dormire per terra

la mia stà diventando una fissazione.
il viaggiare leggero mi stà portando ad eliminare di tutto. adesso siamo arrivati alle comodità.
la mia combinazione è: sacco ferrino lightec 750 duvet, tappetino scout, hunka bivvy alpkit, poncho militare.
a prescindere dal fatto che non so se questo materiale è sufficiente per gli inverni sui nebrodi e le madonie vengo a chedere:
chi già l'ha fatto che accorgimenti ha adottato?
in definitiva è riuscito a riposare?
fattore animali strascianti e/o insetti come viene trattato?
ho visto foto di gente che si è adattata aggiungendo fronde di pino sul fondo per isolarsi, levando la neve creando una nicchia, dormendo sulla neve... insomma c'è di tutto!
a voi le risposte.

 
salvatore86: 30 no ma 40 sì... in più quando il gioco si fa duro ho un marsupio da 10lt. l'ho già usato ma è decisamente scomodo
avrun: avevo già visitato il sito e visto il filmato. interessante. in più io ho il bivvy.
REtoroseduto: accidenti! dormire sulle braci! bella pensata, ma richiede una preparazione non indifferente, grazie comunque per la dritta.
 
io sono per il 30 litri (se mai mi arriverà...maledetti francesi!!! :-x ) e basta. ma è anche vero che non penso di bivaccare d'inverno e le cose in estate si semplificano molto :mumble:

spy ti stai avvicinando sempre di più al mondo del survival :rofl: tra qualche mese uscirai dirattamente senza zaino, portandoti solo una borraccia, un coltello ed il firesteel :rofl:

sei un grande! :si:
 
Io sul tappetino scout ci ho dormito recentemente per una settimana, non si sta poi così male, basta togliere le pietre da sotto, in inverno non saprei, il tappetino è isolante ma non saprei fino a che punto.
 
ovviamente sono sempre prove a farsi.
ritengo che, alla peggio peggio, trascorrerò la notte sveglio saltando per tenermi caldo attorno fuoco come un buon indiano sioux :)
secondo me, 40lt bastano e avanzano per un trek di due giorni in configurazione minimalista. se poi vuoi portarti la tenda, un pile leggero, un pile pesante, il pigiamone, il sacco a pelo, la moka, la fiaschetta con la grappa, il binocolo, la macchina fotografica, lo sgabellino... fermateloooooooooooo!!!
 
qualcosa del genere l'avevo fatto; c'erano -2 gradi e piovigginava ho passato una brutta notte ma qualcosa ho dormito, il mio equipaggiamento per la notte era:
-2 poncho militare (attaccati insieme) riparo chiuso completamente
-sacco a pelo mil6
-materassino scout alluminato 2cm
-magietta, pile, pantaloni e calzettoni di lana
i problemi sono stati:
-il vento
-la condensa
-la pendenza del terreno
-il sacco umido
 
Io ne porterei almeno due di stuoini tipo scout. Con uno sulla neve si sente un po' freddo. Naturalmente parlo di tenda. Se tu starai fuori la cosa può essere ancora peggiore.
Ci sono quelli con un lato alluminato che sono migliori.

Magari la prima volta portati anche la tenda, al massimo se stai per creparedi freddo ti infili dentro
 
tranquilli, sono uscito fuori per sbattere la tovaglia e la temperatura è decisamente scesa. penso che, aggiudicandomi la palma del marito più pazzo, tra qualche settimana dormirò in giardino.
alla peggio...
 
tranquilli, sono uscito fuori per sbattere la tovaglia e la temperatura è decisamente scesa. penso che, aggiudicandomi la palma del marito più pazzo, tra qualche settimana dormirò in giardino. alla peggio...
Ricordati sempre la tenda... che se senti freddo non so se la consorte ti farà rientrare a casa eh! :D
 
il viaggiare leggero mi stà portando ad eliminare di tutto

questo e' l'elenco riveduto e corretto delle cose a cui non riuscirei per il momento a rinunciare ( e ne ho tolte di cose)



Tenda
Sacco a pelo
Materassino autog.
Cuscino gonf.
Fornello a gas
Cartucce gas - 2
Set pentolini
Posate plast.
Multiuso (martelletto,coltello ecc.)
Lampada frontale led
Lampada 25 led x int. tenda
Radiolina port.
Zucchero
buste alim. liofilizzati
the’ - camom.
Carne sc.– tonno
Grissini o crakers
Dentifricio
Spazzolino
Sapone
Asciugamano picc.
Ricambio intimo x 4 g
Ciabatte o scarpe ginn.
Lacci di riserva
Batterie riserva ( 1 conf.stilo e minist.)
3 Borracce: 2 da 1,5 e 1 da 1lt vuota
Accendino
Marsupio con cell. Ecc.
Macchina fotogr.
Cartina
Dormire per terra non se ne parla proprio, ti entra tutto dappertutto,minimizzare si ma soffrire...
 
Ultima modifica di un moderatore:
S

sun75

Guest
il viaggiare leggero mi stà portando ad eliminare di tutto

questo e' l'elenco riveduto e corretto delle cose a cui non riuscirei per il momento a rinunciare ( e ne ho tolte di cose)



Tenda
Sacco a pelo
Materassino autog.
Cuscino gonf.
Fornello a gas
Cartucce gas - 2
Set pentolini
Posate plast.
Multiuso (martelletto,coltello ecc.)
Lampada frontale led
Lampada 25 led x int. tenda
Radiolina port.
Zucchero
buste alim. liofilizzati
the’ - camom.
Carne sc.– tonno
Grissini o crakers
Dentifricio
Spazzolino
Sapone
Asciugamano picc.
Ricambio intimo x 4 g
Ciabatte o scarpe ginn.
Lacci di riserva
Batterie riserva ( 1 conf.stilo e minist.)
3 Borracce: 2 da 1,5 e 1 da 1lt vuota --- sacca camelbag da 2lt e stop.
Accendino ---- (+ sigari toscani!)
Marsupio con cell. Ecc.
Macchina fotogr.
Cartina

+ bussola
+ attrezzatura da pioggia
+ ciaspole/ramponi/ghette e attrezzatura da neve, se in invernale
+ 2 panini (2 x giorno)
+ pyle, guanti, cappello lana, calzini lana, e roba da freddo
+ telo termico emerg. e kit pronto soccorso
+ carta igienica umidificata, perche' l'erbetta, a volte, non basta!:cool:
+ fischietto d'emergenza
+ sacco da bivacco

Tutto cio' che ho evidenziato in neretto e' la roba che NON porto mai quando bivacco in giro, neve o no che sia!;)
 
Ultima modifica di un moderatore:
Io ultimamente ho fatto 2 esperienze di notte in bivacco all'addiaccio oltre ad altre in rifugio.
Tralasciando il cibo e altri materiali parlo solo di come mi sono attrezzato per dormire
1) Lago del Cornino (AQ/RI) temp. notturna circa +4°C: Grotta naturale poco profonda.
Sotto, strato di foglie, telo impermeabile, cuscino Dec, saccopelo da supermercato, ed io vestito completo compresa giacca a vento con cappuccio; gambe inflate in sacco condominiale della "monnezza" a mo' di bivvy
2) Isola di Capraia (LI) temp. notturna +15°: pinetina tra le rovine della ex colonia penale.
Amaca sospesa tra due pini, cuscino Dec, poncho militare, io vestito con kway e pile
 

Allegati

  • IMG_0005.jpg
    IMG_0005.jpg
    79,6 KB · Visite: 644
  • IMG_0125.jpg
    IMG_0125.jpg
    45,3 KB · Visite: 627
Alto Basso