Escursione Fosso della Cavata, Monti della Laga

Quanto mi manca la Laga! Ogni anno era un rituale partire da Cesacastina o Capricchia e raggiungere il Gorzano in questo periodo ma quest'anno per vari motivi, tra cui le strade interrotte causa terremoto, credo di non andare.
Invece ho in mente di vedere, da tempo immemorabile, la cascata della Morricana, il Fosso della Cavata, il Pizzo di Moscio, ma come giustamente dice Marco, partire da Roma per fare una di queste cose in giornata, non si deve essere sani di mente ma totalmente scemi, altrimenti la consapevolezza della distanza ci fa rimandare sempre il viaggio... ed io purtroppo ho sempre rimandato. L'unica alternativa sarebbe usufruire del camping del Ceppo. Devo organizzarmi così!
Grazie Fabri! In realtà ho letto di qualche escursione fatta da Capricchia proprio di recente, su altra piattaforma, se ti serve approfondisco... Però, se posso, il camping è gestito da ragazzi veramente in gamba, noi ci abbiamo mangiato (e pure bene) e ci tornerò di sicuro... Inoltre potresti fare più di una cosa avendo un punto fermo... ;)
 
Per l'arenaria saponetta sono d'accordissimo,mi chiedevo appunto se questa roccia non sia meglio a piedi nudi? Anche in estate!Con gli scarponi in piano comunque scivolava insomma sotto la spinta di sola mezza scarpa d'acqua.Alcune piccole lingue di neve le abbiamo sfondate coi bastoni sempre per poter mettere direttamente gli scarponi sui lastroni.Farò presto qualche esperimento,ma come dice @Ciccio74 ,sicuramente quasi senza pendenza :p
 
Grande Marco, ti ringrazio... Sui guadi anche io sono per la scarpa, invece le tolgo volentieri per mettere i piedi in ammollo con il socio per il rituale di rinfresco con annessa sosta...
Ma di che anno è la tua foto del rifugio? Ti confermo che è quello per via del buco evidente nella zona frontale... E quindi mi incuriosisce sapere da che anno è bucato o_O

Comunque le "autorità" non hanno risposto alla mia segnalazione via mail (con foto annesse) e son trascorsi più di 10 giorni... Lunedì parto con qualche telefonata molesta :-x
17 luglio 2014. Anche io ero rimasto colpito dall'evidente buco.
 
17 luglio 2014. Anche io ero rimasto colpito dall'evidente buco.
Secondo me ci è entrato un cinghiale dritto per dritto se qualcuno ha lasciato roba appetibile dentro... :no:

Comunque al di là del tetto verosimilmente in eternit, del buco e della quantità mostruosa di pattume (bombolette, scatolette, bottiglie) lasciata da chi lo usava, è stato piuttosto strano vedere una struttura simile: scheletro in metallo che di può stare, ma i pannelli che compongono le pareti sembrano fatti come le porte dei frigoriferi solo che invece di due strati lamiera per tenere il materiale assorbente c'è una specie di ostia (per lo spessore) in cartongesso... Io non sono un costruttore edile, ma mi chiedo quanto avrebbe potuto resistere nella più rosea delle previsioni una struttura così gracile in alta montagna (siamo pur sempre sopra i 1700m) :no:

Mah...
 
Secondo me ci è entrato un cinghiale dritto per dritto se qualcuno ha lasciato roba appetibile dentro... :no:

Comunque al di là del tetto verosimilmente in eternit, del buco e della quantità mostruosa di pattume (bombolette, scatolette, bottiglie) lasciata da chi lo usava, è stato piuttosto strano vedere una struttura simile: scheletro in metallo che di può stare, ma i pannelli che compongono le pareti sembrano fatti come le porte dei frigoriferi solo che invece di due strati lamiera per tenere il materiale assorbente c'è una specie di ostia (per lo spessore) in cartongesso... Io non sono un costruttore edile, ma mi chiedo quanto avrebbe potuto resistere nella più rosea delle previsioni una struttura così gracile in alta montagna (siamo pur sempre sopra i 1700m) :no:

Mah...
Ecco, aveva fatto lo stesso effetto anche a me. Io non ci sono sceso, ma sembrava fatto di cartone. Ma se non vado errato con la memoria, ce ne deve essere un altro dello stesso architetto in zona.
 
Grazie Fabri! In realtà ho letto di qualche escursione fatta da Capricchia proprio di recente, su altra piattaforma, se ti serve approfondisco... Però, se posso, il camping è gestito da ragazzi veramente in gamba, noi ci abbiamo mangiato (e pure bene) e ci tornerò di sicuro... Inoltre potresti fare più di una cosa avendo un punto fermo... ;)
Si, su facebook ho letto che sono saliti sal Sacro Cuore di Capricchia ma per andare a Capricchia da Roma, sia lascia la Salaria e si deve andare per forza dentro Amatrice e attraversare il corso principale che al momento è un deposito cosmico di macerie e poi, anche se la viabilità fosse stata ripristinata, mi farebbe male attraversare quel corso dove conoscevo personalmente alcuni commercianti da molti anni... :(
Altre strade alternative per chi viene da Roma non ne conosco... altrimenti dovrei dimenticarmi della via Salaria e passare da Campotosto per poi scendere verso Poggio Cancelli, arrivare al bivio per Capricchia e proseguire. Ma anche questa piccola frazione mi sa che è mezza devastata...
Comunque se hai la possibilità di scandagliare mi faresti un immenso favore. Grazie in anticipo!!
 
Complimenti!
Bellissimo giro corredato da foto fantastiche, la seconda è strepitosa (@Ciccio74 potresti pubblicarle un pelino più grandi di formato, per apprezzarle ancora di più? )
Complimenti anche a Linda, che sulla neve va decisamente meglio di noi.
Grazie come al solito
 
Si, su facebook ho letto che sono saliti sal Sacro Cuore di Capricchia ma per andare a Capricchia da Roma, sia lascia la Salaria e si deve andare per forza dentro Amatrice e attraversare il corso principale che al momento è un deposito cosmico di macerie e poi, anche se la viabilità fosse stata ripristinata, mi farebbe male attraversare quel corso dove conoscevo personalmente alcuni commercianti da molti anni... :(
Altre strade alternative per chi viene da Roma non ne conosco... altrimenti dovrei dimenticarmi della via Salaria e passare da Campotosto per poi scendere verso Poggio Cancelli, arrivare al bivio per Capricchia e proseguire. Ma anche questa piccola frazione mi sa che è mezza devastata...
Comunque se hai la possibilità di scandagliare mi faresti un immenso favore. Grazie in anticipo!!
Vedo se riesco a sentire qualcosa, comunque immagino che siano passati da Poggio Cancelli.

Complimenti!
Bellissimo giro corredato da foto fantastiche, la seconda è strepitosa (@Ciccio74 potresti pubblicarle un pelino più grandi di formato, per apprezzarle ancora di più? )
Complimenti anche a Linda, che sulla neve va decisamente meglio di noi.
Grazie come al solito
Grazie di cuore... per le dimensioni, le foto sono 1600x1200 che non è pochissimo... non vorrei che il sistema le riduca ulteriormente. Le originali sono troppo grandi (ho una macchina professionale) e le ridimensiono per caricarle sul web sempre in questa misura, non ho mai avuto problemi... tu le hai visionate su PC?
 
Bel "giretto cialtrone": la montagna è affascinante anche senza vette da raggiungere.
Alcune foto sono splendide Francesco: le cascate mi appassionano un sacco e sulla Laga non ci sono mai stato....se mai ne riparleremo ;) :biggrin:
A presto!
 
Ciao @mezcal, se clicchi le foto si aprono in dimensione maggiore.
@Montinvisibili grazie. Non sapevo che le foto fossero cliccabili (pensavo solo quelle in miniatura che di solito pubblichi tu).
@Ciccio74 problema risolto!
:si:

Bel "giretto cialtrone": la montagna è affascinante anche senza vette da raggiungere.
Alcune foto sono splendide Francesco: le cascate mi appassionano un sacco e sulla Laga non ci sono mai stato....se mai ne riparleremo ;) :biggrin:
A presto!
Grazie Marco! Quando vuoi... ;)
 
Avevo in mente di fare un giro in questa zona la prossima settimana, però partendo da Padula. Sapete dirmi se in quelle zone il sisma o la neve hanno fatto danni, se ci sono località non accessibili?
 
Auguri se parti da Padula:biggrin::biggrin::biggrin: il sentiero dai locali è detto scollacapre:lol:
Tornando seri la zona di Padula e Macchia Tornella è tanto tempo che non frequento,la zona del Ceppo e quindi Rocca Santa Maria sopravvive e le strade sono tutte sistemate. Se non ricordo male da Padula si arriva al fosso della fiumata più che al fosso della Cavata,Salvo approdare comunque prima al ceppo ...o no?
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso