Giacca uomo impermeabile e traspirante

Buongiorno a tutti,
sto cercando,se esiste, una giacca per trekking impermeabile e traspirante, che trattenga il caldo del corpo ma faccia traspirare e evitare di rimanere fradici di sudore...
Sotto di essa penserei di indossare un semplice intimo traspirante, giusto per non vestirmi a cipolla...
Un budget attorno ai 200 euro, e possibilmente di buona qualita', datemi dei consigli grazie
Franco
 
Ti ringrazio della tempestiva risposta, ma secondo te con questo capo potrei indossare di sotto un semplice intimo e basta?
Con temperature non sottozero...
 
Quindi un qualcosa che :
1) tenga caldo
2) traspiri
3) ti ripari da pioggia/vento/neve

Non credo esista. Con quel budget molto meglio secondo me un midlayer che assolva le funzioni del punto 1 e 2 e per il tre ti affidi ad un guscio onesto tipo un marmot precip o patagonia torrentshell.
ciao
Max
 
midlayer: un onesto pile in polartec thermal pro o powerstretch (dipende sei sei caloroso o meno) oppure una cosa + moderna come il polartec alpha pro che lavora molto bene come traspirazione e lo puoi tenere indossato sia in fase aerobica che quando ti fermi. In alternativa io mi trovo benissimo con una patagonia nano air.
per il guscio ho messo sopra due modelli che hanno un rapporto prezzo/qualità dignitosissimo. Alla fine il mio pensiero è che un guscio è una cosa che non vorresti mai indossare in quanto significa che stai prendendo acqua/neve o ventaccio quindi inutile spenderci cifre importanti..
Per modelli specifici: ce ne sono troppi, da impazzire! Potrei sciorinarti un elenco infinito di marche e sigle , pressoché identiche dal punto di vista prestazionale, ma alla fine credo che lo scopo sia centrare la tipologia di indumento.
 
Come ti hanno risposto, stai chiedendo la botte piena e la moglie ubriacha :biggrin:

Impermeabile e traspirante sono agli antipodi, ed anche i capi con membrana che più si avvicinano a quello che chiedi (GTX o similari) non fanno miracoli e costano mediamente il doppio del budget che ti sei prefissato se non oltre.

Ci si veste a strati in montagna proprio perché il capo universale non esiste per cui abbini diversi capi (strati) per adattarti meglio alle condizioni climatiche e se cambiano ti cambi anche tu.

Dovresti dare anche qualche informazione in più, per capire meglio le tue esigenze:
tipo di escursioni che fai, quote, stagioni, esci anche con il maltempo, etc.

Detto questo un buon set composto da intimo, strato intermedio e guscio economico, stai nel tuo budget e dovrebbe coprire un ampio spettro di situazioni.
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
G Trekking 24

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso