Escursione Escursione I Run To You Trail

W

Woodvivor

Guest
Dati

Data: su più giorni, 30 giugno, 1-2 luglio 2017
Regione: Ticino, Svizzera. Vallemaggia-Lavizzara
Chilometri: totali ca.15
Grado di difficoltà:
Descrizione delle difficoltà:
sentieri di montagna, sia alta che media. Punti esposti, discese ripide. ma anche zone normali, semplici.
Segnaletica: bianco-rosso-bianco (segnaletica dedicata)
Dislivello in salita: 1136 mt
Dislivello in discesa: 2636 mt


Descrizione

Anche quest'anno si ritorna a lavorare per la splendida manifestazione I Run To You Trail, tra Vallemaggia, Val Lavizzara e dei meravigliosi scorci di natura. Fà parte del circuito I Run To You a scopo benefico, tradotto "la mia corsa per il tuo sorriso", competizioni che vengono organizzate in vari luoghi al mondo.

Il primo piacere é stato quello di incontrare e conoscere Marco Olmo, corridore di un certo calibro e con modi di fare veramente umili e alla mano. Un piacere é stato condividere con lui il suo primo volo in elicottero... "..ansioso eh ??..." ahah.

Il primo giorno ho potuto ammirare dei panorami dall'Alpe Morisciöi a circa 1850 m.s.m, con bella vista sulle valli sottostanti e il lago maggiore. L'escursione é molto bella a livello paesaggistico, un pò meno per le ginocchia, ah Si parte seguendo una dorsale, alcuni punti richiedono sicuramente di non procedere con la testa per aria, visto i grandi strapiombi su cui passano alcuni tratti di sentiero. In maniera piuttosto ripida e su piccole "placconate" si superano i nuclei di Setmeo e Tasmei, posticini veramente belli. Da quì il percorso si fà più "comune" su sentiero di terra battuta frammisto a gradoni di pietra, che purtroppo questa volta erano invasi da un rigagnolo e dal fango. Causa le grosse precipitazioni dei giorni precedenti, che sono tornate la sera. Ma é comunque un tragitto piacevole, fino a raggiungere Maggia.

Il giorno seguente mi sono recato con la mia dolce metà al nucleo abbandonato di Faido (Faed), su cui avevo già scritto qualcosa sul forum. Un posticino carino e interessante, raggiunto su facile sentiero da Linescio. Un breve percorso senza grosse difficoltà... ma che mi regala sempre interessanti sensazioni.

Il terzo giorno siamo saliti da Gordevio a poco prima di Brunescio, in un punto molto carino da cui assistere al passaggio dei corridori. Un bel ponte in pietra. Salendo dapprima su una stradina e poi su sentiero molto gradinato e in alcuni punti esposto, nel senso che una caduta non avrebbe un arresto immediato e le conseguenze potrebbero essere probabilmente gravi. Quindi con prudenza. Superato il nucleo di Archeggio si prosegue su bel sentiero, piuttosto panoramico sulla Vallemaggia, che a mò di lunga cengià aggira il costone. Si raggiunge su splendida scala in sasso il ponte
e dà lì, volendo si prosegue per Brunescio. Un bellissimo alpe con vista sul lago e la regione in generale.
Luoghi e ambienti che sicuramente consiglio di visitare, ovviamente per piacere e godersi il tutto.


I38A1227.JPG I38A1228.JPG I38A1229.JPG I38A1231.JPG I38A1232.JPG I38A1256.JPG I38A1322.JPG I38A1323.JPG I38A1324.JPG I38A1326.JPG I38A1333.JPG I38A1334.JPG I38A1335.JPG I38A1341.JPG I38A1342.JPG VIRB0087.JPG VIRB0088.JPG VIRB0091.JPG VIRB0093.JPG I38A1363.JPG I38A1365.JPG I38A1366.JPG I38A1368.JPG I38A1370.JPG I38A1380.JPG I38A1454.JPG I38A1469.JPG I38A1470.JPG I38A1471.JPG I38A1476.JPG I38A1477.JPG I38A1480.JPG I38A1481.JPG I38A1482.JPG
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso