Frontale "Lixada" 1*AA, interessante frontale a....7€ (!)

Discussione in 'Illuminazione' iniziata da paiolo, 21 Agosto 2016.

  1. paiolo

    paiolo

    Dal:
    11 Ottobre 2010
    Località:
    Veneto
    Ciao a tutti! Tempo fa avevo parlato della frontale 1*AA Sunree Ree, che ho acquistato a fine dell'anno scorso per un familiare. Una frontale di buona qualità ad un prezzo alla portata di tutti (14€)

    Oggi ho appena acquistato su Aliexpress un'altra frontale piuttosto simile, della Lixada (come codice avrebbe HP1A ma cercandola con questo codice su internet non si trova molto...), che costa praticamente...la metà! Acquistata a 7.50€ spedizione inclusa (!)

    w.jpg

    2.jpg


    La potenza massima dichiarata è sui 100 lumen, simile ai 134lumen della Sunree, i led "secondari" sono rossi invece che bianchi (per qlc un pregio, per altri un difetto), il led principale invece è bianco freddo invece che bianco caldo (per me è un pregio).

    Le modalità sono 100/40/6/flashing lumen per il led principale (ben calibrate, seocndo me) + modalità unica 4/flashing lumen per la luce rossa (spero ci sia un flashing anche per questa...)

    6.jpg

    7.jpg


    L'alimentazione, come detto sopra, una semplice stilo (di gran lunga preferibile, IMHO, rispetto alle classiche 3*AAA); la frontale è dichiarata IPX6, (ed una guarnizione effettivamente è presente), per me sarebbe cmq sufficiente che reggesse gli acquazzoni estivi...

    8.jpg


    Appena mi arriva se interessa vi saprò dire qualcosa di più, purtroppo in internet non riesco a trovare recensioni degne di questo nome! :ka:

    Edit: In america è venduta con vari marchi, tra cui ad esempio "Litom", che su amazon.com ha un sacco di recensioni (media 4 stelle e mezzo)
    Qui invece, sotto ancora un altro marchio (Rayvenge T1A), una interessante review in inglese.
     

    Files Allegati:

    • 1.jpg
      1.jpg
      Dimensione del file:
      181,5 KB
      Visite:
      60
    Ultima modifica: 12 Ottobre 2016
    A stefanojoe, mezcal, glucamura e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. vagabondo60

    vagabondo60

    Dal:
    25 Aprile 2013
    Località:
    provincia di Milano
    Nome:
    Luigi
    Interessante,soprattutto dopo che ho visto che la Sunree oggi costa 19 € !
    Penso che prestazioni e durata siano piu' o meno analoghe,un tantino inferiore la potenza in lumen,100 invece che 134, pero' costa meno della meta'.
    Tiro fuori la targeta? (carta di credito)
     
  3. paiolo

    paiolo

    Dal:
    11 Ottobre 2010
    Località:
    Veneto
    ...Arrivata oggi, dopo due mesi!

    Prime impressioni positive, è minuscola (poco più grande della AA che contiene), pesa solo 37 grammi compresa fascetta, 63 con la batteria.

    Ha un buon fascio di luce, largo il giusto; insomma, per neanche 8 euro...consigliatissima! ;)
     
  4. vagabondo60

    vagabondo60

    Dal:
    25 Aprile 2013
    Località:
    provincia di Milano
    Nome:
    Luigi
    Arrivata! Ordinata il 27/8 arrivata il 5/10,pagata poco piu' di 7€ spedizione inclusa.
    Molto piccola e leggera (dichiara 35gr. senza batteria), la costruzione sembra decorosa.
    Ha 3 livelli di luce bianca: 100, 40, 6 lumen +sos che garantiscono luce rispettivamente per 8, 13, 38 ore (60 per lo sos). Piu' la luce rossa.
    A occhio mi sembra che i lumen corrispondano a quanto dichiarato. Per escursionismo potrebbero i 40 lumen bastare,eventualmente per trekking di piu' giorni mi porterei una AA di scorta.
    Vedremo poi alla prova del tempo come si comportera',per il momento stante il prezzo mi sembra un buon acquisto.
     
    A paiolo piace questo elemento.
  5. Cervo

    Cervo

    Dal:
    14 Luglio 2015
    Località:
    Vicenza
    100 lumen per 8 ore con una AA? o_O
    Non sono granché esperto, ma i dati mi sembrano "leggermente" gonfiati...
     
  6. paiolo

    paiolo

    Dal:
    11 Ottobre 2010
    Località:
    Veneto
    Vuol dire che se metti in modalità 100 lumen farà luce per 8 ore... di cui nei primi 10 minuti sarà a 100 lumen e poi via via a decrescere....alla fine dell'ottava ora sarà un lumino da cimitero, immagino! ;)
     
  7. Cervo

    Cervo

    Dal:
    14 Luglio 2015
    Località:
    Vicenza
    Ecco, bisognerebbe sapere se l'output è regolato o meno... per me una torcia in direct drive (ossia calo continuo e costante) è poco utile ;)
     
  8. paiolo

    paiolo

    Dal:
    11 Ottobre 2010
    Località:
    Veneto
    Penso proprio di sì....Praticamente tutte le frontali a led alimentate da una singola AA hanno un output regolato, dato che deve esserci un innalzatore di tensione per portare la tensione dagli 1.5/1.2 V di una AA alcalina/nimh ai 3.6V richiesti dai led bianchi.

    (ben differente la situazione delle frontali che usano 3 ministilo, dove avendo a disposizione una tensione superiore spesso le batterie sono brutalmente attaccate in diretta ai LED...)
     
  9. paiolo

    paiolo

    Dal:
    11 Ottobre 2010
    Località:
    Veneto
    Primo (semplice) test superato:
    lasciata accesa tutta la notte a potenza media (40 lumen), questa mattina sta ancora facendo quasi la stessa luce di ieri sera (ed è ancora usabile a potenza max, quindi penso abbia ancora qualche altra ora di autonomia residua)

    Edit: A ora di pranzo faceva ancora luce però molto più tenue... (10 lumen?)
    direi quindi che la durata della potenza media "vera" è sulle 8 ore, poi si affievolisce...
     
    Ultima modifica: 8 Ottobre 2016
  10. giangi4

    giangi4

    Dal:
    7 Agosto 2014
    Località:
    treviso
    perché è un pregio il bianco freddo rispetto al bianco caldo?
     
  11. paiolo

    paiolo

    Dal:
    11 Ottobre 2010
    Località:
    Veneto
    Non è un pregio, semplicemente io personalmente lo preferisco, perché se faccio una camminata notturna ha lo stesso tono di luce della luna quindi è meno "fastidiosa". Inoltre i nostri occhi in situazione di scarsissima luce sono più sensibili alla luce bluastra (perché ci siamo evoluti per vedere di notte con la luce della luna, appunto).

    I led a luce fredda per motivi tecnici hanno inoltre una maggior efficienza lumen-per-watt rispetto a quelli a luce calda.

    Di contro, in situazione invece di elevata luminosità, la luce calda permette una miglior distinzione dei colori (ma se cammino di notte non è il mio problema).

    In sintesi questione di gusti...
     
  12. giangi4

    giangi4

    Dal:
    7 Agosto 2014
    Località:
    treviso
    ma la luce fredda è anche più "dura", e la luce lunare essendo il riflesso di quella solare è tendente al giallo... basta andare in giro con la luna sulla neve per accorgersi che non è una luce bianca.
    non è polemica ma solo tentativo di capire... la mia lampada migliore è a luce bianca ma sinceramente preferirei fosse leggermente ambrata, anche per sfumare le ombre, che tra led e luce fredda sono a mio avviso troppo nette
     
  13. mezcal

    mezcal

    Dal:
    12 Maggio 2010
    Nome:
    Sandro
    Interessante.
    L'hai provata con pila ricaricabile?
     
  14. paiolo

    paiolo

    Dal:
    11 Ottobre 2010
    Località:
    Veneto
    Sì, i test li sto facendo con una AA Ikea NiMH da 1.2V e 2.000 mA/h (oltretutto ricaricata non ricordo quando, ma non meno di un paio di mesi fa...)
     
    Ultima modifica: 8 Ottobre 2016
    A mezcal piace questo elemento.
  15. mezcal

    mezcal

    Dal:
    12 Maggio 2010
    Nome:
    Sandro
    Grazie.
    La prendo.
    Tempo fa mi sono perso in viaggio una Black Diamond Spot. Ho ripiegato con una frontale da 10 euro della Decathlon (https://www.decathlon.it/lampada-frontale-onnight-100-id_8361248.html). Una vera ciofeca: 40 lumen, 3 ministilo e non è neanche impermeabile. Decisamente meglio questa.
     
  16. znnglc

    znnglc

    Dal:
    16 Gennaio 2011
    Località:
    Mondo
    Nome:
    Gianluca
    Sui parametri di autonomia sono sempre dubbioso quando non noto una certa linearità, lo sò che, in particolar modo ad intensità elevate la lampada abbassa la luminosità dopo un pò, però :

    100 lumen -> 8 ore
    40 lumen - > 13 ore
    6 lumen - > 38 ore

    Fra 6 lumen e 40 vi è un rapporto di 6.7 circa, per cui mi immagino una durata proporzionalmente inferiore, ovvero 38 / 6.7 = 5.7 mentre indica 13

    Fra 6 lumen e 100 vi è un rapporto di 16.7 circa, per cui poco di più di 2 e non 8

    Fra 40 lumen e 100 vi è un rapporto di 2.5, per cui 13 mi aspettarei che sia 5 e non 8.

    Ripeto, ok che dopo "x" c'è un abbassamento voluto e non dovuto dalla perdita di carica delle batterie però...... boh...... mistero :)...... almeno per me.

    Ciao :si:, Gianluca

    PS.: 48 lumen -> 40 lumen errore mio :)
     
    Ultima modifica: 8 Ottobre 2016
  17. vagabondo60

    vagabondo60

    Dal:
    25 Aprile 2013
    Località:
    provincia di Milano
    Nome:
    Luigi
    Preciso solo che la media potenza dichiarata e' 40 e non 48. Comunque se paiolo l'ha lasciata accesa tutta la notte,penso che intenda almeno 7-8 ore,il che basterebbe a illuminare una notte in caso di emergenza. In ogni caso per un trekking di piu' giorni,mi porterei dietro una seconda AA di scorta, che tra l'altro mi sono piu' comode e utilizzabili anche per altri usi rispetto alla aaa o alle 18650.
     
  18. paiolo

    paiolo

    Dal:
    11 Ottobre 2010
    Località:
    Veneto
    Già che c'ero ieri gli ho dato una smontatina... tanto son solo 4 vitine; se c'è qlc ingegnere elettronico a cui può ionteressare, ecco un paio di foto della scheda, molto essenziale:

    20161007_143827.jpg

    E qui di profilo...si nota la placchetta in alluminio che funge da mini-dissipatore per il LED principale: 20161007_143936.jpg
     
  19. znnglc

    znnglc

    Dal:
    16 Gennaio 2011
    Località:
    Mondo
    Nome:
    Gianluca
    A vedersi sembra un normale convertitore cc step-up, mancano alcuni componenti, sicuramente una induttanza.

    Ciao :si:, Gianluca
     
  20. walterfishing

    walterfishing

    Dal:
    11 Marzo 2013
    Località:
    padova
    vista :) interessante :)
     

Sto caricando...