Proposta Escursioni nelle Marche

Toc toc? :)
e' permesso?
Sono nelle Marche anch'io, e spostarmi tra le province di MC e AP non è un problema, pur di riprendere a camminare in montagna. Tra le tantissime uscite della mia vita, mi mancano molto quelle invernali, di cui sinceramente ho poca esperienza.
Insomma, se in questo periodo qualcuno ha proposte da fare...bèh, fate un fischio: io ci sono!
 
ciao....non è che hai scelto il perodo migliore per fare camminate all'aperto.....quì c'è un tempo che non auguro neanche al peggior nemico!
comunque....quando ci saranno proposte le troverai in loco.
ben arrivato.
 
ciao a tutti. se le condizioni migliorano o rimangono stabili sabato vorrei andare sul vettore partendo da forca di presta. io vengo da arezzo quindi vado venerdi sera all'ora di cena e dormo al parcheggio di forca di presta in macchina. sabato mattina verso le 8 inizia la salita e in giornata tornare giu. fatemi sapere se qualcuno è interessato e vediamo se il tempo è clemente (per ora no).
è un percorso che ho fatto più volte d'estate ed è tutto l'inverno che tento ma rimango sempre fregato o per imprevisti miei o per il fatto che ci sono stati ben pochi finesettimana utili tra rischio valanghe o neve.
chi è interessato si faccia vivo per qualsiasi informazione!! ciao ciao
 
ciao diego,
ti va bene se ti rispondo domani?
forse ce la faccio,ma lo so domani............

solo 2 cose:
non ho le ciaspole (ho i ramponi)
tieni presente che ad un certo punto potrei anche dire:
meglio se torno indietro
ho fatto alcune cose anche con molta neve e in alto,ma sai com'è............
di certo non al primo ostacolo
ti saluto
ps:ci siamo incontrati fuori dallo zilioli all'inizio dell'estate,dentro c'erano i ragazzi con i cani,

mauro:):):)
 
cmq quando proponi uscite sui sibillini ti suggerisco di metterle (anche ) nel gruppo marchigiani avventurosi
questa l'ho messa io con un link
bye bye:biggrin::biggrin:
 
ciao mauro,
sisi mi ricordo il 6-7 giugno 2012...
dimmi pure domani anche in serata o venerdi la mattina. Guardiamo il meteo fino all'ultimo minuto e poi si decide.

Per quanto riguarda le ciaspole dobbiamo valutare quanto ha nevicato negli ultimi giorni e la temperatura di gio e ven. Se ci fosse troppa neve fresca è una gran fatica arrivare in cima e ci può volere più del previsto quindi meglio non rischiare. Sicuramente i ramponi in alto servono.
Guardiamo per bene domani e venerdi mattina. ok?
 
ciao diego,non credo ci siano problemi,fattosta' che io parto la mattina da casa,per le 8 saro' li.
cmq sentiamoci domani,magari mandami num tel in messaggio privato
scusa,ma ora sono un po' di fretta
prima di andare a nanna rileggo la posta,
ciao,mauro
 
grande!!! il numero è 3358145487 se mi fai uno squillo prendo anche il tuo. sentiamoci comunque domani nel primo pomeriggio almeno ci accordiamo meglio. ciao ciao
 
Ciao a tutti.

Ho una mezza idea di uscire sabato 1 marzo per Prati di Tivo, fino alla Madonnina in funivia, poi verso il rifugio Franchetti e da lì dritto per dritto verso il Ghiacciaio del Calderone ed il Corno Grande (quindi non Sella dei Due Corni né Passo del Cannone).
Discesa per la stessa via.

Il tempo non è bello, lo ammetto, ma dovrebbe esserci visibilità fino in cima, almeno un chilometro.

Paolo.
 
Ciao a tutti.

La proposta di andare sul Corno Grande dalla Madonnina è annullata. C'è pericolo di valanghe "marcato" già sul Passo delle Scalette.

Paolo.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso