Escursione due passi dietro casa #2...pozzo a sangue

Come promesso tempo addietro continuo con i reportage delle mie passeggiate dietro a casa...bhe, questo è stato un giretto da 10 km ma perchè non sono partito da dietro a casa, ma dal paese di fianco, ma sono finito dietro a casa....

le meraviglie continuano...

avete mai sentito parlare di mulini o pozzi a sangue? no, non si macellavano bestie per il sangue, ma il sangue era la forza motrice, il sangue che scorreva nelle vene del mulo o bove che era incaricato di far girare la macina, o di tirare l'acqua dal pozzo...

ma andiamo con ordine.

sopra Cipressa si estende una bellissima pineta, che abbraccia Lingueglietta, si estende fino a pietrabruna, per poi lasciare spazio ai pascoli del monte settefontane, del monte follia e del monte faudo

A (1).jpg
A (2).jpg
A (3).jpg

non dò altre indicazioni, in fondo è un pozzo aperto, ed è potenzialmente rischioso entrare.

NON ENTRATE MAI IN LUOGHI CHIUSI DA SOLI, INFORMATE SEMPRE QUALCUNO SU DOVE VI RECATE, NON FATE BELINATE

come al solito da noi non mancavano, agli antichi, pietre e tempo. quindi tutta la collina è terrazzata, costellata di caselle e casoni, come questo, che sulla facciata conserva ancora una bellissima e funzionante meridiana

A (6).jpg
A (7).jpg
A (5).jpg
A (8).jpg

la casa doveva essere importante, sa per le dimensioni che per la presenza della meridiana.

importante era avere l'acqua

e infatti nelle fasce vicine

A (4).jpg

seminascosto dai rovi

A (13).jpg

si trova questo bellissimo pozzo a sangue, con meccanismo di sollevamento che potrebbe essere ancora funzionante. girano ancora gli ingranaggi, mancano semplicemente le corde e i secchi (?) che portavano l'acqua in superficie

A (10).jpg
A (11).jpg
A (12).jpg
A (14).jpg

ma la cosa incredibile e molto più particolare si trova sotto il pozzo.
probabilmente un pozzo più antico, scavato nella viva roccia, e poi rivestito in pietre...vi si accede attraverso un tunnel costruito secondo la classica tecnica a secco ligure, quella delle caselle, che attraversa tutta la fascia, con un beo e una scala che accede al pozzo...davvero incredibile

A (15).jpg
A (17).jpg
A (20).jpg
A (16).jpg
A (19).jpg

appena riesco faccio una sezione e carico il video, si capirà certamente meglio come è fatto...
alla prossima puntata...

A (21).jpg

enjoy!
 

Allegati

Ah che bello!
Eh si gli abitanti di quella casa stavano bene anche perché un meccanismo del genere ai tempi non doveva mica costare due lire...
Chissà quanti anni ha...
Per il sistema di sollevamento acqua vista la dentatura sulla ruota esagonale mi verrebbe da pensare che ci potesse essere stata montata una catena,stile bicicletta ma con maglie lunghe,con una serie di coppie di piccoli secchi a destra e sinistra.
Potrebbe anche funzionare con due corde unite da dei pioli di legno a mo' di scaletta ma lo vedo troppo ballerino come sistema.
 
Per il sistema di sollevamento acqua vista la dentatura sulla ruota esagonale mi verrebbe da pensare che ci potesse essere stata montata una catena,stile bicicletta ma con maglie lunghe,con una serie di coppie di piccoli secchi a destra e sinistra.
possibilissino, anzi, molto probabile, e successivamente è stata rimossa
 
Ah si vede il fondo...dalle foto non si capiva...allora se la sono presa per metterla in un'altro pozzo magari...
Ma quelle due traverse che si vedono potevano essere due guide per la catena?
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
Mett Costabalenae Liguria 14

Discussioni simili



Alto Basso