Fornello ad alcool richiudibile...a 1€

Ciao a tutti!

Avevo già anticipato l'argomento in un altro post: era da un pezzo che ero alla ricerca di un barattolino d'alluminio con tappo a VITE per farci un fornellino ad alcool richiudibile, per il mio set da cottura che utilizzo nelle uscite "in giornata".

Perché lo volevo a tutti i costri richiudibile? Perché così il barattolino fa anche da contenitore dell'alcool (come i famosi Trangia), e risolverebbe così parecchi dei classici problemi dei fornellini fai-da-te:
  • dover mettere "a priori" la quantità giusta d'alcool nel fornellino per il tipo di cottura che si vuole fare (che altrimenti quello in più è sprecato)
  • dover avere una bottiglietta a parte per l'alcool (possibilmente abbastanza piccola da stare durante il viaggio direttamente nella tazza/gavetta)
  • il fornellino che puzza da alcool nello zaino
  • il fornellino fatto con sottili lattine che magari si schiaccia...
Nulla di tragico, ma volevo in sintesi avere un un fornellino più pratico da utilizzare...
Dopo aver esaminato i barattolini di QUALUNQUE prodotto presente nei ns supermercati, alla fine ho deciso di fare shopping on-line: ho trovato ed ordinato uno di questi barattolini d'alluminio:
Onebyone-New-15ml-5-pcs-Nail-Art-Cream-Pot-Lip-Balm-Tin-Container-Bottle-Screw-Thread.jpg


Il barattolino, ordinato da qui, costa ben 1€ compresa spedizione (dalla Cina; se lo ordinavo in Italia mi costava 6€ solo di spedizione! Assurdo...); se ne compravo 5 (e quasi quasi a posteriori non sarebbe stata una cattiva idea...) erano "ben" 2,60€.

La taglia prescelta è quella da 50ml: come quantità di alcool, per i giretti in giornata, va benone (pranzo e the per due, e ne avanza...); era carino anche quello da 15ml, ma sarebbe stato proprio mono-uso (un paio di tazze di thé e poi addio!)

Nell'interno metterò un po' di lana di roccia; il fornellino "completo" pesa 10 grammi, e come già detto farà anche le veci di "contenitore alcool" (penso ad esempio al famosissimo Trangia che vuoto pesa 100 grammi!)

...Dopo 3 settimane di attesa, eccolo qui finalmente tra le mie mani, in tutto il suo splendore, a lato di una lattina di Coca di quelle "nuove" (strette e alte) per farsi un'idea delle dimensioni reali...

YcjBz2N.jpg


Il diametro è 55 mm, l'altezza 27 mm, il peso compreso coperchio 10 grammi; la capacità "rasa" è sui 56ml (ma ovviamente bisogna stare un po' più bassi, quindi quella utilizzabile è effettivamente i 50ml dichiarati...); sul coperchio c'è una pellicola grossa circa 1mm di schiuma tipo quella degli stuoini CCF.

Qui col suo bel batuffoletto imbevuto: (in futuro metterò lana di roccia...)

LeZazso.jpg


E qui per la prima volta al lavoro!

kaC4cmm.jpg


Le prestazioni? Dai primi test, con 15 gr d'alcool porta a bollore 500ml di acqua in 9:00-9:30 minuti (a seconda se si utilizza una gavetta "larga" o un "tazzone" più stretto come quello che si intravede in foto): per quel che mi serve, può andare... Un pressurizzato mi avrebbe sicuramente fatto risparmiare almeno un paio di minuti, ma c'è anche da dire che qui il "setup-time" è decisamente inferiore... svito il coperchio ed accendo!

A pieno carico ci faccio bollire più o meno 3 "mezzi litri", che per me vuol dire pasto caldo per due + 2 tazze di thé + magari un caffé o altro...

(Nota tecnica: Per avere buone prestazioni, ho visto che è essenziale mettere il fornelletto alla giusta distanza dalla pentola: dopo qualche prova ho visto che la distanza migliore è 25 mm; 1cm in più o in meno e l'acqua ci metterà ben più tempo a bollire!)
 
Ottima idea!!!
Mi permetto solamente di aggiungere una cosa; hai fatto bene a mettere il tuo fornellino non a contatto del piano di marmo ma appoggiato su quello che sembra un tappo metallico. Sopratutto in escursione, questo fa in modo che l'alcool non essendo a contatto con il terreno entri prima a temperatura producendo prima una fiamma migliore.
 
...Evita inoltre, quando li si usa su tavoli/panche di legno, di lasciare un "anello nero" dove il fornello (a fine cottura rovente) tocca col tavolo: ne sto vedendo sempre di più in giro, tra i tavoli delle aree pic-nic e quelli dei bivacchi!
 
Mitttico! :D A quanto pare ho incuriosito anche qualche altra persona con i "miei" barattolini! ;) Curiosità: ne hai comprato 1 o 5? Quanto ci hanno messo a te ad arrivare?

Bello il pressurizzato (e con questi contenitori non hai neppure avuto la rogna di incastrare due fondi di lattina uno dentro l'altro!), l'unica nota è che probabilmente, se ti capita di costruirne di analoghi, se metti meno fori (a naso ne metterei solo 12) prob riusciresti ad ottenere una fiamma più "definita", stile fornello a gas!

Io invece sto pensando ad una aggiunta per trasformarlo in un "chimney" (tipo quelli della fonduta...), ma volevo che poi l' "aggiunta" si infilasse dentro al fornello stesso quando lo si chiude... ci sto ragionando sopra! ;)
 
Io intanto ho scoperto di essermi già fo__uto la guarnizione... ho chiuso il coperchio col fornello ancora troppo caldo (per evitare che evaporasse troppo alcool), e la pellicola sotto il coperchio mi si è "ritratta" :(

Vabbeh, intanto procedo cmq coi vari esperimenti...e mi sa che a breve ne ordino anch'io altri 5!

Edit: Il problema sembra essersi brillantemente risolto... mettendo semplicemente del banale Domopack! E forse tiene anche meglio di prima... ;)
 
Ultima modifica:
Oh bravo paiolo! Io stavo facendo gli esperimenti con un barattolino che conteneva i funghetti per la carabina ad aria compressa, tutto perfetto: 30 cl di acqua a bollore in 7-8 minuti, facile da spegnere, ingombro nullo.... tranne un piccolo fondamentale problema: non era ermetico! :no:
 
Grazie per i vari complimenti! :D

L'ermeticità è infatto il requisito più difficile da trovare; al momento, con un po' di domopack, il fornelletto sembra resistere alle più vigorose agitate senza perdite, e già è una buona premessa!

Ma il test "vero" sarà la prima uscita montana: andando su di quota la pressione interna aumenta (in realtà è quella esterna che diminuisce...ma l'effetto è quello), e il minimo pertugio si trasforma in una perdita sicura d'alcool: è in questa situazione che molti contenitori apparentemente "chiusi" si trasformano in colabrodi... vedremo! ;)
 
Facendo dei forellini col trapano(punta finissima) ed usarlo a mo di pressurizzato?
Buona l'idea comunque, grande paiolo!
 
Facendo dei forellini col trapano(punta finissima) ed usarlo a mo di pressurizzato?
Possibile anche questo uso, infatti @Gianluca84 ha già fatto un esperimento a rigiardo (vedi post precedente):
img_20150303_200320-small-jpg.66927.jpg


Forse facendo i fori non sopra ma a lato appena sotto il bordo del coperchio si aumenterebbe il feedback termico e quindi l'evaporazione e si otterrebbe un fornello di maggior potenza...ma son solo supposizioni!
 
Bene bene, è arrivato il pacchetto cosparso di ideogrammi cinesi :rofl: si testa!!
Ne prendo uno, compatto ma comunque abbastanza capiente, il materiale è leggero forse delicato. però si chiude bene e sembra perfettamente stagno.

image1.JPG


Taglio un pezzo di spugna, lo inserisco e lo imbevo di alcool. Ce ne sta un bel po' e la spugna si gonfia a dovere, chiudo e agito energeticamente: non perde niente, perfetto!

image2.JPG


Tiro fuori una gavetta, uso questa visto userò il fornello esclusivamente per un the o simili.

image5.JPG


Monto il tutto, l'unica pecca è che non passa dalla fessura ma non ha poi questa gran importanza a pensarci bene.

image3.JPG


Brucia che è una meraviglia! :p

image4.JPG


L'acqua era molto fredda, sicuramente sotto i 10° C, circa un 400-450 ml credo, e l'ha portata a ebollizione in 10 minuti e qualcosa, e di alcool ce ne era ancora un sacco.
Considerando che lo metterò nella tasca del porta-borraccia, per una bevanda calda nella stagione fredda, il prezzo ed il resto...mmmmh vediamo... OTTIMO :si: e ne ho altri quattro di scorta ahah.
grazie @paiolo
 
Mittico! Anch'io sono appena tornato da un'uscita dove ne ho fatto ampio uso!

Cosa hai usato come "spugna"? Dalle foto non mi sembra né cotone né lana di roccia, e una normale "spugna" da casa/bagno penso che dopo il primo uso colerebbe... che è quella robbbba? ;)
 
Quella dovrebbe essere gomma piuma non infiammabile e termoresistente. Dico dovrebbe perché me ne ha regalato un ritaglio un conoscente che lavora nel settore dei divani e simili, da quello che ho capito la usano in ambito "pubblico". In effetti dopo averla usata, ieri nel test e stamattina, sembra ancora nuova!
 
Mi sembrava strano difatti che tu ci avessi messo una spugnetta per i piatti. Io avevo notato il particolare, ma non avevo detto nulla.
 
Eh si scusate, imprecisione mia! Credo proprio che una normale spugna, appena l'alcool cala un pochino, si sciolga.. Però sinceramente non saprei dire quale, tra i vari materiali possibili, è il migliore per questo scopo, in termini di trattenuta dell'alcool, durata, ecc.
 

Discussioni simili



Alto Basso