domanda su scout/horizontal sheath (foderi orizzontali)

Ciao , ultimamente, stavo guardando con interesse a questo tipo di foderi per coltelli.
I cosiddetti scout sheath oppure horizontal carry .
Mi piacciono molto esteticamente e spesso poi vengono corredati con piccole taschine e porta firesteel che sono sicuramente accattivanti.
Poi però pensandoci un attimo su razionalmente mi sono chiesto ma sono davvero comodi e funzionali?
Voglio dire io normalmente mi porto il coltello in escursione , ma temo che con lo zaino in spalla avere un fodero così fatto appoggiato dietro la schiena non sia comodo e vada ad interferire di molto con lo zaino stesso.

Mi viene da pensare che a meno di fissare il coltello sullo zaino in qualche modo non ci siano alternative.
Mi pare più un concept adatto a chi vuole nascondere efficacemente il porto del coltello ma che non deve trasportare bagaglio in spalla.
Appunto esploratori militari che viaggino leggeri, per Trekker escursionisti e campeggiatori all'aria aperta mi sembra molto più efficace e funzionale un classico dangler?

Voi che ne dite? Ditemi la vostra opinione per favore.
Ciao
 
con zaino lo metti sul cinturone.
io ho solo 2 tec-lock e quelli li monto di regola orizzontali, diciamo che come dici tu li preferisco quando l' uso del coltello è "in caso eventuale" perché lì se ne sta più fermo e dà meno noia. Ma se lo devi tirare fuori e dentro spesso è assolutamente sconsigliabile.
 
Io in passato l'ho provato: il fodero era in kydex e facevo molta fatica a mirare l'inserimento, quindi ho riposizionato il teclock di turno nella maniera classica e tutto è andato a posto.
Per quel coltello, quindi, assolutamente bocciato, se poi c'è qualche fodero con forma più alla bisogna, magari rivaluterò il mio giudizio, ma per ora è no.
 
Di solito l'attacco sul fondo dello zaino alle cinghie di compressione oppure davanti sulla fascia addominale.
 
Peccato perche' di aspetto mi piacevano molto.
Volevo farmene uno ma temo abbia poco senso per me.
Mi sembra molto utile per militari che li possono facilmente attaccare su zaini molle
 
Per un periodo molto lungo della mia vita ho sempre portato il coltello (16/18 cm di lama) dietro la schiena, con o senza lo zaino, ma non in orizzontale bensì a 45 gradi (indicativamente) questo per ridurre al minimo il fastidio di avere un qualcosa che sporge "fuori" rispetto al giro vita.

Normalissimo fodero, nulla di particolare, infilato fra i pantaloni e la camicia/maglietta, il tutto "trattenuto" per semplice pressione, senza passanti o cose similari. Non è molto "raffinato" ma pratico, ovviamente per me :).

Ciao :si:, Gianluca
 
io non ho mai avuto modo di provare un fodero del genere,ma devo dire che mi piace molto,credo che però portato sul lato o magari leggermente in avanti non dia fastidio poi dipende dalle dimensioni del coltello ovviamente...però dietro la schiena è più figo :biggrin:
 
Per un periodo molto lungo della mia vita ho sempre portato il coltello (16/18 cm di lama) dietro la schiena, con o senza lo zaino, ma non in orizzontale bensì a 45 gradi (indicativamente) questo per ridurre al minimo il fastidio di avere un qualcosa che sporge "fuori" rispetto al giro vita.

Normalissimo fodero, nulla di particolare, infilato fra i pantaloni e la camicia/maglietta, il tutto "trattenuto" per semplice pressione, senza passanti o cose similari. Non è molto "raffinato" ma pratico, ovviamente per me :).

Ciao :si:, Gianluca
Io faccio come fai tu solo quando sono in giardino o in campagna attorno casa mia ma per un giro a piedi più lungo ed impegnativo, avrei sempre la preoccupazione che mi possa cadere e perderlo...
 

Discussioni simili



Alto Basso