Differenza petrolio bianco e petrolio bianco lampante. ZIPPO/IMCO

Ciao a tutti, volevo chiedervi una cosa:

Ho uno zippo cinese, ho sentito che il petrolio bianco può essere impiegato come combustibile. Io ne ho acquistato un litro per 3,30€ e ne ho messo un p'ò nel mio zippo(forse anche troppo). Ma questo si accende e dura solo se accendo lo stoppino con un altro accendino oppure se è stato spento pochi secondi prima.

Vorrei sapere se ci sono differenze fra petrolio bianco e petrolio bianco lampante, visto che ho trovato su internet due barattoli della stessa marca, uno riportava la dicitura "lampante" l'altro no.




Vi posto entrambe le foto(è lo stesso che ho acquistato)


Ho anche un IMCO di nuova produzione, ma li ci ho messo della benzina ZIPPO per andare sul sicuro.
 

Allegati

Assolutamente no. Non voglio spendere 3€ per 125ml dello stesso prodotto. Avevo chiesto se ci fossero differenze fra petrolio bianco e petrolio bianco lampante
 
Il petrolio bianco o petrolio bianco lampante è sostanzialmente la stessa cosa, è una miscela di idrocarburi poco volatili, generalmente la versione lampante è meno odorosa.
Essendo meno volatile della benzina è più difficile accenderla, da quì il fatto che nello zippo con la scintilla non si accende.

Ciao :si:, Gianluca
 
Nelle tanichette dello zippo c'è benzina, poi c'è chi si è inventato altre soluzioni, per lo zippo, per risparmiare da quí il petrolio bianco ma lo zippo è un accendino a benzina come l'imco.

Ciao :si:, Gianluca
 
Quindi mi consigliate di metterci la benzina verde? Oppure di mischiarla col petrolio bianco? Con la volatilità della benzina e la meno volatilità del petrolio bianco si potrebbe arrivare ad una soluzione simile da quella venduta da zippo
 
Personalmente non ti consiglio nulla nel senso che sono esperimenti che non ho mai fatto e non sono quei due euro (o quello che sono) che mi spostano però i gusti son gusti :)

In internet c'è chi li fà, io preferisco metterci la sua benzina e amen.

Ciao :si:, Gianluca
 
Una curiosità. Ho letto nel forum che alcuni IMCO nuovi hanno un o-ring per ridurre l'evaporazione. Dove di preciso? L'unica che mi viene é comprare un dischetto di gomma e mettercelo sul fondo del tappo che chiude il barilotto
 
Benzina costa poco, facile reperibilità molto infiammabile ma per contro molto volatile quindi devi inumidire quotidianamente. Liquido Zippo è Nafta, abbastanza infiammabile ma meno volatile poche gocce una volta a settimana. Petrolio bianco lo uso per sgrassare i cerchi auto e moto e anche un ottimo lubrificante antiruggine e all’occorrenza puoi usarlo nello Zippo ma è ancora meno volatile della Nafta quindi non parte alla prima scintilla.
 
Allora sono truffatori sulla mia lattina ZIPPO c’è scritto contiene Nafta.
--- Aggiornamento ---

Naturalmente distillato di Nafta parzialmente de aromatizzato non la Nafta catramosa delle navi da crociera che va preriscaldata e pressurizzata con gli iniettori.
 
Nel mio c'è scritto "distillato leggero di petrolio" il che non vuol dire niente :) nel senso che non specifica quale distillato. Tanica nera con la scritta zippo.

Ciao :si:, Gianluca
 
Ciao a tutti :) , a scanso di equivoci e per favorire la comprensione: le lattine della ZIPPO riportano la scritta LIGHTER FLUID e/o ESSENCE A BRIQUET che và a significare FLUIDO PER ACCENDINI, BENZINA PER ACCENDINI, il contenuto è un fluido volatile facilmente infiammabile, ottenuto miscelando più prodotti petroliferi. Comunente lo chiamiamo benzina ma benzina non è.
In altro thread ho scritto che ogni due o tre rifornimenti, aggiungo poche gocce( 2/3) di petrolio nel serbatoio del mio IMCO poi procedo con il FLUIDO della ZIPPO.
L'aggiunta del petrolio è per rallentare l'evaporazione del fluido, se si eccede col petrolio l'accendino si accende con molta difficoltà
 
Grazie Charlie per la precisione, gli ZIPPO hanno un grande fascino, si accendono anche sotto la pioggia con vento forte e non temono le temperature sotto zero come i Bic. Ma ormai facendo solo uscite con il buon tempo a malincuore li tengo da collezione in un cassetto e mi porto dietro Bic e Acciarino che se poi li perdo non ci soffro troppo.
 
Io ho comprato questo "accessorio" per Zippo. Mi sembra una buona alternativa, con i suoi pro e contro.
Forse sono leggerissimamente OT, ma magari a qualcuno può interessare... :)

209148
 
Ah comunque una settimana fa circa scrissi alla casa madre. Mi hanno risposto così
--- Aggiornamento ---

Inoltre allego anche questa risposta alla mia domanda se potesse essere reso più volatile. Comunque se si mette troppo petrolio lampante é bene fare 50/50 con l'alcohol isopropilico che lo rende piú volatile e lo fa bruciare (ve lo dico perché sperimentando ho notato che posso fare così.) Almeno farò risparmiare a qualcuno di voi soldi sulla benzina zippo, che rimane comunque la migliore, specialmente se siete principianti.
 

Allegati

@Kekko9920 facendo 50/50 alcool petrolio bianco hai notato una resa analoga al liquido zippo? Parte subito alla prima scintilla? In alternativa all'alcol penso si possa usare in maniera equivalente il bioetanolo da stufe, che ho preso per fare due prove con i fornelletti
 
Vorrei provare 50% bioetanolo, 50% petrolio bianco ma ho una tanica di 10 litri di bio e mi scoccia aprirla per un goccino. Dell’alcool rosa odio troppo il residuo che lascia ero sempre lì a pulire i fornelletti Trangia e Tatonka. Se qualcuno prova, può condividere.
 

Alto Basso