Recensione Giacca Arpenaz 3 in 1 Decathlon

Mi sembra una giacca economica, ma dotata di buona impermeabilità, unico difetto poca traspirabilità. Anni fa, quando avevo maggiori disponibilità economiche, avevo comprato una North Face con la stessa foggia, ma in gore tex e in quanto a traspirabilità non c'è paragone, ma il prezzo era quasi dieci volte maggiore rispetto ai 54,90 euro della giacca+ pile del Decathon. In tempi di crisi mi accontento di quest'ultima.
Aggiungo che cerniere, cuciture e cappuccio mi paiono decenti. Scusate la bassa risoluzione della foto fatta con il telefonino, ma non avevo a disposizione la fotocamera.
 

Allegati

Ultima modifica:
Mi sembra una giacca economica, ma dotata di buona impermeabilità, unico difetto poca traspirabilità. Anni fa, quando avevo maggiori disponibilità economiche, avevo comprato una North Face con la stessa foggia, ma in gore tex e in quanto a traspirabilità non c'è paragone, ma il prezzo era quasi dieci volte maggiore rispetto ai 54,90 euro della giacca+ pile del Decathon. In tempi di crisi mi accontento di quest'ultima.
Grazie delle info...ma la recensione dov'è?? ;-D
 
Sono stato troppo sintetico? Oggi a Genova c'è stata pioggia, ho fatto due passi alla Madonna del Monte indossando questa giacca ed ecco perchè ho scritto il mio breve post sull'impermeabilità e sulla scarsa traspirabilità (AMMP), nonostante il sito del Deca affermi RET=12. Non posso scrivere ancora nulla sul pile in quanto con le temperature di questi giorni ovviamente non ho ancora potuto provarlo. Altra piccola aggiunta: nel raffronto fra la giacca The North Face e la 3 in 1 si nota un altro punto a favore della più costosa: ampia cerniera per il passaggio d'aria sotto l'attaccatura delle maniche.
 

Allegati

Ultima modifica:
Ciao!

Scusami ma non era mia intenzione essere polemico, ma visto che nel titolo appare il termine "recensione" e nel tuo post invece solo un paio di opinioni personali, che sono sicuramente utili non lo metto in dubbio, ma ben lontane dall'essere una recensione di un prodotto...

Questa secondo me è un esempio di recensione veramente completa:

http://www.avventurosamente.it/vb/117-abbigliamento/18484-montura-core-jkt.html


Grazie comunque delle informazioni sicuramente utili che hai fornito!

Saluti!
 
Ciao anche io ho comprato questa giacca e ne sono rimasto molto soddisfatto per il rapporto qualità/prezzo. L'ho usata una settimana in irlanda tra pioggia vento e fresco e mi sono trovato benissimo!! impermeabile e forte anche contro il vento, poi l'opzione solo giacca senza pile se fa più caldo oppure solo pile se non si usa la giacca è ottima! a quel prezzo è un ottimo prodotto!! :D
 
Grazie Jacko per il tuo intervento, così si amplia un po' la discussione, dato che mi hanno fatto capire che il mio post era troppo breve, ma ho scritto quello che mi sembrava utile a tanti come me che non hanno tantissimi soldi e valutano molto il fattore prezzo. Speriamo di uscire prima o poi da questa tremenda crisi economica!
 
Grazie Jacko per il tuo intervento, così si amplia un po' la discussione, dato che mi hanno fatto capire che il mio post era troppo breve, ma ho scritto quello che mi sembrava utile a tanti come me che non hanno tantissimi soldi e valutano molto il fattore prezzo. Speriamo di uscire prima o poi da questa tremenda crisi economica!
Ciao Tonino!

Ripeto che non volevo polemizzare! Ho detto solo che sarebbe stato bello avere informazioni ancora più dettagliate proprio per il motivo che dici tu, anche io sono tra quelli che non si possono permettere al momento gusci da milioni di dolari e infatti sono un felice possessore di un bel guscio Quechua che al momento mi ha soddisfatto per l'utilizzo che ne faccio...più sono ampie, dettagliate e fornite le recensioni e più aiutiamo nelle scelte chi come noi non può permettersi il top!!

Saluti!
 
Salve,
io ho comprato da qualche settimana la giacca in questione e oggi l'ho portata dall'Abetone al crinale del Libro Aperto, nell'appennino tosco-emiliano, per un buon collaudo. La mia non può essere una recensione, dato che non ho la possibilità di aggiungere foto particolareggiate dell'oggetto, ma più che altro un parere dopo una prova su strada poco impegnativa. Premetto che si tratta di una giacca da 60 euro (scarsi) e che come tale andrebbe valutata e considerata.

Incominciamo.

Oggi nella zona d'escursione metteva cielo coperto, con possibilità (scarsa) di rovesci, ad ogni modo il tempo è stato molto piovoso fino ai giorni scorsi e ancora si sentiva una certa umidità nell'aria (e sul terreno). La temperatura è stata indicativamente intorno ai 5-9 gradi e l'escursione ci ha portato a quota 1900 circa. In cima al crinale come spesso accade da quelle parti spazzava un bel vento, non fastidioso, ma comunque presente.
Ho utilizzato come base per il vestiario il mix che usavo per le partite di calcio invernali (testato su partite giocate in calzoncini con acqua ghiacciata e neve), ovvero maglietta della salute sulla pelle (da cambiare all'arrivo con una asciutta), poi una maglietta di cotone sopra ed infine una leggera maglia termica. Ho usato talvolta durante il cammino la parte in pile della giacca quechua ed all'arrivo, per cautelarmi dal vento e per poter mangiare tranquillo un fantozziano panino con la frittata ho indossato il guscio esterno.
Fin qui i fatti.

Il mio giudizio sulla giacca è positivo. E' leggera, comoda da indossare anche con zaino (non abbiamo fatto tratti impegnativi, al più in qualche passaggio siamo saliti a 4 mani, ma anche lì nessun impaccio particolare) ed il fatto di essere combinabile la rende molto pratica in situazioni in cui per avvicinarsi alla propria meta si passano diversi microclimi (primo tratto in boschetto-faggeta più o meno riparata, ma in ombra secondo tratto un po' scoperto ma con sole per brevi pezzi e tratto finale esposto, ventilato ed in ripida salita etc). Non ho potuto (per fortuna) testarla in condizioni di pioggia, ma una prova casalinga fatta mettendo la giacca sotto l'acqua corrente per diversi minuti prima di uscire mi rassicura abbastanza. Il guscio tiene bene il vento (con cappuccio e paragola in funzione) per quello che ho potuto vedere, e traspira decentemente, non ho mai avuto la sensazione "busta di plastica". Direi che viste le condizioni l'ottima tenuta sul vento è stata determinante per una uscita confortevole, soprattutto al ritorno, con le gambe già un po' stanche ed il tempo che peggiorava. Non ho mai sofferto il freddo, o il vento, o in generale il meteo poco raccomandabile di quest'oggi e credo che si potrebbe utilizzarla confortevolmente anche scendendo di qualche grado, magari inserendo uno strato opportuno alla bisogna.
L'unica cosa un po' scomoda, o meglio che io non sono riuscito a regolare in modo perfetto per i miei gusti è il cappellino che se da una parte ripara bene la testa dal vento dall'altra tende ad entrare nel campo visivo durante una marcia con qualche salto. Le tasche sembrano ok, ma ci ho riposto giusto l'opinel e non ci ho infilato le mani gran che.

Insomma, mi è sembrato un prodotto più che onesto e per quanto ho visto adatto al trekking autunnale anche con tempo poco favorevole.

Spero di esservi stato utile.

Paolo
 

Discussioni simili



Alto Basso