Fornello gas oppure alcol per trekking di una settimana?

per i fornelletti vanno bene anche rametti sottili di cespugli o canne et similia...
con l'acqua per una settimana come fai? se reperisci l'acqua, in loco un po di materiale da bruciare in una pirolitica dovresti trovarlo.

n.b. non è una critica, ma una curiosità... spero di poter vedere e leggere qualcosa in merito ai luoghi di quel pezzo d'africa.


p.s. vedo le foto dopo aver scritto, dalla prima foto materiale per una piccola pirolitica lo recuperi facilmente... non mi par tanto dissimile da alcuni paesaggi siciliani... XD

ci bruci anche sterco secco all'evenienza.
L'acqua non è un grosso problema, ogni villaggio ha +/- un negozietto dove poterla comprare. Certo che potrei andare a legna, anche con arbusti secchi e rametti, ma nel 95 % dei percorsi ai quali sono interessato non esiste niente altroché pietre e sabbia.
 
Ultima modifica:
Immagino che il servizio speedy pizza non sia attivo in mezzo al deserto :) ..... 'azzate a parte ...... vi sono degli adattatori da cp250 (quello delle bombolette cilindriche lunghe della ButanGaz) a filettato per Coleman o PriMus

https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.amazon.it/Bombola-Connettore-Trasferimento-Adattatore-Campeggio/dp/B072MK1JT9&ved=2ahUKEwjF2OLX8bLZAhUE-qQKHR4dDmsQFjAAegQIBxAB&usg=AOvVaw065ru-HrZZikLtOtPtVe_r

compra quello e vai a gas (filettato).

Lo sò che rasenta la cazzata ...... ma un forno solare ?

Ciao :si:, Gianluca
 
Ultima modifica:
Io la butto li! Ma ordinare uno scatolone di bombole per volta e tenerle in casa?
Almeno fai rifornimento 1 volta all'anno e ti porti quelle di cui necessiti per il trekking.
 
Immagino che il servizio speedy pizza non sia attivo in mezzo al deserto :) ..... 'azzate a parte ...... vi sono degli adattatori da cp250 (quello delle bombolette cilindriche lunghe della ButanGaz) a filettato per Coleman o PriMus

https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.amazon.it/Bombola-Connettore-Trasferimento-Adattatore-Campeggio/dp/B072MK1JT9&ved=2ahUKEwjF2OLX8bLZAhUE-qQKHR4dDmsQFjAAegQIBxAB&usg=AOvVaw065ru-HrZZikLtOtPtVe_r

compra quello e vai a gas (filettato).

Lo sò che rasenta la cazzata ...... ma un forno solare ?

Ciao :si:, Gianluca
Credo che sia la miglior soluzione Gianluca, il fornello a gas è sempre andato benissimo... Forno solare ?
 
Credo che sia la miglior soluzione Gianluca, il fornello a gas è sempre andato benissimo... Forno solare ?
Il forno solare è un apparecchio che permette la concentrazione dei raggi solari con la finalità di cuocere una pietanza senza l'uso, appunto, di qualsiasi forma di combustibile.

Vi sono varie forme ma in linea di massima immagina una semplice scatola aperta da un lato e quattro fogli di cartone in cui sono stati incollati una pellicola riflettente (in alcuni casi basta la semplice pellicola di alluminio distesa e liscia, esistono comunque anche pellicole a effetto specchio) messi a 45 gradi per concentrare i raggi solari verso l'interno della scatola. Ovviamente in condizioni di sole metti la tua pentola dentro la scatola, con quello che vuoi cuocere, posizioni il tutto e aspetti :)

Vi sono poi forme più evolute che usano invece una parabola riflettente che concentrano in una zona e permettono cotture pseudo espresse :)

Se ti fai un giro in rete troverai sicuramente qualche esempio, sono costruzioni che si prestano abbastanza al fai da te, anche nelle varianti con parabola.






Ciao :si:, Gianluca
 
Scusate ma la ricarica di una cartuccia non predisposta a tale funzione attraverso non un compressore, o comunque un apparecchio preposto a tale funzione, secondo me, presenta dei problemi "fisici" oltre che dei rischi.

Rischi, banalmente, non è garantita la tenuta di tutta la catena di ricarica e si ha fuoriuscita di gas con tutti i rischi del caso.

Problemi fisici, io ho un serbatoio in pressione che contiene il gas (liquido proprio perché in pressione) ed ho un contenitore vuoto che è a pressione atmosferica. Li collego fra di loro, il gas verrà travasato in quello vuoto per effetto della pressione maggiore in quello pieno, questo comporterà una diminuzione della pressione su quello pieno sino ad equilibrarsi, questo potrebbe, in casi limite, magari dopo più travasi, non essere più nella fase liquida ma in prossimità di quella gassosa con la conseguenza di aver scarsamente caricato la cartuccia vuota, inoltre una ricarica di questo genere non permette un controllo dell'effettiva carica, ovvero dei grammi travasati, ora, fino a quando ne metto di meno, amen, ma se ne metto troppa ?

Morale, fermo restando che siamo tutti maggiorenni e vaccinati, e che ognuno si assume le proprie responsabilità, permettetemi di asserire che non è proprio una operazione esente da problemi anche seri, piuttosto porterei a chi ricarica le bombole delle bombolette vuote e chiederei a lui, con la sua attrezzatura, di fare la ricarica ....... sempre che questo lo possa fare.

Dopo di che ...... fate vobis :)

Ciao :si:, Gianluca
 

Discussioni simili



Alto Basso