declinazione magnetica alle stelle

oppure: come si calcola?
vengo e mi spiego.
ho una tavoletta la cui declinazione è impostata per il 1959. a questo punto sapendo che aumente di 6'30'' all'anno, considerato che siamo nel 2011 dovrei moltiplicare 6'30'' per 52 ottenendo un valore decisamente superiore ai 7° della scala disegnata sulla mappa.
come comportarsi in questi casi? forse la declinazione oscilla?
 
1. sì, la declinazione "oscilla", diciamo così :) perché il nord magnetico "gira" e non è che si "inclina" e basta. Se prendi una carta della zona magari più recente, vedi che poi le cose non sono andate nel modo "drammatico" previsto :)
2. puoi usare questa calcolatrice per avere la declinazione magnetica aggiornata della zona che ti interessa. La appunti a lapis sulla carta, con la data di calcolo, e ogni anno o due la aggiorni.
http://www.ngdc.noaa.gov/geomagmodels/Declination.jsp
 
La Declinazione Magnetica varia per tanti motivi (in Italia questa variazione non e' molto rilevante pero' nel tuo caso e' meglio tenerne ugualmente conto,),e dipende ad esempio dalla nostra posizione geografica,dall'influenza solare,dal tempo trascorso ; la posizione dei Poli magnetici quindi varia,anche se molto lentamente e di conseguenza varia anche quella dei meridiani magnetici;l'angolo formato tra il meridiano magnetico (che passa per un punto) e il meridiano geografico (passante per lo stesso punto)ci da' un angolo chiamato appunto Declinazione Magnetica che puo' essere positiva o negativa (come indicato nelle carte con il segno + oppure - se ' di specie Est oppure Ovest rispetto al Nord geografico).Adesso,nel tuo caso ,se nella tavoletta in tuo possesso e'riportata una Decl. per l'anno 1959 (52 anni fa) devi fare la moltiplicazione(come hai sicuramente fatto) 6'30'' * 52anni .Io ho fatto 6'30'' (6.5 *10 anni :60=1.083333333 e cioe' = 1°05'00''ogni 10 anni ) che a sua volta diventa (per i restanti anni) uguale a 05°38' 00''.
Adesso la Declinazione (d)nella tua tavoletta dovrebbe essere di specie Est (E) e quindi positiva e dato che aumenta (sempre dai dati della tua tavoletta),per correggere la bussola bisogna aggiungere a 00°06'30'' (Declinazione nel 1959 in aumento) i nostri 05°38'00'' (per i famosi 52 anni) per cui la Declinazione aggiornata per la tua carta e' di +05°44'30''.:):)

 
Ultima modifica di un moderatore:
La Declinazione Magnetica varia per tanti motivi (in Italia questa variazione non e' molto rilevante pero' nel tuo caso e' meglio tenerne ugualmente conto,),e dipende ad esempio dalla nostra posizione geografica,dall'influenza solare,dal tempo trascorso ; la posizione dei Poli magnetici quindi varia,anche se molto lentamente e di conseguenza varia anche quella dei meridiani magnetici;l'angolo formato tra il meridiano magnetico (che passa per un punto) e il meridiano geografico (passante per lo stesso punto)ci da' un angolo chiamato appunto Declinazione Magnetica che puo' essere positiva o negativa (come indicato nelle carte con il segno + oppure - se ' di specie Est oppure Ovest rispetto al Nord geografico).Adesso,nel tuo caso ,se nella tavoletta in tuo possesso e'riportata una Decl. per l'anno 1959 (52 anni fa) devi fare la moltiplicazione(come hai sicuramente fatto) 6'30'' * 52anni .Io ho fatto 6'30'' (6.5 *10 anni :60=1.083333333 e cioe' = 1°05'00''ogni 10 anni ) che a sua volta diventa (per i restanti anni) uguale a 05°38' 00''.
Adesso la Declinazione (d)nella tua tavoletta dovrebbe essere di specie Est (E) e quindi positiva e dato che aumenta (sempre dai dati della tua tavoletta),per correggere la bussola bisogna aggiungere a 00°06'30'' (Declinazione nel 1959 in aumento) i nostri 05°38'00'' (per i famosi 52 anni) per cui la Declinazione aggiornata per la tua carta e' di +05°44'30''.:):)

Due cose non mi quadrano:
1) dubito fortemente che 52 anni fa in Italia ci fosse una qualsiasi località con declinazione magnetica Est. Molto più probabile che fosse Ovest e che quindi il calcolo finale vada fatto in maniera diversa.
2) i 6 primi e trenta secondi sono semplicemente la variazione media annuale ma non credo fossero il valore della declinazione nel 1959. Del resto Spyrozzo potrà trovare facilmente il dato esatto di quest'ultima, essendo sempre riportatosui prodotti IGM.
 
Ultima modifica di un moderatore:
Ancora più semplice di quello che ho postato ieri

Magnetic Declination

basta fare click sul punto giusto e si ha la declinazione aggiornata :) Naturalmente prima è bene effettuare lo zoom sulla cartina.

Per rendersi conto se certi calcoli (in teoria corretti) poi hanno riscontro nella realtà, basta effettuare il calcolo e poi controllarlo con strumenti come questi...
 
[/quote]
Due cose non mi quadrano:
1) dubito fortemente che 52 anni fa in Italia ci fosse una qualsiasi località con declinazione magnetica Est. Molto più probabile che fosse Ovest e che quindi il calcolo finale vada fatto in maniera diversa.
2) i 6 primi e trenta secondi sono semplicemente la variazione media annuale ma non credo fossero il valore della declinazione nel 1959. Del resto Spyrozzo potrà trovare facilmente il dato esatto di quest'ultima, essendo sempre riportatosui prodotti IGM.[/quote]


Beh effettivamente fai molto bene a dubitare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!HO SBAGLIATO....:ka::ka::ka:....:wall::wall::wall:....mumble mumble,questo vuol dire che ho fatto tutto in fretta e con 2 bimbi con la febbre a 38.5° che non stanno fermi un secondo!!!!!Stasera mi rifaccio tutto per benino....comunque grazie!!!
 
Ancora più semplice di quello che ho postato ieri

Magnetic Declination

basta fare click sul punto giusto e si ha la declinazione aggiornata :) Naturalmente prima è bene effettuare lo zoom sulla cartina.

Per rendersi conto se certi calcoli (in teoria corretti) poi hanno riscontro nella realtà, basta effettuare il calcolo e poi controllarlo con strumenti come questi...
Una figata! Da inserire nei preferiti. Ho fatto tre comparazioni: in tutte e tre le mappe io ho calcolato un valore maggiore di circa 20 secondi rispetto a quello che risulta nel sito da te indicato.
 
Beh effettivamente fai molto bene a dubitare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!HO SBAGLIATO....:ka::ka::ka:....:wall::wall::wall:....mumble mumble,questo vuol dire che ho fatto tutto in fretta e con 2 bimbi con la febbre a 38.5° che non stanno fermi un secondo!!!!!Stasera mi rifaccio tutto per benino....comunque grazie!!!
Non te la prendere, capita: ho l'influenza pure io e prima di scrivere il messaggio, da tanto che mi sento rimbischerito, ho preferito dare un'occhiata alle mie mappe per sincerarmi.:)
 
E questo invece cosa significa? se la declinazione e' 3°55'(W)...perche' e riportato Z.A.????o_Oo_O
 

Allegati

  • declinazione-igm con descrizione.JPG
    declinazione-igm con descrizione.JPG
    64,5 KB · Visite: 1.765
E questo invece cosa significa? se la declinazione e' 3°55'(W)...perche' e riportato Z.A.????
Credo sia dovuto al fatto che al centro della carta ci sia anomalia magnetica, come si può dedurre dal riquadro a destra.
3°55', infatti, è la declinazione lungo la linea di egual declinazione, non su tutta la carta.
 
E questo invece cosa significa? se la declinazione e' 3°55'(W)...perche' e riportato Z.A.????
Credo sia dovuto al fatto che al centro della carta ci sia anomalia magnetica, come si può dedurre dal riquadro a destra.
3°55', infatti, è la declinazione lungo la linea di egual declinazione, non su tutta la carta.


Ciao Giuseppe scusa il ritardo,io vorrei sapere cosa significa la dicitura Z.A. letteralmente cioe' Z cosa significa, ed A?:De soprattutto adesso che me lo hai suggerito se ci fosse Anomalia Magnetica,cosa significa e cosa comporterebbe :eek::eek:????
Grazie :D:D:D
 
Z.A. = Zona di Anomalia.
L'anomalia magnetica è un fenomeno di questo tipo: per qualche ragione (per esempio, la presenza di banchi di roccia contenente minerali ferrosi) certe zone del territorio non hanno un andamento "regolare" del nord magnetico, quindi l'ago della bussola non si dispone esattamente lungo il nord magnetico "teorico" della zona, ma può essere deviato a causa di questa anomalia.
Spiegato così è veramente banalizzato, ma dovrebber rendere l'idea.
 
Ultima modifica:
Z.A. = Zona di Anomalia.
L'anomalia magnetica è un fenomeno di questo tipo: per qualche ragione (per esempio, la presenza di banchi di roccia contenente minerali ferrosi) certe zone del territorio non hanno un andamento "regolare" del nord magnetico, quindi l'ago della bussola non si dispone esattamente lungo il nord magnetico "teorico" della zona, ma può essere deviato a causa di questa anomalia.
Spiegato così è veramente banalizzato, ma dovrebber rendere l'idea.

Ho capito,grazie mille,comunque mi sta intrigando molto la Topografia....e' veramente incredibile!!!!!:D:D
 
Lente di Fresnel
Alto Basso