damanhur: vita di comunità e villaggio ecosostenibile

ciao miei cari/e, vi segnalo il link di damanhur, una comunità nata in piemonte, ma presente anche qui in toscana (reggello), molto grande e ben strutturata, un'esperienza che dura da trentanni e forse la comunità più grande in italia.
ve la segnalo per un motivo ben preciso: si possono fare sia soggiorni di qualche giorno, che brevi visite e mi sembrava interessante, al di là dell'aspetto religioso-filosofico, per capire come funzionano certe realtà dato che molti qui sul forum chiedono spesso informazioni sull'esistenza di comunità simili e perché no, magari prendere qualche spunto:
Damanhur Home Page
riporto qui la descrizione che fanno di loro stessi:
"Fondata nel 1975, la Federazione di Damanhur è un'eco-società: una federazione di comunità ed ecovillaggi con una propria stuttura sociale e politica in continua evoluzione.
La Federazione di Damanhur è un centro di ricerca spirituale, artistica e sociale conosciuto in tutto il mondo. La sua filosofia si basa sull'azione, sull'ottimismo e sull'idea che ogni essere umano vive per lasciare qualcosa di sé agli altri e contribuire alla crescita e all'evoluzione dell'intera umanità."

la segnalazione mi è stata fatta da una persona che ci ha vissuto per 10 anni.
:)
 
la persona che me l'ha segnalato ci ha vissuto 10 anni, è venuta via senza problemi e lei è una persona in gamba che svolge un lavoro normalissimo in banca. anche a me avevano parlato malissimo della soka kakkai, invece non ho avuto il minimo problema, tutt'altro.....fai bene a segnalare alcune realtà, ma non mi sembra proprio questo il caso, né tanto meno credo che se ci fai un soggiorno di qualche giorno questo possa nuocere alla salute.
ps: e poi tu chi sei? non ti presenti nemmeno? :D
 
o marò altra michiata orba!!!
la musica delle piante... strumento che rileva la differenza di potenziale tra le radici e le foglie e la converte in musica. ma i suoni (dico io) li sceglie chi ha costruito lo strumento, associando una differenza di potenziale ad una forma d'onda. ergo: se associassi alle differenze di potenziale una serie di scorreggioni campionati avrei le prime piante mangiafagioli al mondo!
mi sono capito vero?
la mamma degli gli allocchi è sempre incinta :(
 
associazionismo e religione

sia associazionismo che religione non sono per forza buoni, o per forza cattivi. (stessa cosa per chi dice di amare la natura).

secondo me una religione-associazione può giustamente richiedere dei soldi ai suoi membri, dicendo chiaramente che saranno UTILI SOLO PER aiutare MATERIALMENTE la comunità.

non mi piacciono invece quei gruppi che 1) promettono salute e spiritualità in cambio di soldi, 2) fanno proselitismo obbligando i bisognosi ad ascoltarli in cambio dei beni di prima necessità.

Infine 3) giudico pericolosi i gruppi che vogliono cambiare-conquistare la società ma non sono chiari su quali mezzi intendono utilizzare.

KIWI, pensi che le mie obiezioni abbiano a che fare con le comunità di cui hai postato il link?
 
assolutamente d'accordo :D
ma non conosco la comunità direttamente, solo una persona (fidata) che ci ha vissuto e me ne ha parlato bene, trovo interessante che una persona possa andare a visitarla o passarci qualche giorno, magari per capire, ritirarsi o semplicemente per curiosità. molti di noi spesso nutrono il desiderio di evadere e trovare luoghi di pace e convivialità oppure trovare spunto, come ho già detto, magari per provare a fare una vita "alternativa" e lì, sicuramente, le idee non mancano. non credo, tuttavia, da ciò che mi hanno descritto che la comunità in questione sia soggetta alle tue giuste osservazioni, anzi, come ho già specificato la persona che me ne ha parlato era ben lontana dal fare proselitismo poiché ne era uscita e non certo per i motivi sopra citati. l'organizzazione che dimostrano è veramente molto interessante e anch'io ho nutrito il desiderio di visitarla. visita breve poiché, per come sono fatta io, non amo la vita comunitaria e men che meno realtà a sfondo religioso. credo, tuttavia, che sia possibile ricavare esperienze interessanti da ogni stile di vita, persone, comunità, luoghi ecc.
 
Ultima modifica:
credo, tuttavia, che sia possibile ricavare esperienze interessanti da ogni stile di vita, persone, comunità, luoghi ecc.
Infatti.

Se miliardi di persone riescono ogni giorno a prendere quel (poco) che c'è di buono da religioni abissalmente potenti... dovrebbe essere possibile prendere qualcosa di buono pure da questi ;) ...e tralascerei l'abuso edilizio che non è certo un male solo di questa comunità (setta...?) ma un male abbastanza diffuso nel nostro Paese.

Sul fatto che "qualcuno ne parla male", penso che sia ovvio; le maggioranze pre-esistenti tentano sempre di sporcare l'immagine delle nuove minoranze crescenti, per evitare di essere scalzate. Del resto, i Cristiani erano perseguitati e considerati una specie di terroristi all'inizio, poi hanno scalzato, piano piano, la maggioranza politeista, e sono diventati loro stessi, in Italia, una maggioranza che ora devono difendere.

Ciò, ovviamente, non toglie che sti tizi potrebbero pure essere (e non mi stupirei affatto) dannosi alla salute, ma non mi baserei solo su un paio di link che ne parlano male...

non amo la vita comunitaria e men che meno realtà a sfondo religioso.
eh... e io è per quello che non sono andato...
 

Contenuti correlati

Alto Basso