ebook reader consigli per regalo

#1
Ciao a tutti, spero che il quesito che vi porrò non sia troppo fuori tema rispetto al forum.
Il fatto è che non me ne intendo e vorrei alcuni consigli, non saprei a chi chiedere e magari voi potrete aiutarmi.
Devo fare un regalo per Natale alla mia compagna e so per certo che un ebook reader le piacerebbe un sacco.

Lei è un avidissima lettrice, nell'ordine di vari libri letti al mese da tutta la vita, al contrario di me che ho letto più che altro nell'adolescenza e poi in seguito ho letto più che altro manuali e libri che spiegano "come fare cose pratiche" .
Penso che le piacerebbe l'ebook reader perché me ne ha parlato, legge molto e contemporaneamente abbiamo la casa impestata di libri suoi, in salotto, in camera da letto, perfino in bagno , ormai manca poco che mettiamo delle mensole per i libri anche in corridoio.

Con l'eebok reader quantomeno potremmo diminuire il volume di carta in casa (anche se so già che certi tipi di libri da collezione li vorrà avere comunque in cartaceo)


Passo alla domanda:
Quale modello ? Avevo pensato al kindle paperwhite . avete altre idee qualità/prezzo?
Non ho la più pallida idea di quali siano le specifiche e l'utilità/ptenzialità reale dei vari modelli
 

#3
No, non ha un cellulare tipo smartphone e non le interessa, quello ce lo ho io.
Penso le piacerebbe un kindle per la comodità di lettura rispetto allo schermino di un cell
 
#4
Se l'interesse principale o esclusivo è la lettura, vai sul kindle paperwhite: è il migliore per questo tipo di utilizzo.
Altrimenti un tablet - tipo Ipad o anche il kindle fire - vanno bene. Io uso un ipad mini, e si legge abbastanza bene, ma la retroilluminazione tende ad affaticare la vista.
Ciao
Davide
 
#5
sottoscrivo quanto detto da MoeThe Sleaze: uno schermo retroilluminato se si legge tanto distrugge gli occhi. Ho un kindle (anche se di modello diverso) ma con la stessa tecnologia e mi trovo benissimo. L'unico problema potrebbe essere che non accetta libri in formato epub che è piuttosto diffuso ma ho visto che li trovo sempre o nel formato modi (quello di kindle) o almeno in PDF e riesco a leggerli, magari tenendolo in orizzontale ma li leggo ^_^
 
#6
sono un felicissimo utilizzatore di Kobo.
sconsiglio vivamente l'utilizzo di pdf ed affini per lo stesso motivo che mi ha spinto a passare agli ebook reader: la qualità dei caratteri. in pratica sembra di leggere la pagina di un libro, tant'è che li chiamano caratteri liquidi...
ne ho parlato in poche righe (come è mio stile) nel mio blog
la nuova lettura e Kobo Aura.
non mi sembra il caso di ripetere quanto scritto altrove :)
se vuoi spendere esiste anche la versione H2O ficcabile sotto il rubinetto e non solo...
 
#7
Dunque tablet cellulari ecc vade retro, stessa cosa per i pdf, oltre il paio di pagine sono il male

Il primo orientamento è fra Kindle e non Kindle, tipo il Kobo di spyrozzo. Poi ci sono mille modelli con mille caratteristiche, ma di fondo la prima distinzione è questa
Kindle:
pro: costano meno rispetto a qualsiasi altra marca, confrontando modelli di pari qualità. Questo perchè Amazon non guadagna dalla vendita del lettore ma dei libri. Infatti l'altro pro è che hai il più grande negozio di ebook a disposizione con tutti i vantaggi di una sincronizzazione fra il lettore e il negozio.
contro: i libri hanno un formato proprietario, prima .mobi ora .azw, e non leggono .epub. Ma con Calibre e un pochino di pratica si possono convertire tutti i formati, ciò appiana notevolmente questo difetto.
Non Kindle:
pro: Usano il formato .epub, che è un formato molto buono e soprattutto non proprietario. Secondo me è meglio un formato del genere perchè è ormai uno standard per adesso e per il futuro, e credo che in generale sia meglio cercare di evitare formati proprietari. Girava voce che l'ultimo Kindle adottasse anche questo formato ma purtroppo non mi pare sia accaduto. Altro pro è che se hai esigenze particolari ti cerchi il dispositivo che le soddisfa.
contro: costano. Se vuoi cercare un non-Kindle che stia nella stessa fascia di prezzo di un Kindle base fai fatica a trovare qualcosa. Per qualcosa di meglio devi spendere ben di più. E per i libri non avrai la comodità di un negozio unico che ha quasi tutti i titoli

Personalmente (è solo un esempio, non voglio convincere nessuno) uso un semplicissimo Kindle base, una volta lo chiamavano Kindle 4, che si vende ancora su Amazon a partire da una settantina d'euro. E' perfetto, vado da dio.
Alle volte uso ancora il vecchio Kindle 2, quello bianco con la tastiera, ma quello ancora non leggeva i caratteri cirillici
 
Ultima modifica:
#8
Io in casa ho sia un lettore kobo aura che un paperwhite, devo dire che sono tutti e due molto buoni ma diciamo che dal lato dell'hardware il paperwhite é migliore sembra di sfogliare la carta, mentre il kobo é sempre buono anche se non da la stessa sensazione e soprattutto legge più formati con la conseguenza di avere più titoli.
 
