Filo ascia

S

Speleoalp

Guest
...per tutte quelle battutine, proprio da forum, del tipo "...anche per te stessa cosa, va al brico prendi accetta e mazzetta e prova se ti vuoi togliere la curiosità, poi ce la raccontiamo.." stessa risposta. Sono qui, pago tutto io per il nostro incontro e ci dimostriamo quello di cui parliamo.
 
Scusa è ma se consigli a uno di scaldare la testa della scure col cannello per raddrizzarla ti pare normale? Magari a te va bene, ma questo cosi facendo rovina l'accetta facendole perdere la tempra.
Tu puoi essere padrone di fare quello che vuoi con i TUOI attrezzi ma non puoi andare a consigliare ad altri di rovinare i propri.

In ogni caso se vuoi a casa mia abbiamo il termocamino e si va a legna da ottobre a marzo, vieni a spaccarmela tu la legna con la tua scure stemprata. Sono 50 quintali circa :D

@Sile86
Ma cosa ti devo spiegare? Se è evidente che parli perché non hai esperienza .. per favore
Ce l'hai tu l'esperienza? guarda che il manico della scure è quello di legno :D ahahahah
 
S

Speleoalp

Guest
...che problema spaccare legna, porca miseria....

...una cosa rovinata è una cosa che non si può più usare... te lo detto, prima di fare battutine, i si deve incontrare e poi vediamo chi produce più legna necessaria e chi vive meglio in quelle situazioni.
 
A parte che non è la stessa cosa... non è pericoloso quello ho detto.

Inoltre lo potresti anche dire, la colpa è di chi legge e fa le cose senza ragionare personalmente.

Se ti dico di buttarti da un ponte, ti butti ? No, perché prima ragioni e se non lo fai è colpa tua.
Quello che scrivi su un forum rimane per anni, non hai idea di quante migliaia di persone leggano quello che scrivi. E se una persona si fa del male o anche solo danneggia una sua proprietà perchè ha fatto una cosa seguendo un qualcosa che io ho scritto io mi sentirei in colpa. Perchè ho un qualcosa che si chiama coscienza e senso di responsabilità, cosa piuttosto rara nella società di oggi.
 
S

Speleoalp

Guest
Quello che scrivi su un forum rimane per anni, non hai idea di quante migliaia di persone leggano quello che scrivi. E se una persona si fa del male perchè ha fatto una cosa seguendo un qualcosa che io ho scritto io mi sentirei in colpa. Perchè ho un qualcosa che si chiama coscienza e senso di responsabilità, cosa piuttosto rara nella società di oggi.
Certo... secondo me questo è arricchire il mondo di persone che sono abituate a leggere, guardare, ascoltare e fare... senza usare la propria testa.

Però è normale, se quello che dici è universale, assolutistico ed è l'unica realtà e verità... non si può discutere.
 
S

Speleoalp

Guest
Se mi paghi anche il viaggio vengo io :D
Stessa cosa di quello che ho detto a quell'altro. Ti pago viaggio, vitto e alloggio, materiale. Poi modificato l'attrezzo agli occhi di tutti e due, farò i lavori che servono per campare, in questo caso...fare legna. Te potrai farlo con il tuo attrezzo temprato alla perfezione, non rovinato e affilato e vedremo la differenza.

Non mi si mette timore così facilmente chiedendomi cose del genere...


Pensare che siamo una piccola parentesi della storia dell'umanità, per molti più anni hanno vissuto con attrezzi semplicissimi... ma sono arrivati a noi e non facendo cose per gioco, ma per vivere...
 
S

Speleoalp

Guest
Figurati se vengo a farti spaccare legna con un'ascia stemprata...mica sono così cattivo.
Ci facciamo un'escursione nelle tue montagne :D
No, no. Passo sempre per quello che spara cose diverse solo per dire stupidaggini, cazzate e senza senso, logica, ecc.... quindi se c'è la possibilità di dimostrare ad una persona che condivide i ragionamenti con gli altri e quindi dovrebbe essere affidabile ai loro occhi... prendo l'occasione al balzo, ahah Poi dopo, escursione....

...poi ti offro pure la Polenta con il Brasato... ahah
 
Io non voglio entrare in polemica con nessuno, non mi interessa proprio.
Anch'io credo che molto spesso ci si fa molte pippe, soprattutto sui forum.
Però speleoalp, chiunque abbia usato un'accetta sa la differenza abissale che passa tra usarne una affilata e una non affilata: nel secondo caso ti tira scemo o peggio non riesci proprio a tagliare.
Un'accetta stemprata se anche l'affili, dopo tre o quattro colpi perde il filo e non taglia più. Certo, puoi riaffilarla di nuovo, ma diventi nonno prima di finire il lavoro che stavi facendo.
Mi riferisco al tagliare, se si parla di spacco è un'altra storia.
Quindi, un conto è trovarsi nell'emergenza per cui ti arrangi con quello che hai, un altro è consigliare una pratica che peggiora l'efficacia di un attrezzo se non ce n'è bisogno. ;)
 
@Speleoalp , non bisogna dimostrare niente a nessuno, anche tu sai bene che un'ascia stemprata lavora peggio....che sia possibile usarla è un' altro discorso.

Vengo su solo per la polenta ed il brasato :D
 
S

Speleoalp

Guest
La vedo uguale, solo con una differenza (non sparando a zero, ma sempre esperienze).
Anche se prima ri specifico che non ho mai detto che la tempra non rende migliore...
Per il taglio invece ho sempre tagliato alberi e la ri affilatura la davo alla fine di ogni albero o due, ma bastava una passata veloce. Alla sera, una riaffilata completa....
Forse si perde anche il discorso che la tempra non la si perde così, scaldando un attimo e basta....
 
S

Speleoalp

Guest
@Speleoalp , non bisogna dimostrare niente a nessuno, anche tu sai bene che un'ascia stemprata lavora peggio....che sia possibile usarla è un' altro discorso.

Vengo su solo per la polenta ed il brasato :D
Se devo prendermi dell'idiota che non sa di cosa parla... si, lavora peggio... ma la concretizzazione di questo lavorare peggio varia anche da persona a persona. Da qui il discorso, facciamo il lavoro in due, con attrezzi differenti e si vede.

La tempra rende migliore e più resistenza, certo è sicuro. Ma poi si è passati col parlare della pratica, utilizzo, poter o non poter... che per forza si muore se la tempra non c'è, ecc... e se sostengo che non è vero... l'unica maniera è dimostrare.

Come c'è la differenza a dare in mano ad una persona non abituata a tagliare un attrezzo perfetto... fa più fatica di un altro, quindi una variabile di non poca importanza è l'abitudine.

Questo ovviamente a fiducia assente via "forum", io l''ho in quello che dicono gli altri....
 
S

Speleoalp

Guest
Comunque penso che fr44nk1 abbia capito che quello che dico io è diverso da quello che dicono gli altri, che avevo precisato che dipendeva dal suo approccio, filosofia e modo di vivere..., senza tempra era differente, ecc... per valutare i miei punti di vista. Quindi se rientra nella "sana normalità", quello che ho scritto io è stato "invisibile", "inutile".... senza corrispondenze, utilità, ecc... Ma di sicuro non smetto di esporre quello che ritengo valido e conosco, solo perché in contrasto con tutti gli altri. Forse se parlo di qualcosa che non conosco, mai fatto, ecc...
 
Partiamo dal presupposto che non bisogna dimostrare nulla a nessuno:

che senso ha usare un'ascia stemprata se, anche raggiungendo il risultato, si spreca tempo, si lavora male, si fatica di più ?

Si può fare certamente, nessuno lo discute, ma non ha un senso logico.
 
S

Speleoalp

Guest
...sprecare tempo ... il senso della mia proposta, facciamo assieme e si vede...
... lavora male.... nel fare legna devo capire prima cos'è...
...si fatica di più, idem... dal momento che l'ho affilata non fatico di più...

... premetto che comunque se devo riparare un attrezzo rovinato, non mi faccio mille problemi per metterlo a posto... lo faccio punto e basta. Ma ho usato e uso pure io attrezzi normali da fabbrica, temprati, ecc e quindi sò fare il paragone e ci vedo la differenza...m se c'è... L'unica che trovo io è le volte che devo riaffilare... ma questo poi non ha per forza un impatto negativo sul lavoro pratico. Lo ha solo se devo dimostrare che posso stare al passo degli altri.... altrimenti a far legna e tutti i lavori del genere non devo mica fare la maratona, ecc... la legna la spacco uguale, la fatica è medesima, ecc...

Un altro senso è quello di non "buttare" via qualcosa di "difettoso", "rovinato", ma metterlo a posto... nella maniera in cui si può e in base alle proprie disponibilità. Senza andare alla Brico... Ma sono io difettoso forse, vengo da un'ambiente dove solo dire "rotto", "rovinato"..." buttare via- inutilizzabile" era come chiedere un dritto e un rovescio.

Per quello che dico, prima di fare discorsi assolutistici, battutine, affronti, ecc ma restando solo su un forum... io cerco di restare sempre "rispettoso e comprensivo" di quello che supportano tutti gli altri. Perché solo nella pratica, faccia a faccia, ci si potrà fisare e imporre su un ragionamento se si vede che l'altra persona non porta avanti le sue teorie, come le proprie e ovviamente trovando differente concrete e forti in quello che si fa. SSolo a quel punto si potrebbe dire "... vedi, spari cazzate. Ci metti di più, la legna è storta e stai morendo di fatica...più di me che uso X attrezzo"...
 
Ultima modifica di un moderatore:
Un altro senso è quello di non "buttare" via qualcosa di "difettoso", "rovinato", ma metterlo a posto... nella maniera in cui si può e in base alle proprie disponibilità. Senza andare alla Brico... Ma sono io difettoso forse, vengo da un'ambiente dove solo dire "rotto", "rovinato"..." buttare via- inutilizzabile" era come chiedere un dritto e un rovescio.
Forse sono io che ho problemi a spiegarmi o forse sei tu che hai problemi di comprensione del testo scritto. Non ho mai detto di buttare nulla, ho solo detto che se si deve riparare una cosa bisogna farlo bene altrimenti meglio lasciar perdere perchè si rischia, come si dice, che sia peggio la toppa del buco.

In altre parole se devo stemprare una scure per cercare di raddrizzare il filo leggermente curvo tanto vale lasciarla così com'è perchè lavora meglio una scure con il filo leggermente curvo rispetto ad una scure stemprata.
 
@fr44nk1

Arriverà a un chilo? E l hai comprata a 20 euro di cui scommetto 10 di spedizione.. non è detto neanche che sia temprata
Dacci tutte le martellate che vuoi non farti contagiare da paranoie inutili , tanto male che vada ti si rompe il martello
Al massimo puoi rompere prima il manico , poi deformare l'occhiello , senza incudine ci devi dare dentro come boia.. sempre se trovi un martello adatto (spaccare l' accetta .. e che forza ciai?)
Comunque non credo che ottieni niente tranne per delle ammaccature sul lato della lama
Le accette solitamente son fatte in materiale che non si spezza facilmente , non solo perché è massiccia ma soprattutto perché immagina che si spezzi ogni qual volta prende un sasso? Curati di avere buon senso cioè se prendi un martello da due chili ...la spacchi si ma prima la pieghi..
Una bella lima basta e avanza
 
S

Speleoalp

Guest
...vabbè, devo riprendere ogni volta i mille ragionamenti. Senza contare che devo dare i contentini perché mi annoio a discutere con chi non accetta altri punti di vista, dando per scontato che il proprio è assolutistico e universale.

Ma và bene, invito l'autore della discussione a ritenere stupidi e senza senso i miei interventi.

L'unica maniera sarebbe la pratica.... per far capire che non ruota tutto in una sola direzione, per lavorare in maniera simile...
 
S

Speleoalp

Guest
Forse sono io che ho problemi a spiegarmi o forse sei tu che hai problemi di comprensione del testo scritto. Non ho mai detto di buttare nulla, ho solo detto che se si deve riparare una cosa bisogna farlo bene altrimenti meglio lasciar perdere perchè si rischia, come si dice, che sia peggio la toppa del buco.

In altre parole se devo stemprare una scure per cercare di raddrizzare il filo leggermente curvo tanto vale lasciarla così com'è perchè lavora meglio una scure con il filo leggermente curvo rispetto ad una scure stemprata.
Capisco benissimo... ritengo solo, con cognizione di causa come la tua sicuramente (ma vedendola diversamente) che su questioni del genere e per lavori del genere il "peggiorare" non è una cosa assolutistica.

Ma va benissimo, vorrei lasciare spazio a voi e ai vostri ragionamenti corretti e unici senza continuare a sviare l'autore. Senza portare a mille commenti su una cosa, che senza pratica e incontri non potrà essere risolta.
 

Discussioni simili



Alto Basso