Fare lo zaino, ripetizioni a chi non ce la può fare.

Io nella mia breve e poca esperienza posso dire ke tanto dipende da dove vai, es, c'è la possibilità di rifornisi di acqua ,se consideriqmo di portare al seguito 4 litri di acqua già lo spazio diminuisce, poi i materiali tecnici fanno l'abisso tra il sacco a pelo ke è una bombola del gas e un sacco a pelo molto più ridotto , poi fa tanto il gruppo su un gruppo di 3 persone uno porta il kit medico , uno il fornellino con gavetta , una la tenda e gia abbiamo ben suddiviso gli spazi , ma se cm me spesso e volentieri (anke se lo sconsiglio vivamente , perchè pericoloso ) devi portare tutto tu im più preferisco portare 500 g di pane in più e un litro di acqua in più ke patire fame o sete e un cambuo sempre xkè quando ci si ferma tutti sudati bisogna stare asciutti
 
C

ciclotore2

Guest
Io nella mia breve e poca esperienza posso dire ke tanto dipende da dove vai, es, c'è la possibilità di rifornisi di acqua ,se consideriqmo di portare al seguito 4 litri di acqua già lo spazio diminuisce, poi i materiali tecnici fanno l'abisso tra il sacco a pelo ke è una bombola del gas e un sacco a pelo molto più ridotto , poi fa tanto il gruppo su un gruppo di 3 persone uno porta il kit medico , uno il fornellino con gavetta , una la tenda e gia abbiamo ben suddiviso gli spazi , ma se cm me spesso e volentieri (anke se lo sconsiglio vivamente , perchè pericoloso ) devi portare tutto tu im più preferisco portare 500 g di pane in più e un litro di acqua in più ke patire fame o sete e un cambuo sempre xkè quando ci si ferma tutti sudati bisogna stare asciutti
Non ho capito niente...
 
Quello ke volevo dire è ke nello zaino lo spazio ke riempi e legato ha una moltidutine di fattori, da dove vai (hai la possibilita di rifornirti di acqua ) da quanti siente nel gruppo,dal materiale ke usi , se è più ho meno tecnico
 
Personalmente riesco a far stare parecchie cose nel mio zaino. È uno di tipo militare da circa 30/35l, non piace a molti rispetto al tipo di zaino alpinistico ma lo trovo fantastico invece. Riesco a portarmi un po' tutto cosa serve. Nella tasca principale ci faccio stare sacco a pelo (eventualmente lo appendo fuori con due moschettoni di quelli in plastica) due bombolette del gas con fornello e pentolino che riempio con bustine di zucchero, the e minestre in polvere tipo della knorr, poi ci faccio stare una felpa tecnica e la macchina foto, frutta secca e poi...non ricordo. :rofl: nella stessa tasca grossa ci sono ancora due taschine in rete e li ci faccio stare kway, guanti, cuffia, scaldacollo e canottiera termica. Nella tasca anteriore che ha diversi scomparti ho praticamente di tutto. Taccuino e penna con punta luminosa, così di notte vedo gli strafalcioni che scrivo. :biggrin: ho due cyalume (peso quasi inutile) coperta di alluminio termica, qualche piccolo attrezzo, del filo da pesca, batterie per la torcia, coprizaino impermeabile, un cuscino gonfiabile, calze spesse per la notte e se porta il caso dell'intimo di ricambio. Ai lati ci metto la torcia e la frontale. L'altro lato al momento è ancora vuoto. Sulla sommità invece ho un bicchiere di quelli telescopici e l'acciarino. Esternamente ho su un lato il kit di sopravvivenza e sull'altro farò quello di primo soccorso attaccati grazie ai sistema molle. Alle volte se non mi sta allinterno ci attacco anche il machete. Sulle spalline invece ho due borracce da mezzo litro, non ancora testate ma credo che come comodità siano ottime. Nello schienale dove dovrebbe stare il Camel bag (che maledettamente si è forato :-x) ho del paracord. La tenda la attacco anche fuori e se proprio non ci sta più nulla, per le scatolette da mangiare attacco una piccola giberna (se così si chiama:biggrin:). Più o meno dovrebbe essere tutto quello che ho. Personalmente la preparazione per un giro anche solo di due giorni è uno dei momenti che adoro. Mentre sono li che penso a tutto sento già l'elettricità della felicità che dalla punta dei piedi mi arriva fino in testa. :rofl: avevo idea di fare una piccola recensione a breve se riesco a trovare il tempo.
 
