Bambini Escursioni con passeggino

Parchi d'Abruzzo
Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
ciao a tutti, mi affaccio in questa sezione per chiedere informazioni. Mi scuso se già esiste qualcosa di simile, ho cercato e non mi sembra di aver trovato
In breve sono di Roma e ho due bimbi al seguito ancora piccoli (2 anni e mezzo e 28 giorni per la precisione) :) pretendere che camminino per lunghi tratti, specie la seconda, è impensabile, ma vista la passione per la montagna, vorrei sapere se conoscete qualche passeggiata che sia percorribile col passeggino da trekking

Per darvi qualche riferimento, ciò che non permette di affrontare una passeggiata con passeggino è legato a salite o discese troppo ripide, anche parziali; massi da salire/scendere sul percorso, sentiero troppo stretto

Visto che il mio promo figlio in montagna prende tutto come un gioco e si diverte a cercare gli animali mentre cammina, avete qualcosa da consigliare?

Grazie veramente a tutti!!!
 
(hai rispo nel Lazio)

Sempre sul tema carrarecce o sentieri non troppo sassosi dal passo della Chiesola (dove si svalica per andare a Campo Felice provenienza autostrada) puoi risalire la valle del Morretano fino al valico oppure seguire la carrareccia principale fino a prati Cerasolo.

Da Campo Felice (occhio a programmarla bene anche per il sole perché a differenza dell'altra è quasi tutta fuori dal bosco) località vecchia miniera si riasale nella valle Leona e si può arrivare al rifugio Sebastiani se volete spingervi (o almeno provarci) fino laggiù verificate alemeno prima che il rifugio sia aperto (è gestito nei mesi estivi) la strada tuttavia è molto polverosa oltre che lunga svariati chilometri. Molto più realisticamente potreste almeno affacciarvi alla valle Leona fermandovi al primo rifugetto (un capanno di pastori in cemento).

Chilometri pendenze e dislivelli si possono verificare su wikiloc che nasce come raccolta di tracce gps e che per ogni traccia dà il grafico altimetrico.
 
Posso indicarti non delle vere e proprie escursioni ma delle passeggiate. Sul lago di Villetta Barrea esiste una strada sterrata (non troppo lunga) che fiancheggia una porzione di lago. Non è una vera e propria escursione ma combinata con una visita al caratteristico centrostorico del paese permette di passare una giornata piacevole e alla portata dei bambini piccoli. Ciao.
 
Con bambini così piccoli in passeggino mi sento di consigliarti solo escursioni molto brevi e su sterrate.
Due escursioni che il più grande dovrebbe apprezzare e che puoi fare senza grossi problemi sono sotto il Sirente:
Fonte Anatella: da Rocca di Mezzo segui la strada per Secinaro dopo un paio di chilometri (prendi il numero con le pinze che non ricordo di preciso) sulla destra parte una sterrata chiusa al traffico con indicazioni per fonte Anatella. A tuo figlio dovrebbe piacere per la presenza della fonte e per gli anfibi che ci si possono vedere. Un'anno e mezzo fa era tutto deturpato da lavori per la costruzione di uno stagno per gli anfibi, ma ormai dovrebbero essere finiti e quindi dovrebbe essere più facile vedere qualche anfibio. Con un po' di fortuna capita di vedere qualche capriolo.
Fonte Canale: stessa strada di prima ma vai oltre fino ai prati del Sirente. Quasi al termine dei prati parte una sterrata a destra che conduce a bei prati e alla fonte. Oltre alla fonte tuo figlio apprezzerà i numerosi cavalli che pascolano nei prati (di solito si lasciano anche accarezzare). Questa è un po' più lunga dell'altra, ma ne trovi una descrizione dettagliata a questo link.

Le ho provate entrambe tanti anni fa sia col passeggino sia con lo zaino porta bambini e si possono fare tranquillamente.

Visto che sei di Roma, comunque, potresti anche pensare a mete più vicine: sui Lucretili, ad esempio, l'escursione ai laghetti di Percile è perfetta per il passeggino.

Ciao e buone passeggiate
 
Vicino Roma, nel Parco dei monti Lucretili, posso suggerirti i Lagustelli di Percile http://www.avventurosamente.it/xf/cerca/2872442/?q=lagustelli+di+percile&o=relevance
Oppure http://www.avventurosamente.it/xf/threads/laghetti-di-percile-in-sostituzione-al-tarino.15422/#post-241706
Arrivi a Percile, prosegui un po piu su sino al rifugio della Porcareccia e dove lascerai l auto. Li troverai l ingresso pedonale che su strada sterrata ti condurrà ai Lagustelli. Arrivato ai Lagustelli stendi il plaid, vi sdraiate, mangi un panino e godi del gracidare delle raganelle che mettono la testa fuori dalla limpida acqua e dove nuotano tanti pesciolini ;).
Per strada incontrerai animali allo stato brado e fontanili, fioriture di rose canine e tante altre specie.
 
Ultima modifica:
Ciao @Alessandro Roma .. Un posticino bello e comodo da visitare potrebbe essere la Camosciara da Civitella Alfedena.. In realtà la Camosciara è un po' più ampio come "discorso" ma dalla zona bassa ove è situato il parcheggio (ed area attrezzata) ci sono circa 3km di strada asfaltata - interdetta comunque ai veicoli, eccezion fatta per il trenino del quale poi ti dirò che arrivano alla base delle vette della Camosciara, appunto. Da lì ci sarebbero poi diverse opzioni di escursione, ma quello più semplice è fattibile per la tua situazione sarebbe addentrarsi, "dritto per dritto" lasciata la strada asfaltata, nel bosco e fino alla cascata delle ninfe. Io ci sono stato un paio di volte, non ricordo se la zona boscosa è percorribile col passeggino (mi pare ci siano un paio di punti in cui non credo sia agevole con il passeggino) ma è un giretto corto da fare e se hai preso il trenino per salire, avrai energie per tenere i tuoi bimbi in braccio se serve.. ;)
Ti dico di salire motorizzato (mi pare si salga anche con carrozza e cavalli, sono comunque servizi a pagamento) sia per ottimizzare le energie per la zona bosco, ma anche perché poi la discesa puoi farla a piedi.. È vero, è una strada asfaltata, ma in mezzo ai boschi e costeggia un torrente.. Se vorrai potrai anche fare qualche incursione verso il piccolo corso d'acqua che è vicinissimo alla strada ed in diversi punti offre scorci molto piacevoli.. Comunque, se decidi di andarci, nei centri visita o già nel parcheggio della Camosciara, avrai tutte le informazioni che vorrai e che certamente saranno più dettagliate delle mie :biggrin:

Altra cosetta che potresti fare con i bimbi, anche se non è una escursione, è visitare il museo/centro recupero animali di Pescasseroli.. A nessuno di noi, immagino, piacciono gli animali in gabbia.. Ma per i bimbi (e anche un po' per i grandi) vedere magari un lupo, od un orso marsicano, diversi rapaci, è sempre un'esperienza.. E lì non sono rinchiusi per vezzo, ma per essere curati in attesa di reintroduzione in natura (quando possibile, ad onor del vero) tant'è che gli animali presenti non sono "fissi", ovvero alcuni li vedrai di certo (l'orsa marsicana, per esempio, trovata da cucciola perché aveva perso la mamma, non potrà mai essere reintrodotta, purtroppo) ad ogni modo credo sia un posto "papabile" per un giretto coi bimbi (anche questo, non è gratis..)
 

Discussioni simili



Alto Basso