Proposta Escursioni con le ciaspole

Discussione in 'Estero' iniziata da Speleoalp, 10 Novembre 2016.

  1. Speleoalp

    Speleoalp

    Dal:
    31 Ottobre 2013
    Località:
    Suisse
    Nome:
    Luca
    Dati

    Questa condivisione é leggermente "atipica" rispetto alla norma, messa sotto "proposte" in quanto di fatto lo sono. Non sono singole e specifiche, ma proposte generali di percorsi e info varie riguardanti le gite con le ciaspole in Ticino, Svizzera. Non si tratta nemmeno di un'organizzazione per un raduno, uscita di gruppo, ecc.... Ma semplicemente "idee" per delle passeggiate. Regione molto "vissuta" anche dagli Italiani del Nord e non solo. Quindi ci può tranquillamente stare.

    https://www.facebook.com/Ciaspole-Racchette-da-neve-Ticino-Sopraceneri-1587882714868678/?ref=bookmarks
     

    NOTA AMMINISTRATORE: gli eventi proposti sono regolati dall'articolo 7 del regolamento, prendine visione. Richiedi la compilazione del modulo informativo per fare chiarezza sulle difficoltà dell'evento, l'equipaggiamento, le capacità e l'esperienza necessaria.
    Organizza e partecipa agli eventi in sicurezza, con criterio, umiltà e competenza, qualità fondamentali per praticare le attività outdoor.

    A bushcraftsurvival, Joker e Ciccio74 piace questo elemento.
  2. bello......qua nel bellunese quando facevo le medie e nevicava tanto ci andavo a scuola con le ciaspole
     
    A Joker piace questo elemento.
  3. Speleoalp

    Speleoalp

    Dal:
    31 Ottobre 2013
    Località:
    Suisse
    Nome:
    Luca
    Quì dipende dagli anni, ci sono quelli "buoni" e quelli "cattivi" per quanto riguarda le nevicate.
    Ma generalmente la maggior parte delle escursioni sono sempre praticabili, almeno in inverno inoltrato.

    Poi chiaramente il senso della pagina, oltre a quello di condividere i percorsi più blasonati.... é quello di trasmettere anche altri approcci alle attività.
    Da quest'anno inizierò, se ne ho la possibilità a pubblicare alternative... invece dei soliti "partire e tornare", "partire e dormire in capanna/tenda"....
    Vedrò di fare qualcosa di diverso, ma allo stesso tempo "attendibile" con foto e video... visto la difficoltà in società nel provare cose "sconosciute" e con "miti, falsi o no" presenti da sempre.
     
  4. Woody70

    Woody70

    Dal:
    21 Settembre 2016
    Località:
    Verbania
    Nome:
    Mauro
    Ecco una cosa che mi piacerebbe provare...
    Sono anni che lo dico, ma poi per un motivo od un altro rimando sempre.
    Mi Sa che quest'anno se trovo qualcuno, ci provo... Anche perché sembra che la neve nn mancherà, in alto già è arrivata....
     
  5. Speleoalp

    Speleoalp

    Dal:
    31 Ottobre 2013
    Località:
    Suisse
    Nome:
    Luca
    Un'attività consigliata, sia per il piacere di camminare sulla/nella neve, sia per quanto concerne i paesaggi invernali. Che sono meravigliosi ;)

    Per fortuna, ha già nevicato mica male e nemmeno troppo in sù ;) Speriamo che non sia una falsa partenza ;)
     
    A Woody70 piace questo elemento.
  6. Woody70

    Woody70

    Dal:
    21 Settembre 2016
    Località:
    Verbania
    Nome:
    Mauro
    Infatti, mi attirava in primis la possibilità di fare qualche bello scatto un po' diverso, secondo poi una bella camminata e poi stare su per monti.... Che te lo dicoaffá....;)
    Un paio di settimane fa mi sono ritrovato con 50cm andando da cingino a camposecco ed è stato un calvario, soprattutto perché era gelata in superficie e ad ogni passo sprofondavo fino al ginocchio. Se poi aggiungiamo zaino da sherpa....:-x
    A quel punto meglio quella fresca o usare le ciaspole....
    Mi stai convincendo....
    Anzi, per cominciare che tipo potrei prendere senza dover spendere un occhio e considerando che ne farei un uso basic per ora.... ?
     
