Bambini Escursioni con bambini

Ciao a tutti!

Da sempre sono appassionata di escursionismo, trekking e natura e faccio escursioni quasi tutte le settimane in Lazio, Abruzzo, Toscana partendo da Roma. Adesso porto anche una persona in più: mia figlia!
Cerco famiglie con bambini (mia figlia ha un po' meno di 2 anni) che vogliono condividere questa passione ed andare in montagna insieme. Se siete interessati fatemi sapere. In ogni caso se c'è qualcuno di Roma, anche se non è interessato perchè non ha figli, può fare il passaparola tra le persone che conosce?

Vi ringrazio.

Buona giornata!
 
Intendi che sei una delle eroiche mamme (e/o compagne di eroici papà) col bimbo nello zaino? Non lo dico solo per farti i complimenti (complimenti!) ma anche perché specificare il tipo di attività aiuterebbe.

p.s. come di abitudine ti segnalo l'escursionismo organizzato (es. federtrek) ove nel programma della singola escursione si specifichi "famiglie con bambini". In tal caso si intende escursioni molto soft inclusive di bimbi troppo grandi per stare nell zaino e troppo piccoli per fare escursioni vere.
 
Una possibile guida che potrebbe essere utile per fare escursione con i bambini è questa:
IlLupo.BambiniInAppennino.jpg

L'ho usata con i miei figli, ci ha dato spunto a parecchie idee.
Resto pero' sempre dell'idea di non sforzare mai i bambini a camminare in montagna quando non ne hanno voglia, potrebbe essere controproducente!!
 
  • Mi piace
Reactions: Gas
Aggiugno anche il percorso n. 307 dei monti Lucretili (i lagustelli di percile).
Dalla tenuta "I Laghi" fino ai laghi sono poco meno di 2 km in falso piano.
Ci sono stato con mio figlio (3 anni) e mia moglie lo scorso weekend. Uscita molto piacevole in quanto loro si sono divertiti a raccogliere le more lungo il percorso e io mi sono rigenerato in mezzo alla natura :biggrin:
 
Io ci sono, con mio figlio (5 anni da fare). L'ho già portato in montagna varie volte, prima con lo zaino..poi con le gambe sue.....e non è stato facile farlo camminare. Come ha scritto qualcuno poco sopra...per loro il semplice camminare senza un "divertimento" non ha senso....è una sofferenza. Comunque se ci organizziamo partecipo...anzi..partecipiamo.
ciao
 
Grazie a tutti per tutti gli spunti!

Appennino centrale: Si porto mia figlia nello zaino (o io o il papà) o viene con le gambe sue nelle parti che lo consentono e finchè non è stanca. Ovviamente facciamo solo percorsi in cui si può divertire. Per ciò che riguarda la federtrek sono io che organizzo percorsi per famiglie con bambini

Apollonio: grazie per lo spunto. Conosco il libro che trovo utilissimo. Non forzo mai a camminare, in realtà facciamo sempre percorsi dove si diverte molto e adatti a lei. Più che altro il post era rivolto a vedere ad andare in montagna con altre famiglie con bambini. Quanto hanno i tuoi figli?

Bifolco: carino il percorso. Se ti va possiamo organizzare delle escursioni tutti insieme (la tua famiglia e la mia)

Speleotrek: sicuramente farli camminare e basta non ha senso. Il tipo di escursioni che intendo è tarata per loro: brevi percorsi, molte soste, tanto divertimento, curiosità e scoperta. Quando organizziamo ti faccio sapere.
 
Complimenti a tutti coloro che non si lasciano "spaventare e "portano i piccoli Hobbit a scoprire il mondo dell'escursionismo (e non solo :))
Sicuramente chi non ha figli non riesce ad immaginare che superavventura è portarseli dietro, ma vale la pena. I miei sono abituati e si adattano benissimo, fin da piccoli prima con lo zainone e poi coi loro piedoni in giro per valli, fiumi e montagne.
Questa estate oltre all'avventura in trentino, abbiamo bazzicato il nostro amatissimo parco nazionale d'abruzzo insieme alla mitica Jessica guida del parco (che già conoscevamo) che ha insegnato ai bimbi ed a noi adulti a riconoscere le tracce e le scagazzate degli animali. Il piccoletto, oramai di 7 anni con barba e baffi da veterano ( :D ) ha riportato a casa tante di quelle cacche...!!!

A me ora sono grandicelli, 7 e 12 anni, ma alla fine basta veramente poco per non farli annoiare e rendere la camminata piacevole. I miei li avevamo convinti che la mamma in realtà fosse una fata e quando andiamo in montagna era perchè lei doveva andare a trovare la sua vera famiglia! Ogni grotta, ogni laghetto, ogni tronco scavato, ogni luna piena, era occasione di cercare folletti, fate ecc.

Ora con le scuole aperte e la ripresa delle attività sportive diventa complicato organizzarsi, ma l'anno prossimo magari si fa un bel gruppo "Avventurosamente in Famiglia" con tanto di tendopoli/caverna Hobbit :)

Complimenti a tutti voi ;)
 
Complimenti a tutti coloro che portano i bambini a fare escursioni, e´davvero una cosa bella, anche io ho una bimba di 5 anni e tutte le volte che andiamo a fare lunghe passeggiate lei viene sempre con noi, anzi insiste che le organizzi un piccolo zaino e vuole sempre fare parte del team. logicamente quando facciamo escursioni con lei cerchiamo itinerari più´semplici adatti a lei, per non affaticarla eccesivamanete.
 
per questo fine settimana stiamo organizzando un giro da qualche parte, nelle vicinanze dove abitiamo, che duri piu´o meno un paio di ore. Stiamo gia´consultando diverse proposte e percorsi che non siano troppo difficili. Stiamo pensando all´entroterra marchigiano, perche´viviamo da quelle parti. Qualcuno ha qualche spunto per noi?
 
ciao delfina81, sono nuovo del forum ma mi piacerebbe partecipare ad escursioni facili con i miei due bimbi di 9 e 7 anni.
cercherò di seguire le tue proposte e speriamo di iniziare presto.
ciao a tutti.
 
ciao,
qualcuno ha qualche proposta in tema per domani?

In assenza, sono intenzionato ad andare sul monte soratte come suggerito da finnmaccool...quale indicazione sul percorso migliore?
 
@yama del Soratte ho trovato la cartina dei sentieri scaricabile qui Provincia di Roma - Dipartimento V - Ambiente (link in basso dove dice download)

Ti confesso che ho sempre fatto la passegiata che porta in cima su strada asfaltata (violetto su cartina) solo una volta feci la variante (205) su sentiero.

I sentieri sono descritti qui: indice percorsi

Sulla carta (per quello che vale!) mi sembra che l'ideale sia da S. Oreste portarsi dalla parte opposta per i sentieri a mezza costa (202a e 202b) e poi fare la cresta fino in cima, lasciando la strada asfaltata per la discesa al ritorno. Wikiloc mi dà circa 7km e mezzo con un dislivello di 350 mt. http://it.wikiloc.com/wikiloc/view.do?id=3077168
 
Ci sono stato pochi giorni fa.
Quando arrivi su in paese devi svoltare a destra (a sinistra vai verso la parte vecchia) e quasi subito trovi una piazzetta con a destra un bar e a sinistra un piccolo chioschetto per le informazioni: io ho parcheggiato qui.
Spalle alla zona vecchia mi sono diretta verso la salita: se vai a sinistra raggiungi la caserma della Foresta e il museo, dove c'è il sentiero "militare" (ora non ricordo il colore né come lo chiamano), a destra seguendo la salita arriva ad una sbarra (dopo una paio di tornanti): qui inizia il percorso degli Eremi.
Io ti consiglio di fare entrambi: quello militare lo fai fino all'altezza delle caserme poi torni indietro.
Lungo quello degli Eremi invece trovi anche diverse zone per la sosta (con tavoli tenuti davvero bene, secchi con tanto di busta per l'immondizia e poco prima dell'Eremo ci sono anche un paio di giochini per i bimbi). Lungo il percorse trovi anche una fonte (sentirai i rumori dell'acqua, non ci sono indicazioni, almeno io non le ho viste, ma è di fianco al sentiero dietro la vegetazione) e su all'eremo una fontanella vera e propria (anche qui ci sono tavoli). Considera che domani essendo domenica potresti trovare gente ma non saprei dirti in che misura.
Se vuoi allungare il giro poi, dal Sentiero degli Eremi parte quello delle Carbonaie.
In generale sono tutti sentieri fattibili e semplici, se hai tempo potresti farli tutti secondo me.
 
@ appenninocentrale/finnmaccool: grazie per le info e le dritte che si sono rivelate molto utili.
abbiamo lasciato l'auto all'inizio del 202 che abbiamo seguito per poi salire lungo l'202b e 206 fino all'eremo dove abbiamo sostato per il pranzo. poi abbiamo preso il 205 fino a sant'oreste.
il percorso non ha presentato particolari difficoltà ma, anche per le bambine, ha presentato meno "attrattive" rispetto alla passeggiata del monte livata
 
Ho creato un gruppo sociale per riunire gli appassionati di montagna di Roma, per fare escursioni con i nostri figli. Avendo io un figlio di quasi otto anni, ho indicato una fascia d'età compatibile...5/9.
Se qualcuno è interessato, cominciamo a contarci. Non sono sicuro che il gruppo che ho creato sia funzionante e operativo, è la prima volta che ne creo uno. Vediamo che succede. Ciao
 

Discussioni simili



Alto Basso