• Informiamo tutti gli utenti che attualmente abbiamo un problema sul server che non ci permette di inviare e ricevere e-mail. Pertanto momentaneamente non è possibile effettuare nuove registrazioni e ricevere notifiche via mail. Stiamo provvedendo per risolvere il malfunzionamento nel più breve tempo possibile.

Informazione escursione al Monte Autore

Parchi del Lazio
Parco Regionale dei Monti Simbruini
Ciao a tutti,

vorrei fare entro novembre un'escursione in giornata al Monte Autore partendo da Camerata Nuova. Dalla cartina dei Simbruini, nonché dal sito del parco, ho visto che la durata segnalata è di circa 4,5 ore per l'andata (e qualcosa di meno per il ritorno).

Ho letto però su diversi articoli del sito che ci si impiega meno (poco più di tre ore).

Aggiungo che vorrei fare l'escursione prima che nevichi.

Qualcuno che l'abbia fatta, sa dirmi quant'è la durata effettiva (facendo 2/3 soste) e che impegno richiede?

Grazie mille per i contributi!

Marcello
 
L'ho fatto in 2 volte (Camerata-->Camposecco e Camposecco--Autore); [imho] se passi per Camerata Vecchia è più corto ma rischi di allungare i tempi (orientamento non scontato da C.V. a Camposecco) se passi sulla carrareccia sei più veloce ma è una bella palla.

Distanza: fermi restando i 1000 mt di dislivello a me risultano 13,5 Km (solo andata) via carrareccia, 12,5 via camerata vecchia, distanze prese da:

Wikiloc - percorso Anello del Monte Autore - Camerata Nuova, Lazio (Italia)- GPS track (carrareccia)

e
Wikiloc - percorso Monte Autore e Camerata Vecchia - Camerata Nuova, Lazio (Italia)- GPS track (Camerata Vecchia)

(in entrambi i casi devi considerare il tratto di ritorno della traccia; per avere i Km devi posizionare il mouse sul grafico e farti la differenza poi aggiungere 500 mt per il trato dalle vedute alla cima)

Che dire? Io ce ne metterei 4 e passa e ci credo benissimo che un sacco di gente ce la fa con molto meno... Non sono affatto convinto che al ritorno si risparmia poi tanto... Terrei una stima cautelativa di "oltre 4 ore" sperando di farcela in meno, pianificare i tempi all'osso non mi sembra una cosa sensata. (La presenza di un lungo tratto su strada bianca al ritorno comunque dà una certa tranquillità nel caso ipotetico di sforare i tempi e dover finire l'escursione con la lampada frontale.)
 
Ultima modifica:
Ah vedo che vuoi cominciare con bel giretto "tranquillo" la tua esplorazione sui Simbruini?!?!?
Bene, ma tieni presente che per distanza e dislivello complessivo è un itinerario abbastanza impegnativo...Tra andata e ritorno stiamo sui 25 km...poi è chiaro, nulla di impossibile, ma visto che in un altro post chiedevi info su itinerari per portare con te i bambini (se non sbaglio) credo che questo non sia forse il più adatto...
 
Bene, ma tieni presente che per distanza e dislivello complessivo è un itinerario abbastanza impegnativo...
Confermo, è stato uno dei miei primi errori nella lettura di una carta escursionistica (il giro che volevo fare era un altro...ahahahahah), impegnativo ma fattibile all'epoca, per necessità di tornare più che altro ahahahaha


Potresti raggiungere la cima del monte Autore magari da campo dell'osso, che è veramente una tranquilla passeggiata, oppure se vuoi allungarla un pochino circa 40 min a passo normale (le indicazioni dicono oltre un ora), puoi partire dal punto info di Livata, raggiungere campo dell'osso e da lì il monte Autore, la camminata con un pochino di accortezze é tranquilla anche per i bambini secondo me.

Io avevo intenzione di fare questo giretto proprio domani, per sgranchirmi un poco le gambe dopo qualche mese di inattività e poi perché sento un tremendo bisogno di natura...ma credo che il meteo non sia clemente purtroppo, vado un poco OT...qualcuno ha info meteo di quelle zone per domani??

Grazie e saluti!!
 
Ultima modifica:
Grazie a tutti per il supporto e le info. Mi confermate quindi i tempi non brevi della escursione (da tenere in debito conto con l'accorciarsi delle giornate).

Preferisco partire da Camerata Nuova perché mi viene più vicino arrivarci rispetto a Campo dell'Osso (partendo da Roma ci vuole 1 ora per C.N. e 1:40 per CdO) e poi perché ho letto che salendo al Monte Autore da Camposecco si attraversa una bellissima faggeta, rispetto all'altro versante.

Mi sa che mi dovrò "accontentare" di arrivare a Camposecco e rinviare l'ascesa al Monte Autore in primavera (considerato che vorrei portarmi i figli).

Ho cercato altre escursioni altrettanto interessanti da Subiaco o Cervara di Roma (sempre per restare a circa un'ora di macchina da Roma), ma mi sembra che siano meno naturalistiche e più "turistiche" (valle del sacro, etc.).

Magari potete darmi qualche dritta al riguardo.

Vi ringrazio di nuovo per i preziosi commenti.

Un caro saluto.
Marcello
 
E' come dici te, le escursioni con punto di partenza da Subiaco solitamente si dipanano intorno ai monasteri benedettini, anche se con sforzo maggiore potresti proseguire (sempre su sentieri ben segnati) e raggiungere gli altopiani dei Simbruini (Monte Livata, Fondi di Jenne, ecc...).
 
Ciao Daniele, grazie per la conferma; studierò anche queste possibilità. Penso però che la mia prima escursione sui Simbruini sarà Camerata Nuova - Camposecco, non appena le condizioni meteo lo consentiranno. In primavera/estate cercherò di addentrarmi maggiormente nel parco.

Un saluto
 

Discussioni simili



Alto Basso