Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Recensione Esee Avispa

Il folder o coltello chiudibile che dir si voglia, di cui vi scrivo oggi è stata una sorpresa positiva, volevo un folder con clip leggero da portarmi dietro in estate nei giorni più caldi quando vesto con pantaloni di lino e camicia abbinata o maglietta, insomma in quelle occasioni in cui ci si veste molto leggeri e pure questi abbigliamenti hanno tasche infelici, anche se ho con me borsello o marsupio, volevo un folder da tenere in tasca pronto all'uso, sopratutto al lavoro, per aprire confezioni o cartoni, aprire buste ecc.ecc.
Messomi alla ricerca ho vagliato vari modelli, scartando i modelli più grossi e massicci, visto che ne ho già qualcuno tipo il Fox Hunter DW ed i Victorinox Hunter Prto, però o erano troppo tattici o troppo piccoli, poi avendo 5 coltelli della Esee, ho pensato perchè non uno dei piccoli della casa? Infatti la Esee fa il "piccolo" Zancudo e il fratello maggiore Avispa. Lo Zancudo mi aveva quasi convinto, quello che non mi andava giù è la lama in D2, certamente un buon acciaio, ma un folder lo volevo in acciaio inox, capita spesso di usarlo, per sbucciare un frutto, tagliare una fetta di anguria ecc. e quindi ho scartato il piccolo e ho prespo l'Avispa che è dotato di una lama in AUS8A, la confezione di vendita è una semplice scatolina di cartoncino e la solita plastica a bolle senza nessuna custodia
Avispa  sc.jpg
Avispa  sc2.jpg
Avispa.jpg
Avispa1.jpg
Avispa2.jpg
Avispa3.jpg
Avispa4.jpg
Avispa5.jpg
Avispa6.jpg
Avispa7.jpg
avispafoxhunter.jpg
, eccone le caratteristiche principali:
Lama: in acciaio inox AUS-8A
Manicatura: Acciaio Inox e FRN
Lunghezza lama: 89mm.
Spessore lama: 2.8mm.
Lunghezza chiuso: 127mm.
Lunghezza totale: 216mm.
Spessore da chiuso: 9mm.
Peso: 126g.
Chiusura: Frame Lock
Clip: in acciaio inox, amovibile e reversibile

Pesa circa 30 grammi in più dello Zancudo, ma sinceramente la differenza non si avverte al porto, inizialmente toccandolo ed avvertendone la leggerezza ho subito pensato che nelle mie mani sarebbe stato troppo delicato e mi sarebbe durato poco, la lama si apre facilmente ad una mano, è il più comodo che ho provato fino a ora, sempre la lama è affilata e non teme i lavori pesanti, non avrei mai detto, inoltre il frame lock blocca molto bene la lama dando la sensazione di una tenuta granitica, il frame lock è generoso e questa cosa mi ha molto soddisfatto, solitamente sono sottili e sembrano non tenere anche se magari funzionano bene, qui invece è generoso e assolutamente solido in posizione, una guancetta è in polimero sintetico, ma ha un bell'aspetto per niente chip o plasticoso, l'altra è in acciaio del frame ed ha la clip ritentiva fissata con tre viti, la clip a piacere può essere rimossa e posizionata sull'altra guancetta dove troviamo i fori pronti ad accogliere la viteria.
Impugnandolo la clip non da fastidio e si impugna bene, la sensazione che rende è di un monolitico connubio manico lama, ma il manico sembra e dico sembra troppo leggero e pronto a cedere al primo sforzo, invece è solo una sensazione, non scricchiola, non si muove non ha gioco e mentre maltratto l'Avispa resto ,taglio dopo taglio ,sempre maggiormente colpito positivamente, lo avevo acquistato non molto convinto, nel senso che era quello che si avvicinava più alla mia esigenza estiva, ma allo stesso tempo ,abituato a fissi ed a folder "pesanti" lo consideravo più un temperino, nonostante la lama generosa, invece ho dovuto ricredermi, nonostante la leggerezza mi dia sempre la parvenza di poca solidità strutturale, il folder Esee non cede e lavora sempre bene, non posso che esserne soddisfatto di questo folder, la lama è generosa con forma a foglia, la Esee produce una versione dell'Avispa in acciaio D2 per gli amanti di questo acciaio anche in versione coated, io preferisco, quando posso, le lame libere o uncoated che dir si voglia, un neo di questo folder è che la struttura aperta e spaziosa tra le guancette, permette l'infiltrarsi di polvere, peluria varia ,anche se di per se non è dannoso per il resto promosso a pieni voti.
 
Ciao, ho letto la tua recensione del Victorinox Hunter Pro e dell'Esee Avispa, quale è secondo te il migliore? e sopratutto, perchè?
Grazie.
 
Ciao, ho letto la tua recensione del Victorinox Hunter Pro e dell'Esee Avispa, quale è secondo te il migliore? e sopratutto, perchè?
Grazie.
Dipende dall'uso che ti prefiggi e dalle tue preferenze personali, mi spiego, se vuoi un folder leggero da tenere in tasca con la clip, ma che abbia lama generosa prettamente per un uso edc vai di Avispa, se invece vuoi un folderone, robusto da portarti dietro tutti i giorni ma che possa essere un buon attrezzo anche nelle uscite in montagna, nel bosco, trekking ecc. e non ti infastidisce il maggior peso, vai di Hunter pro che per altro ha un fodero da cintura abbastanza discreto. Se ti servono altri chiarimenti chiedi pure.
 
grazie, l'idea era di un folder affidabile da campeggio, scampagnata, picnic con qualche lavoretto rilassante su qualche rametto o bastone da passeggio e, in caso di necessità, preparazione di legnetti per fuoco (poca roba comunque). Sarebbe dunque da affiancare al fisso se sono previsti usi più gravosi o da portare da solo se non si prevedono tali attività.
.
 
Direi allora il Victorinox,che se guardi le foto qui sopra vedi la differenza tra i due, ovviamente l'hunter pro è più ingombrante e lama più spessa , ma a mio parere più idoneo per campeggio, scampagnata ecc. e non si tira indietro anche se deve fare qualche lavoro pesante.
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
clodis Utensili da taglio 4
Zed Utensili da taglio 3
Andrea79 Utensili da taglio 2
clodis Utensili da taglio 22
clodis Utensili da taglio 9

Discussioni simili



Alto Basso