Escursione Evviva l'estate al Moncenisio

#1
Anche se conscio di andare controcorrente devo ammettere che all'inverno preferisco l'estate.
Quando poi le giornate sono come oggi ovvero grige e piovose non ho più dubbi:EVVIVA l'ESTATE:D
Per ora comunque devo accontentarmi di guardarlo in fotografia e vi faccio partecipi dall'estate al Moncenisio.
:):)Gianfranco
DSC_2081.jpg
Il lago del Moncenisio visto dalla trincea difensiva della Batteria La Court
 

#4
Siamo in quattro.
A titolo personale:
Autunno:è la stagione della decadenza.
Inverno: " della sopravvivenza.
Primavera (inoltrata):della rinascita.
Estate:è una favola!!!!
 
#5
Ogni stagione ha il suo fascino.
Quando si sta mesi senza pioggia si sente la mancanza anche di quella.
Certo che l'estate........ :si: sarà che le giornate son lunghe o che sto diventando meteoropatico.
 
#6
per me ogni stagione ha pro e contro:

primavera: il risveglio della natura e della rinite allergica
estate: gonne corte che passeggiano sul lungomare e il caldo che ti sfianca in salita
autunno: i colori caldi delle foglie e la pioggia che ti inzuppa
inverno: la neve che imbianca il bosco e il freddo che ti taglia la faccia.

per fortuna possiamo godere della nostra passione in ogni stagione, ci vuole però l'attrezzatura giusta.
 
#9
A me piacciono tutte le stagioni perché in ognuna posso svolgere le varie attivita' preferite. Due cose amo un po' meno: d'inverno le poche ore di luce e d'estate i tafani!
 
#10
ogni stagione ha il suo magico momento....preferisco il caldo, ma il mio periodo preferito è settembre-ottobre: quando il bosco ha quei bellissimi colori marroni-arancio, spuntano le bacche rosse, le giornate sono tiepide e il cielo terso.
 
#14
Per le escursioni se dovessi scegliere un mese: giugno.
Pochi o nulli i rompicxxxni, meno traffico, più a buon prezzo, meglio serviti, giornate lunghissime e anche al mare non schiatti di caldo.
In montagna, poi, è primavera; con tutti i suoi fiori e colori. :D
 

Alto