Escursione Gallerie del Pasubio in notturna.

#1
Data:9.07.15
Regione e provincia:Veneto - Vicenza
Località di partenza:Bocchetta Campiglia
Località di arrivo:Stesso
Tempo di percorrenza: 6 ore A/R
Chilometri:
Grado di difficoltà:
Descrizione delle difficoltà: Sentiero esposto, munirsi di torcia elettrica
Periodo consigliato: Estate
Segnaletica: Ottima
Dislivello in salita: 800 mt. circa
Dislivello in discesa: Stesso
Quota massima: 1970 circa
Accesso stradale:
Traccia GPS: [puoi caricare la tua traccia GPS nella Mappa Escursioni ed inserire il link permanente al posto di questo testo]


Descrizione

Decidiamo su due piedi di fare la strada delle gallerie, in notturna però, per noi vicentini è una classica, personalmente la percorro due/tre volte l'anno, qualche volta di più qualche volta di meno.
Partiamo nel tardo pomeriggio, quando Roberto e il suo amico lasciano il lavoro e passano a prendermi, alle 19 circa ci incamminiamo, loro sono giovani e fanno forte, io fatico a stargli dietro ogni tanto si fermano e mi aspettano ....
1.JPG

il caldo si fa sentire e il salire velocemente mi fa sudare tantissimo

6.JPG

18.JPG

lungo la salita incontriamo come al solito molti camosci
23.JPG

28.JPG

38.JPG 52.JPG
53.JPG
57.JPG
63.JPG DSC_66.jpg

Scendiamo veloci, l'indomani ci aspetta una giornata di lavoro .............
 

A

Andreatv

Guest
#5
Bellissimo! effettivamente non vedo alcun svantaggio a farle in notturna....fresco, nessuno, la torcia serve lo stesso....:si:

:)
 
#6
Sicuramente è da provare! Per questo vorrei chiederti da dove si prende il sentiero e dove protei lasciare la macchina :si:
Il sentiero parte da Bocchetta Campiglia, da Schio prendi la strada per Valli del Pasubio/Rovereto, passato l'ultimo paese di S.Antonio del Pasubio continui fino alla località ponte verde, dove a destra, indicazioni, sale la stretta strada che porta al passo Zomo, al passo prendi la strada a sinistra che ti porterà ai parcheggi, a pagamento 5€, dal parcheggio parte il sentiero,
Il ritorno puoi farlo lungo la strada di salita, generalmente però si scende lungo la strada dei Sgarubbi, ben segnalata nei pressi del rifugio.
 
#7
che belle foto! che bei posti!
é facile fare belle foto con questi paesaggi.
Grazie per le bellissime foto che ci mostrano posti magnifici.
Grazie a te.
Bellissimo! effettivamente non vedo alcun svantaggio a farle in notturna....fresco, nessuno, la torcia serve lo stesso....:si:

:)
Eh,eh,eh, esatto, con il caldo di questi giorni è meglio farle di notte, poi con la luna piena la torcia serve solo nelle gallerie.
 

Discussioni simili

Alto