  7. Speleoalp

    Speleoalp

    Dal:
    31 Ottobre 2013
    Località:
    Suisse
    Nome:
    Luca
    Allora, dare una risposta assolutistica é difficile se non impossibile, ti potrei descrivere alcune caratteristiche tra cui scegliere, in base alle necessità, ecc.

    Calcolando anche che poi ci sarà impatto visivo, l'estetica ;)

    Allora:
    1. La forma, é una questione molto personale e ormai divenuta quasi solo una questione di preferenze estetiche
    2. cercare l'indicazione o chiedere informazioni, é importante prendere le ciaspole che sostengono il nostro peso (kg) e quello dello zaino (ca. i kg)
    3. Ci sono quelle con le lame o quelle con le "punte", i primi sono più adatti a terreni impervi e variegati (traversi, ripidi,ecc) i secondi meglio su terreni regolari
    4. I ramponi mobili sotto il puntale ci sono quelli inclinati o quelli a 90° rispetto al terreno, a riposo. I secondi hanno una presa buona presa nelle salite e nelle discese.
    5. I fissaggi ci sono a cricchetto, a cinghia, a elastico. Io preferisco quelle con l'elastico.
    6. Le marche più blasonate e spesso presenti nei centri sono MSR - TSL e Tubbs.

    Ovviamente alcuni punti li ho esposti in base alle mie esperienze, questo significa che non sono "regole". Ci sono persone che si trovano benissimo e fanno grandi imprese con ciaspole aventi punte e puntale inclinato, per esempio. Stessa cosa per il fissaggio, io con quelli a cricchetto avevo problemi che si allentavano, con l'elastico no. Ma ci sono persone si sono trovate molto meglio con il cricchetto rispetto ad altro.

    A parte qualche particolare..... purtroppo và molto da persona a persona e quindi serve vederle, toccarle e provarle ;)
     
  8. Woody70

    Woody70

    Dal:
    21 Settembre 2016
    Località:
    Verbania
    Nome:
    Mauro
    Grazie mille...:si:
    Questo è davvero un mondo nuovo. Come ho detto è da tanto, troppo tempo che volevo provare, anche perché qui organizzano tante ciaspoate. Ma, come ho detto, c'era sempre qualcosa che mi ha distolto. Ora sarei pure deciso ma dopo che ho constatato l'esserci una vasta scelta, nn sapendo cosa prendere...
    Anche perché nn mi andava di spendere una follia per qualcosa che userei probabilmente poco (nn sono scarponi) ciò nn di meno nn volevo andare su modelli troppo basic, che se da un lato risparmierei, penalizzerei la qualità.
    Pensavo a qualcosa che avesse l'essenziale senza pagare quello che nel mio caso potrebbero essere "optional" cioè nn indispensabili ad un normale utilizzo.
    Per quanto riguarda gli scarponi, si adattano a tutti o bisogna che questi abbiano una qualche predisposizione?
    Le userei con dei mendle in pelle con suola semi rigida che uso normalmente in inverno e sulle pietraie.
    Meglio avere delle ghette? Si/no?
    Scusa se approfitto della tua disponibilità e competenza...
    Nel ricordarti che ti aspetta una bella birra (anche due va....) ti ringrazio ;)
     

  9. prova ben a fartele da solo, risparmi e ti diverti ahaha
     
  10. Woody70

    Woody70

    Dal:
    21 Settembre 2016
    Località:
    Verbania
    Nome:
    Mauro
    Normalmente mi piace auto costruirmi le cose, ma una serie di eventi (vedi trasferimento dalla Tunisia) mi porta a nn avere anche solo il minimo necessario dell'attrezzatura che normalmente usavo. Il rischio poi di restare in "panne" su qualche cima nn mi va di correrlo. Nn è detto che prima o poi mi ci metto però...:D:si:
     
  11. Speleoalp

    Speleoalp

    Dal:
    31 Ottobre 2013
    Località:
    Suisse
    Nome:
    Luca
    Generalmente accolgono tutti i tipi di scarpone, poi chiaramente se il tuo modello é uno particolare, specifico o strano... potrebbe essere il caso di prenderli sù e provare ;)
    Le ghette, io per comodità le indosso solo quando sò che la neve é alta, molle o non conosco proprio la situazione. Altrimenti non le uso.
    Ma questo và anche molto dalle preferenze personali.
    Sicuramente é da calcolare che avendo il piede in quell'ambiente, neve, ecc sarebbe indicato avere qualcosa che sicuramente sia "caldo" e "impermeabile", intende per le calzature.
    Per il vestiario dipende da come ci si sente,....
     
