Garmin inReach Messenger

Altro dispositivo Garmin per la messaggistica satellitare, con ancora "meno schermo" del Mini e più incentrato sulle altre funzionalità


Fino a 28 giorni con invio messaggi o posizione ogni 10 minuti con visuale completa del cielo; fino a 14 giorni in ambiente boschivo
Fino a 6 giorni con invio messaggi o posizione ogni 2 minuti con visuale completa del cielo; fino a 3 giorni in ambiente boschivo
Fino a 46 giorni c con invio messaggi o posizione ogni 30 minuti con visuale completa del cielo; fino a 23 giorni in ambiente boschivo
 
Altro dispositivo Garmin per la messaggistica satellitare, con ancora "meno schermo" del Mini e più incentrato sulle altre funzionalità


Fino a 28 giorni con invio messaggi o posizione ogni 10 minuti con visuale completa del cielo; fino a 14 giorni in ambiente boschivo
Fino a 6 giorni con invio messaggi o posizione ogni 2 minuti con visuale completa del cielo; fino a 3 giorni in ambiente boschivo
Fino a 46 giorni c con invio messaggi o posizione ogni 30 minuti con visuale completa del cielo; fino a 23 giorni in ambiente boschivo
Dopo guardo il video, mi sembra interessante (per la mia situazione ovviamente)
--- ---

Niente non riesco a seguirlo!
Ma cacchio non riescono a parlare un po' più lentamente, cmq il discorso di base l'ho capito.
Ma...how much?
 
Ho visto sul sito, velocemente. Autonomia a parte, non ho capito quali funzionalità diverse ha rispetto al mini.
Lo schermo è ovviamente diverso... Più orizzontale quindi più per i messaggi.
Ha meno funzionalità cartografiche e di navigazione. Ha forse solo il trackback e il tracking , non ho visto la possibilità di seguire tracce GPS.
Per i dettagli però mi sa che conviene scaricarsi il manuale e leggere quello.

Ha in più la possibilità di caricare un dispositivo usando il Garmin come batteria. Insomma ti fa anche da "battery bank".

--- ---

Ma...how much?
Sul sito italiano è tipo 300, poi devi pagare l'abbonamento satellitare come al solito
 
Ultima modifica:
Stavo leggendo le caratteristiche sul sito e mi sembra che abbia un plus rispetto all'inReach, ma magari sbaglio non essendo a conoscenza del funzionamento dell'InReach nel dettaglio: in pratica questo aggeggio è pensato per situazioni di copertura incerta, ma non del tutto/sempre assente. In presenza di rete telefonica le funzioni di messaggistica e condivisione della posizione passano dal telefono con normali messaggi. In assenza di rete telefonica invece il dispositivo passa autonomamente alla comunicazione via satellite.

Se lo fa anche l'inReach, non colgo il plus di questo Messenger (batteria a parte), visto il prezzo. Se invece questa funzione è prerogativa del Messenger, mi sembra un po' l'ultimo atto prima di avere (e l'avremo) la comunicazione satellitare base via smartphone.
 
L'inreach non lo fa. La novità dovrebbe essere la app messenger che switcha automaticamente tra rete dati/wifi e Iridium come ultima spiaggia se mancano le prime due.
Che p****e ho preso il mini2 un mese fa!
 
Mah…. non saprei…
Io fin qui riesco ancora a capire da me se c’è rete oppure no.
E switcho io… :)

Più interessante la lunghissima autonomia. Per chi attraversa il polo sud a piedi…
 
Esatto, è solo un comunicatore satellitare. In più incorporato al dispositivo hai solo il tracback che ti guida nel tornare indietro lungo il percorso fatto.

A mio avviso per chi ha già un GPS palmare o sportwatch e vuole integrare un comunicatore satellitare bidirezionale questa potrebbe essere una buona scelta. Sulla carta costa anche meno del Mini, bisognerà vedere a quanto lo si troverà nei negozi (online o fisici) in Italia.
 
In presenza di rete telefonica le funzioni di messaggistica e condivisione della posizione passano dal telefono con normali messaggi.
ma in questo caso (se ho copertura) perchè dovrei passare dal Messenger per comunicare? lo farei direttamente dal telefono, no?
--- ---

Che p****e ho preso il mini2 un mese fa!
e hai fatto bene, il Messenger se ho capito bene è solo una specie di whatsapp satellitare dove messaggi solo con altri che hanno la stessa app. Ma per escursionisti, PoI, tracce ecc. il Mini è imprescindibile.
 
Ultima modifica:
Mah…. non saprei…
Io fin qui riesco ancora a capire da me se c’è rete oppure no.
E switcho io… :)

Più interessante la lunghissima autonomia. Per chi attraversa il polo sud a piedi…
Che poi questa cosa comporta come minimo il bluetooth acceso sul telefono(maggiori consumi) e il fatto di tenerlo per forza in modalità di segnale(e non aereo).
Che poi con i messaggi predefiniti anche se il cellulare prende io spesso invio quelli almeno si fa prima.(col mini)
Se poi come mi pare di capire il costo dell'abbonamento é uguale a prima, alla fine risparmi sul prezzo ma hai anche meno
 
Premesso che per il trekking vedo più sensato il Mini 2, anche considerato il fatto che con il rilascio in futuro dell'app aggiornata, avrà le stesse funzioni di questo, il Messenger non è "da buttare" a prescindere:
  1. ha il doppio della batteria
  2. se si vuole, non necessita obbligatoriamente del cellulare per funzionare (che si può tenere in flight mode)
  3. è possibile comporre i messaggi con i tastini come il Mini
  4. la funzione di powerbank (con i suoi giusti limiti per preservare la batteria del Messenger) può essere un salvavita, ad esempio per dare un boost di carica al telefono su cui ho le mappe o qualsiasi altra cosa utile al soccorso. Bene che ci sia.
  5. la comunicazione mista rete mobile/GPS è da vedere solo come un di più, e arriverà anche sul Mini
 
Come detto sopra, Dcr durante la review ha detto:

"The new Messenger app will also become available via firmware update for the GPSMAP 66i, Montana 700i/750i, Alpha 200i, and the inReach Mini 2 units."

Vedremo quanto ci metteranno :biggrin:
 
Corso di Orientamento
Alto Basso