Dormire in tenda con minime di 8 9 gradi senza sacco a pelo si può fare?

noi quando facciamo stanziale usiamo:
Piumone (per comodità)
Materasso ad aria matrimoniale (per comodità e solo marginalmente per isolamento)
Materassino in schiuma alluminato (PER ISOLAMENTO)
in caso di emergenza e di necessità di ulteriore isolamento teniamo a portata i materassini che usiamo in hike, STS autogonfianti.

Il piumone tiene il caldo, ma l'isolamento dal suolo lo fa il materassino in schiuma, quello ad aria in pratica è come se non ci fosse
--- Aggiornamento ---

ah, gli autogonfianti in caso di necessità li mettiamo sotto il materasso ad aria ovviamente sempre per l'isolamento
 
@LoZarro
interessante come soluzione. Isola bene? Riuscite a stare al caldo?
Ad Agosto in Val di Fassa di notte si sfiorava i 3°, diciamo che si sentivano abbastanza per questo sto cercando delle soluzioni alternative.
Il nostro assetto è:
- materasso ad aria decathlon
- sacco a pelo 10°
 
Io e famiglia facciamo sempre campeggi stanziali on po' ovunque.

Intanto metto sotto alla tenda un telo di plastica grosso ripiegato un paio di volte, che protegge il fondo della tenda e un minimo di isolamento lo da.

Poi come già detto materasso gonfiabile (ripeto: non isola quasi nulla, è solo per comodità!) ed eventualmente i materassini in schiuma sotto (per isolamento), mentre di fianco a questo mettiamo un materasso corto in gommapiuma (ex asilo, buttavano via che sta giusto giusto di fianco al matrimoniale) con sotto altri materassini eventualmente.

E poi...come a casa: sul matrimoniale mettiamo lenzuolo coprimaterasso, piumone e altre coperte se serve e sopra l'altro di nuovo lenzuolo e un sacco a pelo con T di comfort 5 gradi.

Sul matrimoniale stanno i genitori e la bambina di meno di un anno, a fianco ci sta il bambino di 4.

In base alla temperatura poi ci si veste con l'intimo termico o altro, come serve.

Alla fine mettendo la roba in auto ci portiamo sempre degli strati in più che non si sa mai e in tenda siam sempre pieni di coperte varie che girano.

Ammetto che stiamo pensando di eliminare il materasso gonfiabile perchè alla fine non è poi così comodo, scricchiola, si sente ogni volta che uno fa un movimento etc...vedremo.
Pensavamo a qualcosa come un futon, ma non abbiamo approfondito l'argomento ancora.
 
interessante come soluzione. Isola bene? Riuscite a stare al caldo?
io così dormo in mutande e la mia morosa con un pigiama leggero.
E con questo setup ci abbiamo fatto Val di Fassa, Fiames e Val Rendena (dove quest'anno però non ha fatto delle gran minime, la notte più fredda mi pare sia stata a 6°C)

Come detto anche da altri, il materasso ad aria consideralo solo per un discorso di comodità, ma lascia che l'isolamento lo faccia altro.

tutto ciò senza sacco a pelo: il piumone è decisamente più comodo di una mummia e facendo stanziale non ho problemi di ingombro nè di peso da portarmi dietro
 
Ragazzi che dire, grazie mille per le dritte!
Non ho amici tendaroli quindi mi gasa sempre molto leggere pareri di altri appassionati

Il mio unico dubbio riguardo il portarsi tutti questi piumoni, coperte, materasso ad aria, materasso di schiuma, etc. è che a noi piace viaggiare minimal, con poche cose essenziali. Inoltre essendo in 4 (io, moglie e due bambine) la macchina non ci mette niente ad essere piena. Devo studiarmi bene il tutto!

Detto ciò... generalmente a parte le ferie "grosse" di agosto, il resto dell'anno faccio uscite in tenda più fast durante i week end con un assetto molto più spartano, però farò tesoro dei vostri consigli sopratutto per la prossima estate sulle dolomiti.

Ps. @LoZarro beato te che dormi in mutande! io quest'anno, più che negli anni precedenti, ho sofferto il freddo vero ahah! E dormivo nel sacco a pelo confort 5° indossando tshirt + pigiama lungo + felpa in pile!
 