Ultima modifica:
io invece sono un fans ,che tipo è hai voglia di mettere una foto?
20160817_094034.jpg
è la prima foto che ho trovato perché sono di corsa ma è cosi. Come detto a breve se riesco ci faccio una piccola descrizione. Lo adoro Come zaino. A discapito di tanti. :p
 
ma come fai? Io in un...."portafogli" del genere riesco a mettere solo qualche panino, mezzo litro di vino, maglietta di ricambio e acqua da bere mentre cammino.... :D
 
Ciao, io uso uno zaino da 35 l e anche io riesco a far entrare tutto a malapena.. Ma riesco a far entrare tutto perchè limito al minimo le cose indispensabili! Ti spiego.. La tenda è l'unica cosa che attacco fuori, dentro ci metto a partire dal fondo: sacco a pelo, materassino autogonfiante, felpa, guscio, 4 l di acqua, maglietta a maniche lunghe calzini e mutande, kit soccorso, cappello, cibo.. Nelle tasche laterali metto torcia e coltello.. Non porto fornellino e gavette perchè per stare una notte sono un peso inutile, mi porto un mezzo kg di pane e scatolette di tonno e carne oltre a qualche merendina e frutta secca.. In questo modo ho tutti i macronutrienti e le calorie indispensabili per affrontare la salita senza dover portare peso inutile. Non so tu che intendi per ricambio, forse porti il pigiama oppure un pantalone in più.. Porta solo cose che userai al 100% altrimenti evitale perchè quella che dovrebbe essere una salita piacevole può diventare una brutta esperienza.. La prima volta io portai dietro 2/3 felpe, un asciugamano e tutte altre cose inutili che non usai che mi fecero andare a velocitá lumaca mentre i miei amici dovevano aspettarmi e la ricordo come un esperienza traumatica..

cavolo 35 ? dipende tutto da che sacco usi e in che stagione
 
Vedi l'allegato 123621 è la prima foto che ho trovato perché sono di corsa ma è cosi. Come detto a breve se riesco ci faccio una piccola descrizione. Lo adoro Come zaino. A discapito di tanti. :p
mi era sfuggita la notifica ,lo vedo adesso,molto carino..... io ho due Alice medio e grande un alpino italiano enorme e due medi tedesco e olandese tutti dell'esercito che scelgo a seconda l'uso.L'unico problema che sono pesanti anche vuoti ,quindi stò studiando un sistema su ruote tipo 'monowalker' già postato qui sul sito poco tempo fà e non privarmi di tanta attrezzatura da campo pesante
 
cavolo 35 ? dipende tutto da che sacco usi e in che stagione
il mio sacco a pelo è il ferrino nightec 600.. un bel po voluminoso.. prima nelle uscite invernali per inserire il giubbino nello zaino attaccavo oltre la tenda anche il materassino fuori, adesso sto usando un lowe alpine da 45l e riesco ad inserire tutto all interno!
 
Tutto e' relativo ad ambienti frequentati, approccio, obiettivi, stagione.
Personalmente per andare (comodamente e con parecchi accessori utili) nei boschi di bassa montagna uso per una giornata un 15 litri (ma anche nulla...) e se voglio fare campo, dormire fuori, un 28 litri.
Porto massimo 2 litri d'acqua, altra me la procuro sul posto.

P.S.

I litraggi degli zaini ha senso confrontarli nell'ambito della stessa marca...
Preciso che il mio 15 litri e' Deuter, il 28 Mammut.

Comunque tutto dipende dall'approccio...posso andare nello stesso posto con nulla o con il fuoristrada e un quintale di attrezzatura... dipende da quello che voglio fare e soprattutto da come lo voglio fare ;)
 
Ultima modifica:
Tutto e' relativo ad ambienti frequentati, approccio, obiettivi, stagione.
Personalmente per andare (comodamente e con parecchi accessori utili) nei boschi di bassa montagna uso per una giornata un 15 litri (ma anche nulla...) e se voglio fare campo, dormire fuori, un 28 litri.
Porto massimo 2 litri d'acqua, altra me la procuro sul posto.

P.S.

I litraggi degli zaini ha senso confrontarli nell'ambito della stessa marca...
Preciso che il mio 15 litri e' Deuter, il 28 Mammut.

Comunque tutto dipende dall'approccio...posso andare nello stesso posto con nulla o con il fuoristrada e un quintale di attrezzatura... dipende da quello che voglio fare e soprattutto da come lo voglio fare ;)

pienamente d'accordo.. nelle stesse uscite amici miei partono con lo zaino eastpack da credo 15/20l ed altri partono con il 75l pieno..
 
Dopo essermi stancato di trasportare 10 kg per anni, per un trekking di due giorni attualmente porto:
Zaino arpenaz 40 640gr modificato aggiungendo del cordino per tenere le cose.
Fuori dallo zaino, nelle tasche esterne:
- bottiglia di plastica da 1.5 litri - impermeabile (a volte lo appendo fuori dopo averlo messo)
All' interno:
- bivy bag 350 grammi, materassino alluminio isolante economico e leggero 250 grammi
pantaloni trekking, intimo tecnico, calze lunghe, pile, impermeabile circa 1 kg
- kit medico + kit fuoco+ gps = 500grammi

- cibo per 2 giorni circa 700 grammi

Peso totale 5 chili e e spazio a volontà :si:
 
  • Mi piace
Reactions: Tri
20160927_155309.jpg 20160927_155323.jpg 20160927_155741.jpg
20160927_162033.jpg
Cosa piu' cosa meno... resta spazio per cibo o altro... la borraccia puo' stare anche fuori nella tasca a rete laterale, come pure guanti, cappello, ecc.
Nella rete esterna portacasco infilo invece il goretex o altra giacca.
 
Ultima modifica:
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso