Informazione girare l'Italia in bici

Salve a tutti sono nuovo del forum. Vorrei proporvi una domanda e vista la mia totale inesperienza in fatto di escursioni mi preparo alla raffica di insulti:D non avendo avuto ancora l'opportunità di visitare il nostro paese,e avendo in programma di muovermi all'estero presto, sento la necessità di dover rimediare. Vorrei muovermi dall'Emilia Romagna ed andare verso il meridione, spostandomi in bici e dormendo in tenda(per evitare di doverlo fare in macchina). limitando i costi per quanto possibile. è un'idea utopica? dove sono i luoghi in cui è consentito accamparsi in città? se mi fermassi solo per una notte in parchi e spiagge libere, mi devo aspettare di essere svegliato di soprassalto dalla polizia?grazie
 
U

Utente 3704

Guest
Ciao, niente insulti stai tranquillo!!!
Allora la tua impresa non è del tutto improponibile, come km certamente dipende dal tuo allenamento ma è tutto possibile con calma e pazienza.
Per il dormire...beh dipende molto dai posti, non è improbabile le prime volte sbagliare a valutare la zona per il riposo. Che sappia io, in Italia campeggi liberi comunali non ce ne sono. Ma se ti organizzi per tempo puoi trovare campeggi economici sul tuo percorso, spesso con 9-12€ a notte di garantisci un luogo tranquillo dove dormire e farti una doccia. Se vuoi fare un bivacco invece...troverai numerose indicazioni sul forum. Unico consiglio che ti do, cerca bene il luogo, nessuna persona in giro, lontano da paesi e da casolari abbandonati facilmente raggiungibili e ben nascosto dalla vista. Un trucchetto? Guarda per bene il luogo...rifiuti a terra anche stupidi (un pacchetto di sigarette ad es.) dicono molto sul luogo, e visto che ci sei...anche gli escrementi di animali possono rivelare molto...
 
Mi aggiungo,non contraddico Mistic ( ogni tanto ti leggo...ciiiiaaaoooo!!!!!!)

Uhmmm...Direi che il progetto vada analizzato attentamente non essendo possibile improvvisare iniziando dal mezzo di locomozione.Non ci hai parlato del livello di conoscenza e preparazione specifica per l'utilizzo della bicicletta ma sappi,se sei a digiuno, che la bici per fare quello che dici deve essere solida, resistente e opportunamente modificata in modo da portarti dietro l'occorrente per le soste,le eventuali riparazioni, ecc.Riguardo la tempistica direi che se sei a digiuno di bici dopo un'ora di pedalata ti ci vuole una buona sosta e in un giorno se non sei allenato,non andrai oltre le 5 ore di pedalata continua,oltre al fatto che dovrai allenarti per "abituare" il perineo alla sopportazione della sella altrimenti sono dolori...... quindi in base a queste condizioni dovrai stabilire le soste ed il bivacco che potra' anche avvenire, ad esempio nel centro di Bari.......Facci sapere...
 
Ultima modifica:
giustissimo scegliere posti isolati e poco battuti... volendo potresti chiedere il permesso per fermarti nei giardini/corti dei casolari/case di campagna..... se spieghi tutto il tuo viaggio e le tue intenzioni troverai sicuramente qualcuno disposto a lasciarti piantare la tenda per una notte nel suo campo :biggrin:.... invece per le città meglio cercare un campeggio... un slauto
 
ringrazio tutti per le gentili risposte.. provvederò a stilare un itinerario per vedere dove è opportuno fermarmi in campeggi o fare eventuali bivacchi.Non sono un ciclista.Ho una buona preparazione fisica a livello di resistenza/forza ma non ho mai fatto intere giornate in bicicletta. Ad ogni modo, il viaggio non è impellente e penso di avere tempo per allenarmi adeguatamente. Che tipo di bici dovrei avere? L'idea iniziale era, a dir la verità di muovermi a piedi. Sto ancora riflettendo a riguardo, ma la paura è di impiegarci troppo tempo e di non scegliere il mezzo giusto per vedere il paese. ( che i cliché dicono sia più godibile in bici).
 
io consiglio la bicicletta perchè viaggi più veloce ma non tanto da perderti la bellezza dei luoghi. Poi se ti organizzi le tappe, non è detto che devi fare 5/6 ore di bici senza scendere dalla sella, perchè poi il resto della giornata che fai? Quindi, ti alzi presto la mattina, cerchi di evitare le ore più calde, ti fermi ogni 2 ore e cerchi di arrivare nel luogo stabilito entro sera.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso