Varie Geografie dell'abbandono - L'Italia dei borghi dismessi

#1
Interessante ricerca del Politecnico di Milano sui borghi italiani abbandonati. Il documento risale a qualche anno fa ma è comunque attuale, analizza il ciclo di vita dei borghi, le cause degli abbandoni, le potenziali risorse e le possibilità di recupero. E' presente anche una mappa d'Italia con i borghi abbandonati.

http://www.lablog.org.uk/wp-content/090929_abstract-call-abitare.pdf

Chi vuole contribuire a mappare i borghi può usare questa mappa: https://maps.google.it/maps/ms?msa=0&msid=212520600700115698731.0004c1420a0d0f6fb9bc1

Istruzioni per aggiungere un segnaposto alla mappa:
  • apri la mappa https://maps.google.it/maps/ms?msa=0&msid=212520600700115698731.0004c1420a0d0f6fb9bc1
  • clicca sul pulsante rosso "Modifica"
  • clicca sul pulsante all'interno alla mappa "Aggiungi un segnaposto"
  • clicca sulla mappa nel punto in cui vuoi inserire il segnaposto
  • inserisci titolo e descrizione e seleziona l'icona giusta (icona rossa = borgo abbandonato | icona gialla = borgo in ricostruzione | icona verde = borgo ricostruito)


397090.jpg
 

#2
Fantastico, grazie mille. Il tema dei centri abitati abbandonati mi affascina moltissimo, al punto che ho intenzione di scrivere la mia tesi su uno di essi.
E spesso faccio escursioni, passeggiate o semplici visite domenicali ai borghi abbandonati del Lazio, coniugando la passione per la storia a quella per l'escursionismo.
Ovviamente il sito va subito tra i preferiti!
 
#4
Grazie mille! E' una tematica che mi ha sempre appassionato! Spesso mi sono lanciato alla scoperta di borghi abbandonati e spero presto o tardi di riprendere questa "caccia".
A chi si trovasse in Friuli consiglio lo spettrale Pozzis (ho sacrificato un giorno di settimana bianca per andarci :D), completamente isolato in una conca selvaggia da far paura e teatro di sinistre vicende Pozzis - Comune di Verzegnis

approfitto per dire che ho trovato la mappa estremamente superficiale ed errata. Alcuni comuni come ad es Valle Castellana, Cortino, Morino (Abruzzo) sono abitati benissimo (si riferivano forse ad alcune frazioni?). Alcune zone con decine e decine di borghi abbandonati completamente ignorate (es Val Maira, Carnia, Val Borbera, cito i primi posti che mi vengono in mente ma sono tantissimi).
ora che guardo bene Pozzis è messa in Veneto..:biggrin:

insomma, sulla ricerca non discuto ma la cartina è fatta da gente che definire incompetente è dire poco!

Sulla rete non ho ancora trovato un archivio esaustivo dei borghi abbandonati, mi piacerebbe provare a crearne uno su Avventurosamente, ovviamente però servono apporti da utenti di tutt'Italia...
 
#5
Sulla rete non ho ancora trovato un archivio esaustivo dei borghi abbandonati, mi piacerebbe provare a crearne uno su Avventurosamente, ovviamente però servono apporti da utenti di tutt'Italia...
Nel Bellunese famoso è il paesino di California, frazione di Gosaldo. Venne parzialmente distrutto dall'alluvione del Mis nel 66' e quindi abbandonato.

California (Gosaldo) - Wikipedia

Ci sono stato l'altro anno, oramai è stato completamente invaso dalla vegetazione, il ponte di legno è crollato ed è raggiungibile solo guadando il Mis.
 
#7
Grazie mille! E' una tematica che mi ha sempre appassionato! Spesso mi sono lanciato alla scoperta di borghi abbandonati e spero presto o tardi di riprendere questa "caccia".
A chi si trovasse in Friuli consiglio lo spettrale Pozzis (ho sacrificato un giorno di settimana bianca per andarci :D), completamente isolato in una conca selvaggia da far paura e teatro di sinistre vicende Pozzis - Comune di Verzegnis

approfitto per dire che ho trovato la mappa estremamente superficiale ed errata. Alcuni comuni come ad es Valle Castellana, Cortino, Morino (Abruzzo) sono abitati benissimo (si riferivano forse ad alcune frazioni?). Alcune zone con decine e decine di borghi abbandonati completamente ignorate (es Val Maira, Carnia, Val Borbera, cito i primi posti che mi vengono in mente ma sono tantissimi).
ora che guardo bene Pozzis è messa in Veneto..:biggrin:
Per non parlare di Montigliano nelle Marche che è una frazione di Morrovalle ed è abitata tranquillamente...
 
#8
Si è una tematica molto attuale anche perché alcuni borghi abbandonati proprio negli ultimi anni hanno trovato la via della ricostruzione.

Sarebbe interessante con l'apporto di tutti (chi vuole ovviamente) aggiornare la mappa dei borghi abbandonati e magari metterci anche quelli ricostruiti o in fase di ricostruzione.
 
#12
Si è una tematica molto attuale anche perché alcuni borghi abbandonati proprio negli ultimi anni hanno trovato la via della ricostruzione.

Sarebbe interessante con l'apporto di tutti (chi vuole ovviamente) aggiornare la mappa dei borghi abbandonati e magari metterci anche quelli ricostruiti o in fase di ricostruzione.
Bel thread che va a coprire un tema a volte affiorato ma in modo un po' sparpagliato (ricordo un mio vecchio post di 1-2 anni fa sulla ricostruzione di
Santo Stefano di Sessanio, a due passi da Rocca Calascio, in termini di "albergo diffuso".
Fu una cosa con eco internazionale e tra l'altro, proprio grazie al restauro totale, ulteriore eco quando questo gli permise di essere uno dei pochi centri miracolosamente rimasti intatti dopo il terremoto 2009.

Albergo Diffuso Come Strumento di Sviluppo Sostenibile: Il Caso di Santo Stefano di Sessanio | Albergo Diffuso -sviluppo-sostenibile-il-caso-di-santo-stefano-di-sessanio/

Naturalmente ora va considerato (per fortuna) come ex borgo abbandonato, anche se in realtà non lo è mai stato ufficialmente al 100% ma di sicuro lo sarebbe stato oggi vista l'età media degli abitanti superstiti.
ma lo cito perchè il sogno che porta a parlare dei borghi abbandonati è pur sempre quello di vederli rinascere. Anche se "uno su mille" ce la farà.
 
#17
Ottimo, vedo che già sono stati segnalati diversi borghi! :D

Ho segnato anche io quelli che mi ricordo, poi faccio una ricerca per vedere quelli del Lazio e Abruzzo che sono rimasti fuori.
 
#18
Comunque è un'impresa titanica, i borghi abbandonati sono centinaia... bisognerebbe anche stabilire alcuni criteri, se ritenere abbandonati paesi che si popolano solo d'estate e così via!

Spero però vivamente che riusciremo anche almeno parzialmente nell'intento, il forum si chiama avventurosamente e una delle poche cose avventurose rimaste, a mio modesto parere, è l'andare a caccia di luoghi sperduti dove prima c'era vita ed ora solo polvere e solitudine...


Alcuni che mi vengono in mente ora:

1) quasi tutte le frazioni di questo comune Elva - Wikipedia

2) Palcoda - Wikipedia

3) questa paginia di wiki potrebbe essere utile Categoria:Città fantasma in Italia - Wikipedia

4) di Frattura Vecchia ho la relazione: http://www.avventurosamente.it/vb/1...70m-monte-rognone-2093m-frattura-vecchia.html

5) Sopra Varallo Sesia c'è Verzimo (quando ci sono stato, 0 abitanti a detta degli anziani del paese precedente, Gerbidi, che di abitanti ne faceva otto)

6) In generale, avendo abitato a Vicenza per qualche anno, cartina alla mano mi sono avventurato alla ricerca di alcuni paesi abbandonati dell'alto vicentino e ne ho scovati parecchi, devo solo recuperare la documentazione. Ad esempio questo è Brunelli, in Val di Tovo
 

Allegati

#19
La mappa, almeno per quanto riguarda la mia zona, è completamente sballata. Sia nel posizionare i borghi sia nel considerarli semi abbandonati. Saranno contenti i miei amici di Pereto, Riofreddo e Castel di Tora che sono considerati semi abbandonati.

Non vengono, inoltre, riportati i paesi, completamente abbandonati, di Antuni, Camerata, Cacume e Morbano...

A meno che non sia io ad aver capito male il libro e il suo intento.
 
#20
il progetto è interessante,ma come diceva Gerifalco,alcuni paesi che risulterebbero disabitati sono abitati benissimo!
 

Contenuti correlati

Alto