Escursione Da Camogli a Punta Chiappa passando per San Rocco, San Nicolò e Porto Pigheuggio (Pidocchio)

Parchi della Liguria
  1. Parco Regionale di Portofino
Data: 08/03/2020
Regione e provincia: Liguria, Genova
Località di partenza: Stazione di Camogli (Ge)
Località di arrivo: Stazione di Camogli (Ge)
Tempo di percorrenza: 04:15 circa comprese pause
Grado di difficoltà: T-E
Descrizione delle difficoltà: E' un percorso semplice, l'unica difficoltà dipende dal numero di gradini da affrontare. Ho letto che nella salita che da Camogli porta a San Rocco il numero di gradini è 900.
Periodo consigliato: Sempre, ovviamente con condizioni meteo e stato del mare buone.
Segnaletica: Dalla stazione si prende Via San Bartolomeo e si costeggia il Rio Gentile fino a raggiungere la prima indicazione per San Rocco, da qui basta seguire le ottime indicazioni.
Dislivello in salita: Circa 500 mt
Dislivello in discesa: Circa 500 mt
Quota massima: 219 mt (San Rocco)

Per informazione si può raggiungere San Rocco in auto e partire direttamente da li evitando la prima salita che è il tratto più "impegnativo".

Arrivo alla stazione di Camogli poco prima delle 8:00 scendendo da un treno praticamente vuoto.
Dopo essermi disinfettato le mani, mi copro, la temperatura era di circa 8 gradi.

Prima di dirigermi verso San Rocco vado al centro di Camogli.

Incrocio la padella gigante "esposta" che ricorda che a Maggio qui si svolge la sagra del Pesce.
A1.JPG

A2.JPG

Fotografo Camogli a quest'ora deserta
A3.JPG

Punta Chiappa.
A5.JPG

A6.JPG

e una barca di pescatori che è la terza presenza umana che ho visto da quando sono sceso dal treno:
A7.JPG

Mi dirigo quindi verso San Rocco, fino costeggiare il Rio Gentile che mi porta ad imboccare l'inizio della scalinata:
A8.JPG

Giungo ad un bivio dove è chiaramente indicata la direzione da prendere:
A9.JPG

Proseguo su questa mulattiera in salita, costituita sopratutto da scalini, che passando tra uliveti e alti muri che nascondono villette e arrivo sotto il
sagrato della Chiesa di San Rocco
A10.JPG

A11.JPG

A12.JPG


A15.JPG

Da qui partono vari sentieri ed incontro qualche escursionista e qualche ciclista che osservano il panorama.
A16.JPG

A17.JPG

A18.JPG

Seguendo le chiare indicazioni per San Nicolò e Punta Chiappa, proseguo per via Mortola dove è presente una fontana e si inizia a vedere di nuovo Punta Chiappa
A19.JPG

A20.JPG

Quindi devio a destra scendendo una ripida scalinata
A21.JPG
A22.JPG

Arrivo quindi ad un piccolo nucleo abitativo che comprende la chiesa di S. Nicolò Capodimonte, risalente al XII secolo
A23.JPG

A24.JPG

A25.JPG

Da qui si può raggiungere Punta Chiappa anche passando dalle batterie, io proseguo verso Porto Pidocchio che si chiama così per le sue dimensioni.
A porto Pidocchio quando le condizione del Mare lo permettono approda il battello che collega Camogli con San Fruttuoso.

Alcune foto di questo tratto.
A26.JPG

A27.JPG

A28.JPG

A29.JPG

A30.JPG

Ovviamente si prosegue su una scalinata che consente di superare un costone
A31.JPG

poi proseguo in piano fino ad arrivare a Punta Chiappa dove sorge l’altare Stella Maris contenente un mosaico
A32.jpg

Di seguito le foto fatte a Punta Chiappa
A33.JPG

A34.JPG

A35.JPG

A36.JPG

A38.JPG

A39.JPG

A40.JPG

A41.JPG

Quindi torno indietro per lo stesso percorso dell'andata di seguito alcune foto:
A42.JPG

A43.jpg

A48.JPG

A49.JPG

A55.JPG
A55.JPG

A56.JPG

A57.JPG

A58.JPG

Proseguo per Camogli e scatto le ultime foto
A60.JPG

A61.JPG

A62.JPG


A64.JPG

A65.JPG
A66.JPG

A67.JPG

A68.JPG

A69.JPG

A70.JPG

A71.JPG


Ciao
 

Allegati

  • A14.JPG
    A14.JPG
    228,7 KB · Visite: 162
  • A15.JPG
    A15.JPG
    313,3 KB · Visite: 174
Data: 08/03/2020
Regione e provincia: Liguria, Genova
Località di partenza: Stazione di Camogli (Ge)
Località di arrivo: Stazione di Camogli (Ge)
Tempo di percorrenza: 04:15 circa comprese pause
Grado di difficoltà: T-E
Descrizione delle difficoltà: E' un percorso semplice, l'unica difficoltà dipende dal numero di gradini da affrontare. Ho letto che nella salita che da Camogli porta a San Rocco il numero di gradini è 900.
Periodo consigliato: Sempre, ovviamente con condizioni meteo e stato del mare buone.
Segnaletica: Dalla stazione si prende Via San Bartolomeo e si costeggia il Rio Gentile fino a raggiungere la prima indicazione per San Rocco, da qui basta seguire le ottime indicazioni.
Dislivello in salita: Circa 500 mt
Dislivello in discesa: Circa 500 mt
Quota massima: 219 mt (San Rocco)

Per informazione si può raggiungere San Rocco in auto e partire direttamente da li evitando la prima salita che è il tratto più "impegnativo".

Arrivo alla stazione di Camogli poco prima delle 8:00 scendendo da un treno praticamente vuoto.
Dopo essermi disinfettato le mani, mi copro, la temperatura era di circa 8 gradi.

Prima di dirigermi verso San Rocco vado al centro di Camogli.

Incrocio la padella gigante "esposta" che ricorda che a Maggio qui si svolge la sagra del Pesce.
Vedi l'allegato 203243
Vedi l'allegato 203244
Fotografo Camogli a quest'ora deserta
Vedi l'allegato 203245
Punta Chiappa.
Vedi l'allegato 203246
Vedi l'allegato 203247
e una barca di pescatori che è la terza presenza umana che ho visto da quando sono sceso dal treno:
Vedi l'allegato 203249
Mi dirigo quindi verso San Rocco, fino costeggiare il Rio Gentile che mi porta ad imboccare l'inizio della scalinata:
Vedi l'allegato 203250
Giungo ad un bivio dove è chiaramente indicata la direzione da prendere:
Vedi l'allegato 203251
Proseguo su questa mulattiera in salita, costituita sopratutto da scalini, che passando tra uliveti e alti muri che nascondono villette e arrivo sotto il
sagrato della Chiesa di San Rocco
Vedi l'allegato 203252
Vedi l'allegato 203253
Vedi l'allegato 203254

Vedi l'allegato 203256
Da qui partono vari sentieri ed incontro qualche escursionista e qualche ciclista che osservano il panorama.
Vedi l'allegato 203258
Vedi l'allegato 203259
Vedi l'allegato 203260
Seguendo le chiare indicazioni per San Nicolò e Punta Chiappa, proseguo per via Mortola dove è presente una fontana e si inizia a vedere di nuovo Punta Chiappa
Vedi l'allegato 203261
Vedi l'allegato 203262
Quindi devio a destra scendendo una ripida scalinata
Vedi l'allegato 203263
Vedi l'allegato 203264
Arrivo quindi ad un piccolo nucleo abitativo che comprende la chiesa di S. Nicolò Capodimonte, risalente al XII secolo
Vedi l'allegato 203265
Vedi l'allegato 203266
Vedi l'allegato 203267
Da qui si può raggiungere Punta Chiappa anche passando dalle batterie, io proseguo verso Porto Pidocchio che si chiama così per le sue dimensioni.
A porto Pidocchio quando le condizione del Mare lo permettono approda il battello che collega Camogli con San Fruttuoso.

Alcune foto di questo tratto.
Vedi l'allegato 203268
Vedi l'allegato 203269
Vedi l'allegato 203270
Vedi l'allegato 203271
Vedi l'allegato 203272
Ovviamente si prosegue su una scalinata che consente di superare un costone
Vedi l'allegato 203273
poi proseguo in piano fino ad arrivare a Punta Chiappa dove sorge l’altare Stella Maris contenente un mosaico
Vedi l'allegato 203274
Di seguito le foto fatte a Punta Chiappa
Vedi l'allegato 203275
Vedi l'allegato 203276
Vedi l'allegato 203277
Vedi l'allegato 203278
Vedi l'allegato 203279
Vedi l'allegato 203282
Vedi l'allegato 203284
Vedi l'allegato 203285
Quindi torno indietro per lo stesso percorso dell'andata di seguito alcune foto:
Vedi l'allegato 203286
Vedi l'allegato 203287
Vedi l'allegato 203288
Vedi l'allegato 203289
Vedi l'allegato 203290 Vedi l'allegato 203290
Vedi l'allegato 203291
Vedi l'allegato 203292
Vedi l'allegato 203293
Proseguo per Camogli e scatto le ultime foto
Vedi l'allegato 203294
Vedi l'allegato 203295
Vedi l'allegato 203296

Vedi l'allegato 203297
Vedi l'allegato 203298
Vedi l'allegato 203299
Vedi l'allegato 203300
Vedi l'allegato 203301
Vedi l'allegato 203302
Vedi l'allegato 203303
Vedi l'allegato 203304

Ciao
Bella escursione e belle foto.
Un paio di mesi fa da Camogli siamo arrivati a Santa Margherita passando per Portofino.
 
bellissimo giro, lo consiglio anche io, e se non si soffre troppo di vertigini si può continuare fino a san fruttuoso su meraviglioso sentiero balcone (protetto nei tratti più esposti da catene) e da li ancora fino a portofino!
 
Bella escursione e belle foto.
Un paio di mesi fa da Camogli siamo arrivati a Santa Margherita passando per Portofino.
Effettivamente in questa zona le possibilità di seguire bei itinerari con altrettanti bei panorami sono numerosi.
Grazie per la visita e l'apprezzamento.
--- ---

Bellissimo giro. Uno dei miei posti preferiti, dai bunker c è una vista pazzesca :si:
Al ritorno da Punta Chiappa volevo passare dalle Batterie però conoscendomi mi sarei perso a fare foto,
e dato che volevo fare un giro a Camogli, pranzare con la focaccia al formaggio e rientrare con il treno delle 13 sono rientrato per lo stesso percorso.

Grazie per la visita e l'apprezzamento.
--- ---

Niente male davvero. I percorsi vista mare hanno sempre una marcia in più.

Grazie per la visita e l'apprezzamento.
--- ---

bellissimo giro, lo consiglio anche io, e se non si soffre troppo di vertigini si può continuare fino a san fruttuoso su meraviglioso sentiero balcone (protetto nei tratti più esposti da catene) e da li ancora fino a portofino!

Grazie per la visita e l'apprezzamento.
--- ---

Grazie da un genovese trapiantato a Roma...Che nostalgia rivedere il mio mare e posti meravigliosi in cui sono cresciuto e ai quali sono legato da splendidi ricordi. Grazie davvero...

Grazie a te.
 
Scusa rispetto al solito non hai messo i Km percorsi e la traccia seguita.
Questa volta non ho salvato la traccia, in quanto è un percorso semplice da seguire e sono zone che conosco.

La traccia dalla stazione di Camogli più o meno è questa:

tr1.jpg

Andata e ritorno saranno circa 8 Km.
Non so valutare in termini di distanza la passeggiata fatta in completo relax a Camogli.
Potrebbero essere circa altri 3Km.

Se hai tempo e voglia al ritorno puoi passare dalle Batterie, con questa deviazione allunghi un po il percorso e dislivello.

Se vai in auto puoi parcheggiare a San Rocco e partire da li.
Invece se passi a Camogli puoi visitare anche la zona di fronte al faro, cosa che io questa volta non ho fatto, salendo fino al punto panoramico con vista mare.
im2.jpg


Ciao
 
Questa volta non ho salvato la traccia, in quanto è un percorso semplice da seguire e sono zone che conosco.

La traccia dalla stazione di Camogli più o meno è questa:

Vedi l'allegato 203454
Andata e ritorno saranno circa 8 Km.
Non so valutare in termini di distanza la passeggiata fatta in completo relax a Camogli.
Potrebbero essere circa altri 3Km.

Se hai tempo e voglia al ritorno puoi passare dalle Batterie, con questa deviazione allunghi un po il percorso e dislivello.

Se vai in auto puoi parcheggiare a San Rocco e partire da li.
Invece se passi a Camogli puoi visitare anche la zona di fronte al faro, cosa che io questa volta non ho fatto, salendo fino al punto panoramico con vista mare.
Vedi l'allegato 203455

Ciao
Grazie per le informazioni, spero di poterci andare magari a Giugno.

Ciao
 
Una splendida e panoramica escursione correlata da belle foto.
Il richiamo del fascino del mare e di questa stupenda costa indurrebbero(almeno per me)a soffermarsi a lungo per godersi il paesaggio.
Grazie per aver condiviso,almeno mi rasserena un po' in questo brutto momento che stiamo vivendo
 
Una splendida e panoramica escursione correlata da belle foto.
Il richiamo del fascino del mare e di questa stupenda costa indurrebbero(almeno per me)a soffermarsi a lungo per godersi il paesaggio.
Grazie per aver condiviso,almeno mi rasserena un po' in questo brutto momento che stiamo vivendo
Concordo che sia quasi inevitabile soffermarsi per godersi il paesaggio e rilassarti, infatti per fare questa non troppo impegnativa ho impiegato 4 ore e 15.

Grazie per la visita e l'apprezzamento.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso