GPS Cartografico,informazioni

Ciao a tutti! Volevo un po' di informazioni riguardo alla strumentazione gps..quello che mi interessa sapere e che non riesco a capire dal web è se nella cartografia sono presenti le mappe dei sentieri e se sì come capire se nella cartografia del modello sono appunto presenti tali mappe..(in ogni caso mappa alla mano è possibile crearsi un itinerario uguale al sentiero che troviamo sulla mappa giusto?)
 
La dotazione di mappe dipende da marca e modello.
In linea di massima ad esempio i Garmin NON hanno preinstallata una buona mappa escursionistica.
Questo perché Garmin vende a caro prezzo mappe escursionistiche a parte. Quella dell'Italia è buona ma non vale assolutamente il prezzo che chiedono.
Per fortuna attraverso diversi siti è possibile installare ottime mappe escursionistiche gratuite derivate dal progetto Open Street Map.
Alcuni software gratuiti (come BaseCamp di Garmin) per PC usano le stesse mappe per creare percorsi che poi copi sul GPS che porti in escursione.
 
La minicard di Garmin per i suoi GPS (trekmap Italia) costa parecchio (io l'ho pagata 120 E 5 anni fa), e riporta i sentieri numerati CAI solo per alcune regioni d'Italia: le più precise riguardo a questo sono Trentino-Alto Adige, Valle d'Aosta, Toscana compresa Elba. Il Sentiero italia (SI o 00) c'è solo nell'Italia sett. e Centrale. Per il resto, ti fai le tue tracce e le riporti dal GPS su Basecamp installato sul PC; puoi scaricare mappe compatibili (poche), oppure imparare a georeferenziare mappe scannerizzate e importarle sul GPS, usando per questo un programma cartografico, o importando le immagini in G.Earth e utilizzando la funzione "custom maps del GPS; importante sapere che Garmin usa dati vettoriali (misure), mentre le immagini importate sono raster (in pixel). Comunque, ti consiglio di portare sempre la mappa cartacea, e vedere DOVE SEI quando cammini, perchè il GPS ti dà la tua posizione, così con il reticolo della carta ed eventualmente un coordinatometro sai dove ti trovi. Un altro consiglio è di seguire un buon corso GPS organizzato da CAI o dalla Soc.It. Orienteering.
 
Chiarisco quanto accennato già da qualcuno: esietono mappe GRATIS con i percorsi caricati da volontari, una (quella che conosco meglio) è OpenCycleMap (anche se si chiama "cycle" è per escursionismo!) e la puoi tranquillamente vedere come sfondo delle tracce caricate su wikiloc.

Praticamente:

-> vai sul sito it.wikiloc.com (semza www.)
-> cerchi un percorso che conosci (esempio, a Roma potrei cercare "monte gennaro")
-> selezioni uno dei risultati per visualizzarlo
-> sul dettaglio del percorso selezioni come mappa "OpenCycle Map" e poi clikki sul tastino per andare a full screen
-> sullo schermo vedi ora il percorso che hai selezionato e sullo sfondo la mappa OpenCycleMap

come potrai constatare sulla mappa ci sono già precaricate le tracce di molti sentieri (qui in Italia centrale a volte ci sono caricati tutti) e già quelle potrebbero bastare a seguire il percorso che vuoi.

Attenzione: sul mio gps che è un garmin gpsmap 62s ho una visualizzazione decisamente peggiore di quella che ho sul monitor di casa. Piuttosto che impazzire a migliorare la visualizzazione delle tracce dei sentieri precaricati, mi carico, prima di partire, una traccia presa da wikiloc che ricalca più o meno il percorso che voglio fare (ormai ci sta veramente tutto!) e poi seguo quella.
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso