Etica nella caccia e pesca e scelte di vita

Guarda che funziona alla rovescia... quell'animale l'hanno ucciso perché te andrai a comprare la carne. L'offerta si fa in caso di domanda. Senza la domanda, non c'è offerta.
Sì ma la domanda deriva da miLioni non di persone; non è che i 100€ che spendo in carne in un anno fanno chiudere un allevamento
E comunque quello era forse il punto meno importante di ciò che ho scritto..
 
a parte che secondo me e' ben diverso tra allevamento e allevamento intensivo. ok, chiudiamo gli allevamenti, andiamo tutti a caccia e a pesca con i problemi ambientali che abbiamo in italia???? utopia.
 
Oddio, c'è il rischio che riparta il film Carnivori, onnivori, vegetariani, vegani, voi cattivi noi buoni..... etc etc etc perchè uccidete Bambi o il cinghiale del film della Disney o cose del genere.

Mettiamola così, fino a quando non capivo nulla e niente, anche io ho pianto per la mamma di Bambi, poi ho smesso. E non mi sento in colpa.
 
Ultima modifica:
Oddio, c'è il rischio che riparta il film Carnivori, onnivori, vegetariani, vegani, voi cattivi noi buoni..... etc etc etc perchè uccidete Bambi o il cinghiale del film della Disney o cose del genere.

Mettiamola così, fino a quando non capivo nulla e niente, anchi ho pianto per la mamma di Bambi, poi ho smesso. E non mi sento in colpa.
Cosa vuoi dire?
 
Come sei cattivo :lol:..... e le salsicce o i salami dove li metti :sbav: ?..... e la slinzega ?

Ciao :si:, Gianluca
Insieme al fegato di Bambi alla veneta......di slinzega ne ho assaggiata, anche se non di selvaggina, sabato scorso, strepitosa.
Rifugio Venini, vicino a delle fortificazioni della Linea Cadorna.
Ci torneremo, noi eravamo lì per fare il tifo per i nostri amici:
index.php?action=dlattach;topic=34360.0;attach=20010;image.png
 
di slinzega ne ho assaggiata, anche se non di selvaggina, sabato scorso, strepitosa
...sassino :sbav: io avevo trovato chi me la vendeva senza dover andare in montagna, incluso il patanegra, ma sto simpaticone ha deciso di non prenderne più nè dell'uno nè dell'altro perché, praticamente, ero diventato l'unico acquirente :ka:

Ciao :si:, Gianluca
 
Da cacciatore vi dico la mia sulla caccia: fin da bambino ho visto mio nonno arrivare a casa con le lepri, mettere a posto i cani, l’ho visto pulire doppiette e semiautomatici. Quindi gia’ vedendo certe cose e’ piu’ probabile che possa nascere quella passione, nel frattempo mio nonno e’ mancato sono cresciuto e avevo da ragazzo ben altri interessi ( motorino, donne amici e pallone). Poi a 18 anni mio zio mi disse un pomeriggio “domani vado alla lepre a Parma vuoi venire con me?” Io senti dentro di me una strana scossa e dissi subito “porco cane vengo davvero”.
Inutile dire che il giorno dopo quando vidi la Luna la segugia italiana di mio zio fare la passata della lepre e quando poi la fece partire il cuore mi inizio’ a battere all’impazzata e senti dentro di me un eccitazione incredibile. Vabbe’ per farla breve dopo pochi giorni mi iscrissi e feci il corso per avere il permesso di caccia. E’ strano spiegare la passione della caccia per esempuo quando lo spiego alla mia ragazza, non riesce a capirlo, forse e’ una cosa che hai o non hai e basta. Io non odio l’animale che caccio, anzi lo rispetto perche’ tutte le difficolta’ e le astuzie che usa l’animale fanno diventare il confronto piu’ “equilibrato” quando sbaglio il cinghiale o la lepre frega i cani penso con un misto di rabbia e ammirazione per il selvatico “oggi hai vinto te, domani si vedra’”. Spero di riuscire di essermi spiegato in qualche modo. E w la caccia!!
 
Corso di Orientamento
Alto Basso