  12. se posso darti un consiglio: tu compra delle ciaspole, le metti nello zaino e costruisci delle ciaspe, se poi rimani bloccato hai sempre le ciaspole all'interno dello zaino.
     
  13. Speleoalp

    Speleoalp

    Dal:
    31 Ottobre 2013
    Località:
    Suisse
    Nome:
    Luca
    oltre ad andare nella maniera tradizionale, te lo consiglio, é comunque interessante e piacevole.

    Queste sono le mie "grezze", vanno bene in piano e discesa, ahah
    poi ci sono sistemi più veloci e semplici, adatti solo allo spostamento.... dei rami messi affiancati, magari di sempre verde, ecc... ma é tutt'altra storia.

    ori.JPG
     
  14. comunque ci si mette un attimo per come le faccio io. alla prima neve ALTA in paese faccio un tutorial ahah
     

  15. io le faccio molto più semplici..ahah...mio nonno quando abbatte gli alberi usa le sue ciaspole che si è costruito da solo una 20 di anni fa
     
  16. Woody70

    Woody70

    Dal:
    21 Settembre 2016
    Località:
    Verbania
    Nome:
    Mauro
    Scarponi normalissimi, caldi ed a prova d'acqua... Per le ghette, era solo, diciamo un pur parlerà i quanto pesano poco e tengono poco spazio e costano poco, tra L'altro si usano anche d'estate in caso di pioggia con il poncho per cui.... Il vestiario nn avrei problemi, cipolla (togli, metti, togli...)
     
    A Speleoalp piace questo elemento.
  17. Speleoalp

    Speleoalp

    Dal:
    31 Ottobre 2013
    Località:
    Suisse
    Nome:
    Luca
    Anche io, ma visto che amo l'artigianato in genere.... mi diletto a realizzare un pò di tutto con stili differenti.

    Chiaramente delle ciaspole improvvisate le si possono costruire un 15' e con poca lavorazione.
     
  18. Woody70

    Woody70

    Dal:
    21 Settembre 2016
    Località:
    Verbania
    Nome:
    Mauro
    Si credo anche io che per farle "alla moda vecchia" nn ci voglia un gran studio... È solo che nn avendone mai avuto la necessità, nn mi son mai posto il problema.
    Come ho detto, quando riporterò la mia attrezzatura da lavoro in Italia nn è detto che ci potrei provare. Intanto il tutorial è sempre ben accetto. :si:
     
  19. Speleoalp

    Speleoalp

    Dal:
    31 Ottobre 2013
    Località:
    Suisse
    Nome:
    Luca
    Aspetta, aspetta (inteso simpaticamente e allegramente)

    Diciamo che per farle grezze e veloci non ci vuole un gran studio ;)

    Ma facendole alla vecchia maniera, é fantastico.... ma ci vuole una gran bella lavorazione.

    Piegare il legno a vapore (o simile)
    Realizzare cordini e legature, quelle tradizionali di un tempo erano bellissime.... ma non sono così evidenti da realizzare.

    Ma ovviamente regalano soddisfazioni sia personali per la realizzazione, che a livello pratico nelle escursioni. In quanto si basano su oggetti utilizzati per moltissimo tempo da popolazioni a stretto contatto, obbligato, con la neve ;)
     
  20. Woody70

    Woody70

    Dal:
    21 Settembre 2016
    Località:
    Verbania
    Nome:
    Mauro
    Avevo in mente una cosa del genere per giocare un po'... Come dici giustamente, alla peggio nn restò a piedi....:si:
    Bene bel lavoro, da fare in casa per occupare del tempo nelle serate invernali...
    Mi avete convinto...:p
     

Sto caricando...
Discussioni simili
  1. Speleoalp
    Risposte:
    9
    Visite:
    755
  2. Speleoalp
    Risposte:
    0
    Visite:
    468
  3. Speleoalp
    Risposte:
    1
    Visite:
    564
  4. Speleoalp
    Risposte:
    4
    Visite:
    605
  5. darkfire
    Risposte:
    12
    Visite:
    996