Recensione Esee Zancudo

Discussione in 'Utensili da taglio' iniziata da Reynard, 25 Aprile 2014.

  1. Reynard

    Reynard

    Dal:
    21 Marzo 2014
    Ho usato abbastanza questo piccolino e credo sia arrivato il momento di farvi una piccola recensione,sia gentili che è la mia prima volta ""//)= :biglaugh:. Ho sia la versione a lama satina che ricoperta ma ho usato principalmente quello a lama satinata. La versione a lama satinata mi è arrivato molto duro da aprire e chiudere,smontato oliato e rimontato è tornato tutto alla normalità.Poi dopo un po' che l'ho utilizzato ho apportato una modifica,ho scambiato le lame e su quello dal corpo ricoperto nero ho applicato tutte la viteria ricoperta.qui l'apertura prima della modifica:
    https://www.youtube.com/watch?v=uURELSEppMs&feature=youtu.be
    Qui l'apertura dopo la modifica:
    https://www.youtube.com/watch?v=uKXE6o5Fpv8&feature=youtu.be
    Come vedete non ne ha risentito affatto.
    Per l'utilizzo che si fa di un coltellino così piccolo è utilissimo,è molto affilato e ha l'apertura che mi fa impazzire,si può decidere se aprirlo normalmente o come fosse un assistito. Taglia carta e cartone senza nessun problema, anche con la frutta ovviamente se la cava bene e non mi ha mai lasciato tracce,una volta dopo un paio di kiwi pensavo di averlo pulito bene e invece doveva essere rimasto del succo nel perno centrale,quando l'ho riaperto dopo un po' il succo era colato lungo la zona del filo e si è era attaccato per bene rendendolo anche appiccicoso,smontato, ripulito tutto per bene e oliato è tornato tutto alla normalità senza aloni.
    L'unica cosa è che ho l'impressione che sia temprato un po' basso,una volta tagliata una lattina a metà ho dovuto ravvivare il filo ed è stato abbastanza facile anche per chi come me non era tanto pratico.
    In un altra occassione viste le dimensioni ridotte,senza clip in tasca ha lo spessore di una penna bic, pensandone un possibile uso in un kit di emergenza ho provato ad usare sul dorso un firesteel e non sono riuscito a farci nessuna scintilla,allora ho provato col filo e sono riuscito a farci le famose scintille, ma come risultato ho ottenuto un micro chipping abbastanza accentuato per circa un centimetro di filo.
    Come già detto non sono tanto pratico di riaffilatura ma in 15-20 minuti con una dc4, prima passandola dal lato diamantato e poi dall'altro, e infine con una pietraad acqua a grana fine sono riuscito ad ottenere un buon risultato
    La lama satinata è quella riaffilata mentra qualla nera è praticamente nuova:
    https://www.youtube.com/watch?v=hEpahHJVyZ8&feature=youtu.be
    https://www.youtube.com/watch?v=kdfbZkEK6QQ&feature=youtu.be
    dato il mio livello di abilità sono abbastanza soddisfatto,anche se in punta si nota che devo fare ancora pratica:
    21rd36.jpg
    Ha una buona grodonatura sul dorso per il pollice:
    2ly3p7a.jpg
    Purtroppo le scritte sulla lama sono di pessima qualità e si tolgono dopo pochi lavaggi o pulizie varie:
    25yw4l3.jpg
    la zona sotto lo stemma mezzo cancellato della esee era quella microchippata,come vedete l'ho ripristinata.
    Voglio spendere anche due parole per lo smontaggio, risulta infatti molto semplice e veloce. Tutte le viti sono torx 6 tranne quella del perno che è una torx 8.Lo stop pin in molti coltelli non si capisce in che verso vada,qui invece si capisce agevolmente. I divisori e il perno si avvitano facilmente in quanto non sono proprio tondi ma hanno una leggera "limata" che ne consente il facile posizionameno,non si può sbagliare verso, e ne consente una facile avvitatura e svitatura quando non c'è una vite inserita.
    La lama è tenuta ben salda dalle classiche due bronzine e dalle due di plastica.
    Ecco qualche foto dei miei "gemelli diversi":
    2mg6pux.jpg
    2rhvgc7.jpg
    21njjad.jpg
    2mo5jbp.jpg
    Le foto non sono gran che ma non sono un appassionato di fotografia e mi arrangio con il cellulare,sperando di aver fatto cosa gradita,alla prossima!!!
     

    A Parnas piace questo elemento.
  2. mrsurvival

    mrsurvival

    Dal:
    24 Agosto 2013
    Località:
    Ticino
    Nome:
    Enea
    Grazie per la recensione, se vuoi un consiglio sull'affilatura, per iniziare usa solo la pietra ad acqua, e affilalo spesso, così in poche passate è come nuovo. Per fare esperienza, ho iniziato con una pietra Opinel ad acqua, ora uso le diamantate, ma le trovo leggermente più insidiose.
    Comunque sentiti libero di fare come preferisci, magari ti trovi meglio con le diamantate :)
     
  3. Reynard

    Reynard

    Dal:
    21 Marzo 2014
    Concordo ma dopo il firesteel ho dovuto usare per forza la diamantata,c'erano tre o quattro denti proprio evidenti sul filo!
     
  4. Wombat

    Wombat

    Dal:
    19 Gennaio 2014
    Località:
    Rimini
    Ma per il firesteel hai usato la parte del filo?

    Di solito si usa la parte del dorso della lama...
     
  5. Reynard

    Reynard

    Dal:
    21 Marzo 2014
    Si infatti,nella rece ho scritto che pensandone un un eventuale uso per un kit di emergenza ho provato il firesteel sul dorso
    ma non ne venivano scintille....

    e allora nel kit c'è finito un opinel 8 carbonioso!
     
    Ultima modifica: 25 Aprile 2014
  6. Maduva

    Maduva

    Dal:
    11 Novembre 2012
    Località:
    Toscano in Valsusa
    Nome:
    Marco
    ottimo, grazie!
     

Sto caricando...
Discussioni simili
  1. clodis
    Risposte:
    7
    Visite:
    754
  2. clodis
    Risposte:
    11
    Visite:
    989
  3. Nightwak86
    Risposte:
    27
    Visite:
    1.078
  4. filippo74
    Risposte:
    17
    Visite:
    3.355
  5. gianf77
    Risposte:
    16
    Visite:
    1.906