Resource icon

Equipaggiamento Equipaggiamento leggero senza spendere una fortuna

Come consiglio per abbassare il peso extra quando si sa che le temperature non scendono sotto i 18 di notte si può optare al posto del sacco a pelo per un sacco lenzuolo della decathlon da 260 grammi che costa poco ed è molto traspirante. Se alla fine c'è freddino e tira vento si può indossare un copricollo (quelli in lana leggera) che per me è uno degli oggetti da portare sempre e un paio di calze. Io lo uso anche col tarp
Altro consiglio è il mangiare Stoveless (ho scritto un post nella sezione cibo) che permette anche di ridurre tantissimo tempi, peso e acqua.

E dove non scendono sotto i 18? :biggrin:
giusto in spiaggia ad agosto forse
 
Sostanzialmente inutili :biggrin:
Puoi scalettare la neve per passare un piccolo nevaio in pendenza.
Per un piccolo nevaio in piano ci cammini normale.
Per i nevai/ghiacciai seri ti servono i ramponi seri, se non vuoi rischiare tanto la cabeza.
Se non ti sei portato i ramponi e la piccozza hai sbagliato qualcosa, spiace ma succede, e se non si trova dove passare sulla roccia si torna anche a casa. Pazienza sarà per un'altra volta.
Poi ognuno faccia come vuole e si prende la responsabilità delle proprie azioni.
I ramponcini li trovo molto utili soprattutto andando verso l'inverno quando hai la possibilità di trovare tratti ghiacciati anche in mezzo la bosco. Parlo di roba buona, tipo i Nortec Nordic, io d'inverno ci faccio trail e anche su neve dura e ghiacciata non mi hanno mai tradito. Ovvio non sono paragonabili a ramponi da ghiaccio (non è nemmeno quello il loro utilizzo) ma possono toglierti d'impaccio in più di qualche occasione, oltretutto pesano e occupano poco spazio.
 
I ramponcini li trovo molto utili soprattutto andando verso l'inverno quando hai la possibilità di trovare tratti ghiacciati anche in mezzo la bosco. Parlo di roba buona, tipo i Nortec Nordic, io d'inverno ci faccio trail e anche su neve dura e ghiacciata non mi hanno mai tradito. Ovvio non sono paragonabili a ramponi da ghiaccio (non è nemmeno quello il loro utilizzo) ma possono toglierti d'impaccio in più di qualche occasione, oltretutto pesano e occupano poco spazio.
Sono sicuramente più utili negli anni meno nevosi, tipo lo scorso inverno ho messo i ramponi per fare avvicinamento su sentiero con neve ghiacciata a una scialpinistica.
Data la facilità del percorso, almeno finchè non c'era abbastanza neve da ciaspole, potevano essere sostituiti da dei ramponici. Comunque ero con un amico che è salito con le ciaspole al posto dei ramponi in quel tratto.
Certamente hanno la comodità di pesare meno e occupare meno spazio dei ramponi.
 
Ciao ragazzi, stanotte, dopo più di un'anno di curiosità, ho provato una cosa interessante...la tuta da imbianchino. Dai 2.5€ in su. PPE traforato. Se qualcuno non lo conoscesse, questa idea è stata inventata,x modo di dire, dal Mitico Marco Olmo, ultramaratoneta italiano che ha vinto di tutto e di più, la sua forza sono proprio le ultramaratone autogestite,dove ci si porta tutto, già essendo vegetariano non aveva bisogno di fornelli,gas e pentole,poi la tuta da imbianchino. Scusate se mi sono perso a idolare Olmo. Cmq ieri ho dormito a 1000m nella mia zanzariera,tuta da imbianchino e solo liner Carinthia. Temperatura 17°...sono dovuto scappare alle 3.30 x pioggia, ma la notte è filata liscia, la tuta tiene bene la temperatura, specialmente quando esci dal liner, non senti lo sbalzo di temperatura, cera anche vento ma non entrava nella tuta. Credo sia una cosa che si può applicare a varie situazioni con un po di fantasia. Volevo condividere.
 
Ciao, Ho notato che le distribuiscono (quelle intere) all'arrivo di una gara che si fa dalle mie parti, mi sono sempre chiesto il reale beneficio, ho notato che si strappano facilmente
 
Qualcuno ha provato questi sacchi?
Sono paragonabili ai più costosi sol escape bivy? Come traspirabilità in primis.
#Aliexpress € 15,74 37%OFF
https://a.aliexpress.com/_BPXMMM

Io ce l'ho e lo uso da tempo. Non è eterno, molto leggero e trasportabile. Da solo o con liner interno oppure esterno come bivy al saccoletto, fa parte dei miei must. SOL non ho mai provato, per il costo, ma dipende che modello intendi mettere a paragone. Penso siano comunque un altra cosa, visto pesano generalmente di più, questo è proprio ultrlight.

Ferrino lightec 600+Sea to summit extrime liner + questo come bivi, in tenda previo isolamento no vento, la mia sensazione è che posso arrivare anche vicino sotto lo zero. Scorsa settimana a 1800, 8 gradi in tenda l'ho dovuto aprire perchè morivo di caldo in costume e t-short.
--- Aggiornamento ---

Negli anni passato ho visto parecchi fai-da-te girare nei forum di ultralighters partendo dalle tute integrali in tyvek. Come traspirabilità e impermeabilità mi sembra di aver capito che sono una via di mezzo tra le anti-vento e le giacche in goretex:

Vedi l'allegato 209834
io ne uso una integrale. come uso di emergenza. Devo dire la pioggia la tiene abbastanza, tiene caldi e un po traspira. Non è eterno, ma visto il costo son soddisfatto. Poi pesa e ingombra zero
 
Ultima modifica:
Io ce l'ho e lo uso da tempo. Non è eterno, molto leggero e trasportabile. Da solo o con liner interno oppure esterno come bivy al saccoletto, fa parte dei miei must. SOL non ho mai provato, per il costo, ma dipende che modello intendi mettere a paragone. Penso siano comunque un altra cosa, visto pesano generalmente di più, questo è proprio ultrlight.

Ferrino lightec 600+Sea to summit extrime liner + questo come bivi, in tenda previo isolamento no vento, la mia sensazione è che posso arrivare anche vicino sotto lo zero. Scorsa settimana a 1800, 8 gradi in tenda l'ho dovuto aprire perchè morivo di caldo in costume e t-short.
Sto aspettando che arrivi, in confronto all'escape lite che costa più del doppio, si l'idea era quella di sacco+liner e per sostituire i classici sacchi d'emergenza, ma come traspirabilità è meglio?
 
Sto aspettando che arrivi, in confronto all'escape lite che costa più del doppio, si l'idea era quella di sacco+liner e per sostituire i classici sacchi d'emergenza, ma come traspirabilità è meglio?
Se intendi rispetto ai classici alluminati, non c'è neanche il confronto, visto che quoesti ultimi non sono traspiranti
 
Ciao ragazzi, qualcuno aveva postato un materassino gonfiabile, corto,solo schiena x intenderci...non lo trovo :roll: ...qualcuno mi aiuta? Grazieee
 
Il materassino forclaz lungo 120cm non é più disponibile dal deca , me ne consigliereste un altro della stessa misura o al massimo di 170cm? Io ho trovato solo un sea to summit discreto ma costoso e un trangoworld autogonfiante economico ma voluminoso..
 
Anche la Klymit e la Thermarest fanno dei gonfiabili a lunghezza ridotta (tipo 120cm), ma di sicuro non li trovi al prezzo di quello Deca... :ka:
 


Alto Basso