Giacca per escursioni

Ciao a tutti.
Cerco consiglio per giacca da escursioni in giornata che sia antivento, traspirante, di tessuto morbido e non necessariamente impermeabile ma al massimo idrorepellente a pioggia leggera e umidità. Da usare tutto l'anno ma escludendo l'estate visto che attualmente ho questa giacca qui da diversi anni: https://www.gorewear.com/eu/it-it/c3-gore-windstopper-giacca-classic-100259.html?dwvar_100259_color=0899&cgid=gw_men_tops_jackets#start=19&cgid=gw_men_tops_jackets
Sarebbe una giacca da bicicletta ma avendo smesso con quel tipo di attività ora la uso per camminate in montagna. Me la sono sempre portata dietro anche d'estate e totalmente antivento e traspirante. Usata prevalentemente con bel tempo. Ripara abbastanza dal freddo ma con temperature sotto zero é un po' limitata e dovrei mettere una maglia termica in più sottogiacca.
Ora vorrei una giacca di materiale simile, con cappuccio, che mi ripari anche nelle giornate fredde, ma che posso usare anche nelle mezze stagioni
Alcune alternative..
https://www.mammut.com/eu/en/p/1011-00061-4592/ultimate-v-so-hooded-jacket-men/

https://www.cmpsport.com/it_it/prodotti/catalog/uomo/giacche/softshell/giacca-in-softshell-con-cappuccio-staccabile-48

https://www.decathlon.it/softshell-uomo-trek500-wwarm-id_8397290.html

https://www.revolutionrace.it/uomo/giacche/giacche-shell/hiball-jacket-men?Color=2370

Mi sto orientando sui softshell perché preferisco un materiale morbido ma con l'interno in pile ho paura di sudare troppo.
Non sono tipo da soffrire troppo il freddo (gia dopo mezz'ora comincio a sudare anche in inverno) ma che mi ripari bene dal vento.
Ho già dei pantaloni Decathlon in sofshell e pile interno, comodissimi ma che uso solo in inverno.

Escludo hardshell e tessuti impermeabili perché in caso di pioggia (ma difficilmente esco in escursione se piove) ho un poncho Decathlon ancora inutilizzato.

Sono indeciso anche sulla scelta del colore. La Gore comprata giallo fluo per essere visibile in caso di emergenza. Ma non troppo adatta per le mie escursioni di fotografia naturalistica di animali in generale. Quindi alcuni link sono appositamente scelti con colore verde o simile.

Come prezzo vorrei stare al massimo sui 150 euro...ma anche meno
 
non sò sinceramente cosa consigliarti perchè sto cercando qualche cosa anche io
ho visto un amico che usa questa
https://www.decathlon.it/giacca-uomo-travel500-3in1-id_8540394.html#v2839752
e si trova a suo modo di dire molto bene
la usa addirittura anche per alpinismo "soft"
Credo che questo tipo di giacca sia un po' ingombrante da riporre nello zaino e al massimo userei solo la giacca esterna.
--- Aggiornamento ---

Sto rivalutando il tipo di abbigliamento da scegliere guardando anche qualche video recensioni di giacche e maglie e cercando un po' sul forum.
Non ho specificato il tipo di escursioni, hiking in montagna in tutte le stagioni, evitando quote alte d'inverno.
Di solito in autunno/inverno uso una maglia termica a maniche corte + maglia a maniche lunghe Kipsta o pile se fa più freddo. Come giacca la Gore windstopper o una giacca che usavo sempre in bicicletta tipo softshell con pile interno ma che anche con temperature a -5 dopo mezz'ora di salita la devo togliere.

Quindi stavo valutando se optare per una giacca in pile per la salita e prendermi un guscio impermeabile che mi ripari dal vento e in caso di umidità o pioggia per quando mi fermo prima della discesa.

Scusate ma l'indecisione é totale...
 
Ultima modifica:
@max78
L'idea del softshell, è una "cavolata" è un capo che puoi usare tranquillamente in escursioni dove sai che non piove, ma se piove non ha senso..

1) tutto parte dall'intimo termico, ho scoperto la marca Liod per caso in un negozio, che produce in Italia, capi termici per outdoor e altro.. non saranno bellissimi, ma la maglia termica a mezze maniche abaska, mi permette tanto nelle mezze stagioni, e il suo tessuto da già un leggero riparo dal vento.. tra l'altro se cerchi sul forum, avevo fatto una recensione su questo capo..

2) il pile, se vuoi il top, Patagonia R1.. io ho un salewa in polaterch e mi trovo benone, non ripara dal vento, ma è traspirante, e mi tiene caldo il giusto

3) guscio: ho il Patagonia torrentshell, ma anche il marmot precip va benissimo

4) piumino comprimibile per quando si rimane fermo a lungo..

Con temperatura sopra i 15 gradi, già la maglia termica è pesante per il mio corpo, infatti ne ho un'altra della liod con grammatura più leggera, e adatta all'estate..

Cmq con 5/7 gradi, di solito sono in maglia termica e guscio, sia da fermo senza vento, che caminando con vento.. con vento fermo a 5 gradi, aggiungo il pile, col quale riesco ad andare sotto lo 0..

Quello che vorrei dire, è che rivedrei un po' alcune cose nel tuo setup.. un saluto
 
@Disagiato finora io per temperature intorno ai 5 - 0 gradi mi sono sempre salvato con
una buona maglia termica, un pail da 10 euro, un softshell e se c'è vento e pioggia (un "kway" da 19 euro)

tuttavia per temperature ancora più proibitive ad esempio - 10 -15
cosa indossereste ? un piumino al posto del softshell e un guscio sopra ?
 
@max78
L'idea del softshell, è una "cavolata" è un capo che puoi usare tranquillamente in escursioni dove sai che non piove, ma se piove non ha senso..

1) tutto parte dall'intimo termico, ho scoperto la marca Liod per caso in un negozio, che produce in Italia, capi termici per outdoor e altro.. non saranno bellissimi, ma la maglia termica a mezze maniche abaska, mi permette tanto nelle mezze stagioni, e il suo tessuto da già un leggero riparo dal vento.. tra l'altro se cerchi sul forum, avevo fatto una recensione su questo capo..

2) il pile, se vuoi il top, Patagonia R1.. io ho un salewa in polaterch e mi trovo benone, non ripara dal vento, ma è traspirante, e mi tiene caldo il giusto

3) guscio: ho il Patagonia torrentshell, ma anche il marmot precip va benissimo

4) piumino comprimibile per quando si rimane fermo a lungo..

Con temperatura sopra i 15 gradi, già la maglia termica è pesante per il mio corpo, infatti ne ho un'altra della liod con grammatura più leggera, e adatta all'estate..

Cmq con 5/7 gradi, di solito sono in maglia termica e guscio, sia da fermo senza vento, che caminando con vento.. con vento fermo a 5 gradi, aggiungo il pile, col quale riesco ad andare sotto lo 0..

Quello che vorrei dire, è che rivedrei un po' alcune cose nel tuo setup.. un saluto
Si, sto abbandonando l'idea del softshell. Ho notato che sotto sforzo in salita anche con la mia giacca Gore windstopper dopo un po' tendo a sudare quindi é il caso che mentre salgo usi un semplice pile o qualcosa di simile che traspiri ma che mi ripari un po', più che altro con temperature più fresche o fredde e in caso di sosta prolungata usi un guscio ed è il caso quindi che prendo in considerazione una giacca impermeabile perché anche se prima di un escursione valuto sempre il meteo e preferisco il bel tempo, in montagna non si sa mai.

Ora sto valutando queste giacche:

https://www.marmot.com/mens-precip-eco-jacket-41500.html?dwvar_41500_color=2210&dwvar_41500_size=000020M&cgid=men_jackets_waterproof-and-rain#start=1

https://www.marmot.com/mens-minimalist-jacket-31230.html

https://eu.patagonia.com/it/it/product/mens-torrentshell-3l-rain-jacket/85240.html?dwvar_85240_color=MAN&cgid=mens-jackets-vests-rainwear

Cerco anche un buon compromesso tra resistenza all'acqua antivento e traspirabilità.
 
A me la Precip piace tanto, controlla solo che abbia le cerniere ascellari.. la mia torrentshell peso 300 gr.. controlla anche il peso, che influisce non poco quando la giacca si ripone dentro lo zaino..
--- Aggiornamento ---

@Disagiato finora io per temperature intorno ai 5 - 0 gradi mi sono sempre salvato con
una buona maglia termica, un pail da 10 euro, un softshell e se c'è vento e pioggia (un "kway" da 19 euro)

tuttavia per temperature ancora più proibitive ad esempio - 10 -15
cosa indossereste ? un piumino al posto del softshell e un guscio sopra ?
Puoi provare con un intimo termico ancora più pesante, oppure fare uno step col pile con una grammatura più densa, ad esempio Patagonia R2 o più pesante R3
 
Ultima modifica:
A me la Precip piace tanto, controlla solo che abbia le cerniere ascellari.. la mia torrentshell peso 300 gr.. controlla anche il peso, che influisce non poco quando la giacca si ripone dentro lo zaino..
Mi sembra che tutte e tre quelle citate abbiano le cerniere ascellari. Il peso credo sia simile.
Oltre la Precip e la Torrentshell ho inserito la minimalist come alternativa Goretex che però qui sul forum ho letto che è un materiale più delicato.
Avrei anche il dubbio taglia. Essendo magro ma alto 1.84 quando compro tshirt o felpe vado sempre sulla L. Sui due siti Marmot e Patagonia inserendo e confrontando le taglie mi consigliano la M.
 
Mi sembra che tutte e tre quelle citate abbiano le cerniere ascellari. Il peso credo sia simile.
Oltre la Precip e la Torrentshell ho inserito la minimalist come alternativa Goretex che però qui sul forum ho letto che è un materiale più delicato.
Avrei anche il dubbio taglia. Essendo magro ma alto 1.84 quando compro tshirt o felpe vado sempre sulla L. Sui due siti Marmot e Patagonia inserendo e confrontando le taglie mi consigliano la M.
Ricordatevi che non andate in montagna a fare una sfilata di moda, il capo deve vestire bene, non deve essere larghissimo, ma allo stesso tempo deve avere dei requisiti:
il guscio, la parola stessa lo dice, è l'ultimo capo, che appunto devi indossare sia con un intimo sotto, sia con un pile che se hai un piumino.. se la tua intenzione è di comprarlo su Amazon, quindi puoi fare un reso, provarlo a casa con l'abbigliamento che utilizzi è d'obbligo appena arriva, per vedere se il capo fa il suo lavoro o no.. io vesto XL, con la Patagonia vesto L..

Per quanto riguarda le cerniere ascellari controlla che ci siano, per la Patagonia sono sicuro che siano presente, per la marmot sono in dubbio.. prova a cercare qualche recensione/video.. l'apertura ascellare la trovo di vitale importanza, in quanto spesso ci si trova a camminare sotto la pioggia, e il corpo produce calore... Grazie alle 2 aperture possiamo fare uscire subito il calore, che se no rimarrebbe intrappolato dentro alla giacca e diventerebbe condensa, bagnando interno giacca, pile e creando un "disagio" nel proseguire il cammino.
 
ma se cerchiamo un guscio e non vogliamo spendere tanto
uno come questo lo reputate proprio così male ?
https://www.decathlon.it/giacca-uomo-mh500-azzurra-id_8502097.html
Avevo dimenticato questa giacca che stavo valutando tempo fa. Potrebbe essere un ottima alternativa ai marchi più blasonati. Tra l'altro é più facile trovarla in negozio per provarla, rispetto alle altre citate. Io con Decathlon mi sono trovato sempre abbastanza bene magari non da paragonare con prodotti più costosi però hanno sempre un ottimo rapporto qualità prezzo.
 
ma se cerchiamo un guscio e non vogliamo spendere tanto
uno come questo lo reputate proprio così male ?
https://www.decathlon.it/giacca-uomo-mh500-azzurra-id_8502097.html
Devi comprare ciò che vuoi, e ciò che vuoi spendere.. non devi essere deviato da quello che diciamo, ognuno di noi qua sopra da dei consigli alle persone che vengono a fare domande per trovare la retta via.

Detto questo: analizzando la giacca da te postata pesa 540 gr, e costa 80 euro..

Marmot precip su Amazon a 60 euro, pesa intorno ai 300 gr e VI CONFERMO che ha le aperture ascellari
https://www.amazon.it/dp/B000FE013W/ref=cm_sw_r_cp_apa_i_7EkCFbJVR2V4K

Il modello precip eco non lo conosco, bisogna che mi documenti

Qui di seguito una giacca da donna in taglia L del deca (bianca), contro la Patagonia torrentshell (verde), prezzo 30 per quella del deca, 120/140 la Patagonia..
20200927_164555.jpg
20200927_164605.jpg
20200927_164618.jpg
20200927_164628.jpg
 
Anche il peso vuole la sua parte, poi ovviamente uno compra ciò che vuole in base alle proprie necessità e budget.
Oltre all'aspetto pratico e all'uso che si fa della giacca sarebbe interessante capire le differenze tra i materiali tra questi prodotti. Se ci sono sostanziali differenze di qualità, robustezza e durata nel tempo.
 
Dipende cosa vuoi ,se vuoi un guscio contro la pioggia e che allo stesso tempo pari dal vento allora conviene una torresntshell patagonia o precip della marmot.
Se invece cerchi qualcosa di antivento che però tenga caldo come un pile e che non sia impermeabile allora cambia tutto dovresti provare roba da speed hiking o da alpinismo: https://www.salewa.com/it-it/pedroc-hybrid-polartec-alpha-2-in-1-giacca-uomo-00-0000027118 questa per esempio è ottima,
 
Ho preso il Marmot Precip eco, rosso victory taglia M, on line su Trekkinn. Per ora solo indossato per qualche minuto con maniche corte sotto. La taglia mi sembra giusta anche se di solito vesto L, ma se avessi preso una taglia in più sarebbe stata troppo grande.
A prima impressione potrebbe andare bene anche con tempo sereno per ripararsi dal vento nelle lunghe soste. Da testare con indumenti diversi sotto giacca.
Ero quasi convinto a prendermi la Torrentshell ma considerando che é una giacca che userò poco per necessità, ho preferito risparmiare.

Ora sto valutando la scelta di una midlayer per l'inverno ma che possa essere utile per tutto l'anno come strato esterno.
Salewa vedo che fa buoni prodotti in polarlite con vestibilità attillata.
Interessato anche al marchio Haglöfs.
Senza tralasciare Decathlon che nonostante siano prodotti inferiori, ci sono dei pile interessanti da valutare.
 

Discussioni simili



Alto Basso