Il mio unico dubbio riguardo il portarsi tutti questi piumoni, coperte, materasso ad aria, materasso di schiuma, etc. è che a noi piace viaggiare minimal, con poche cose essenziali. Inoltre essendo in 4 (io, moglie e due bambine) la macchina non ci mette niente ad essere piena. Devo studiarmi bene il tutto!

Detto ciò... generalmente a parte le ferie "grosse" di agosto, il resto dell'anno faccio uscite in tenda più fast durante i week end con un assetto molto più spartano, però farò tesoro dei vostri consigli sopratutto per la prossima estate sulle dolomiti.

Ps. @LoZarro beato te che dormi in mutande! io quest'anno, più che negli anni precedenti, ho sofferto il freddo vero ahah! E dormivo nel sacco a pelo confort 5° indossando tshirt + pigiama lungo + felpa in pile!
è verissimo, il piumone da solo occupa una vagonata di spazio! :lol::lol:
ma per due settimane di campeggio stanziale voglio dormire comodo, soprattutto quando la sveglia suona alle 3:30 - 4:00 per le partenze!

come ti è stato detto, il tuo problema principale è che non hai isolamento da terra, e tutto ciò comporta una continua dispersione di calore per tutta la notte, e non c'è sacco a pelo che tenga, in direzione del terreno. migliora quel punto e vedrai che risolvi tutti i tuoi problemi!
prediligi inoltre un intimo tecnico in lana merinos anzichè maglie, pile, ecc.. sta più aderente, sei più comodo ed è più performante.

se ti sta bene rinunciare a un pò di comodità e hai problemi di spazio lascia perdere i materassi ad aria e vai sugli autogonfianti. io per l'inverno uso un Exped SIM 5 con R value 6 mi pare, che oltre a isolare completamente è anche abbastanza spesso e quindi comodo (trovi la recensione anche sul forum). Mi pare di averci speso una settantina di €.
Per le mezze stagioni invece ho un STS Ultralight, con R vicino a 3 mi pare (pagato più o meno simile e preso perchè è meno ingombrante da chiuso).

i materassini in schiuma sono molto efficaci ed economici ma non li porto nello zaino. possono trovare invece posto in macchina, anche sotto tutti i bagali tenendoli piegati e non arrotolati, motivo per cui te li suggerisco per lo stanziale!

Che ne dite se sostituisco il materasso ad aria con questo materassino autogonfiante?
https://www.decathlon.it/p/materassino-autogonfiante-montagna-trek700-xl-giallo/_/R-p-189394

Sotto dovrei comunque metterci qualcosa?
lascialo lì dov'è.. prima di tutto quello è un materasso ad aria e non un autogonfiante. l'ho avuto e come unico pregio ha l'ingombro minimo da chiuso, per il resto non isola nulla. è abbastanza comodo finchè non decide senza alcuna motivazione che non ha più motivi per restare gonfio e quindi da metà vacanza in avanti ti fa dormire per terra.
 
Ragazzi che dire, grazie mille per le dritte!
Non ho amici tendaroli quindi mi gasa sempre molto leggere pareri di altri appassionati

Il mio unico dubbio riguardo il portarsi tutti questi piumoni, coperte, materasso ad aria, materasso di schiuma, etc. è che a noi piace viaggiare minimal, con poche cose essenziali. Inoltre essendo in 4 (io, moglie e due bambine) la macchina non ci mette niente ad essere piena. Devo studiarmi bene il tutto!

Detto ciò... generalmente a parte le ferie "grosse" di agosto, il resto dell'anno faccio uscite in tenda più fast durante i week end con un assetto molto più spartano, però farò tesoro dei vostri consigli sopratutto per la prossima estate sulle dolomiti.

Ps. @LoZarro beato te che dormi in mutande! io quest'anno, più che negli anni precedenti, ho sofferto il freddo vero ahah! E dormivo nel sacco a pelo confort 5° indossando tshirt + pigiama lungo + felpa in pile!
si beh ovvio...noi ormai abbiamo sull'auto un box da tetto...che poi in realtà sono i giochi dei bambini a occupare molto più spazio del resto...
 

Discussioni simili



Alto Basso