prima in un foglio di carta forno e poi di alluminio
ho portato anche il fondo di una vaschetta in alluminio ed un pari foglio d carta forno
e raggiunto il limite del bosco, all'incirca alle 12:00, mi sono fermato per preparare un focherello...
187861


per cuocere la costata l'ho posta sopra il foglio di stagnola ripiegato in due e la carta forno, oramai umida, sulle braci
187862


non è come la carne cotta direttamente sulla pietra, un po' più 'bollita' ma buona e più raèida da portare a cottura.... la prossima volta aggiungerò qualche giro di alluminio in più di modo che protegga meglio la carta forno che una volta asciugatasi si bruciacchiava
187863
 

Contenuti correlati

Alto