#9
Va bene grazie allora penso che opterò per il kindle paperwhite , poi con calibre eventualmente effettuerò delle conversioni di formato se servisse.
Sto anche cercando di capire se si trovano libri da scaricare un po come si faceva con i torrent... immagino di si
 
#10
Io ho il Kobo Glo HD, mi ci trovo molto molto bene. Prima avevo un Glo Touch ma purtroppo ha deciso di defungere, altrimenti era un bell'oggetto anche quello. L'unico consiglio che ti posso dare è quello di non prendere un ereader non retroilluminato perché la retroilluminazione è utilissima la sera quando tu vuoi dormire e lei leggere.
 
#11
@Agos80 con la scadenza dei diritti d'autore ci sono tanti classici che diventano legalmente gratuiti, ad esempio su LiberLiber, ma ci sono molti altri siti
Inoltre in giro ci sono molti libri a prezzi irrisori, tipo io ho la raccolta di tutti i libri su Sherlock Holmes pagati credo 4,70 euro in totale

Comunque sì, volendoli trovare in modo non ortodosso ci sono, di solito si trova il raccoltone tipo di 1000 libri e lì vedi se qualcosa ti interessa. Solitamente queste cose sono in .epub, quindi con un Kindle li devi convertire con Calibre in .azw. E' facile, basta prendere un po' la mano
 
F

Fulvio Setti

Guest
#12
Kindle ! Ce l'ho da qualche anno, ora si trova a prezzo un pò minore, con schermo touch, dimensioni, peso e volume secondo me OTTIME (temevo un schermo da 6" fosse troppo piccolo, invece va benissimo così).

Per il formato proprietario mobi/aw3 concordo quanto detto prima dagli altri ... = sarebbe meglio epub ... ma grazie a Calibre (inventato e distribuito freeware da Kovid Goyal, Dio l'abbia in gloria :) ) puoi trasformare tutto in tutto .... !!!

Schermata 2015-11-02 alle 14.02.33.png
 
#13
Tieni presente che scegliendo Kindle poi compri solo da Amazon, che peraltro ha un servizio ottimo, ma qualcuno ha anche delle idiosincrasie in merito.

La conversione con Calibre è possibile solo per e-book senza DRM, vuoi perché veramente free vuoi perché i DRM qualcuno li ha tolti.

Quanto alla pirateria sì ormai è più o meno come per la musica, forse gli aspetti etici sono un po' diversi credo che nessuno di noi sia felice della chiusura delle rivendite dei libri, comprese quelle delle grandi catene di distribuzione.
 
F

Fulvio Setti

Guest
#15
La conversione con Calibre è possibile solo per e-book senza DRM, vuoi perché veramente free vuoi perché i DRM qualcuno li ha tolti.
Calibre prevede che gli Ebook che TU hai COMPRATO da Amazon siano convertibili = va settato in modo da dire lui il TUO codice Amazon (o meglio, il codice DRM del Kindle che hai comprato da Amazon).
That's all !
(p.s. SECONDO ME è corretto che io in questo modo 'sprotegga' ciò che ho COMPRATO da Amazon.
Naturalmente Amazon NON la pensa così, e quindi secondo lui, se fai così fai una cosa non corretta ..... non so poi cosa succederebbe SE lo venisse a sapere ... :wall::wall::wall:)
 
#16
Calibre prevede... va settato...(p.s. SECONDO ME è corretto che io in questo modo 'sprotegga' ciò che ho COMPRATO da Amazon.
C'é differenza tra come la racconti e come stanno le cose.

1) mi dai adito di spiegare che da Amazon (come dagli altri) non compri l'e-book ma un "diritto di lettura" regolato da un contratto liberamente sottoscritto.
2) Calibre non toglie i DRM, per torgliere i DRM vanno aggiunti dei software aggiuntivi (PLUGIN) non riconosciuti dall'autore

Certo non andrai né in carcere né all'inferno per avere tolto i DRM infrangendo le regole contrattuali ma ammettere con sé stessi come stanno le cose è la base di ciò che comunemente si chiama onestà intellettuale.

Spero che avrai capito che non intendo fare del moralismo ma solo dire le cose come stanno sul piano tecnico legale.
 
Ultima modifica:
#17
...amazon ... mi sono sempre trovato benissimo
Parlando del servizio "ufficiale" (al netto cioè della eventuale sprotezione dell' e-book) il servizio prevede un massimo di 6 (se ricordo bene) device (in totale tra kindle, smartphone, tablet, pc) su cui leggere il libro, la sincronizzazione automatica della pagina letta (se richiesta) tra i vari device, ed un minimo di funzionalità online per gestirsi la propria "biblioteca". Tablet e smartphone non vanno sottovalutati come lettori "di emergenza" (=sono in coda alla posta e mi leggo qualche pagina) o per libri con immagini anche a colori (ci sono anche manuali di medicina o libri d'arte nel catalogo...).
 
#18
facendo una prova sul formato per kobo .epub sul mulo inserendo un qualsiasi titolo ho scoperto che c'è una disponibilità sterminata quasi imbarazzante per il numero di seed e quindi velocità di scaricamento (considerando che di tratta di pochi kappa). altrimenti ti colleghi p.es. a feltrinelli con il tuo account, compri il libro, e quando ti colleghi al wifi con il tuo e-book automaticamente avviene lo scaricamento del libro.
rapido e indolore ed economico, quanto costava un libro in cartaceo? 28? 38€ qui con 4 o 5€ al massimo te ne esci senza neanche uscire di casa :)
 
#19
quanto costava un libro in cartaceo? 28? 38€ qui con 4 o 5€ al massimo te ne esci senza neanche uscire di casa :)
Io vedo che i libri che cerco non hanno questa grossa differenza di prezzo, ti faccio un esempio: l'ultimo libro di Malvaldi edito da Sellerio costa 14 euro in formato cartaceo e 10 in quello elettronico. Altri libri che ho visto, di altri editori, stanno sullo stesso andazzo.
 

Contenuti correlati

Alto