Recensione gri sport dakar lontra trekking2

Una calzatura reperibile a basso prezzo in fiere e mercati e che non si comporta male. Come design non ha nulla di che è quasi un copia incolla di un modello salomon di una decina di anni fa.
Gri sport è molto conosciuta per gli scarponi "da lavoro" anche pesante e nella sua produzione ci sono moltissime scarpe da lavoro stra conosciute da chi all'aperto ci lavora. Ci sono anche scarpe antitaglio che usano quelli che usano le motoseghe.
l'utilizzo
Da scartare l'impiego a quote estreme perchè non concepita per quello (NON è ramponabile) e quando fa veramente caldo in quanto è una scarpa parecchio calda. Il guscio inferiore in pelle e la suola sono parenti stretti delle scarpe da lavoro . Difatti la robustezza sembra decisamente buona. Bisognerà vedere se si scolleranno ma in 3 mesi non si vede.
Tutta la parte dove si può urtare contro qualcosa è ben contornata dalla suola e alcune botte che hanno subito contro le pietre del torrente sangone dove ero andato con mio cugino manco si vedono.
caratteristiche
E' una scarpa che strizza l'occhio all'aspetto quasi "militaresco" ,se non avesse le scritte chiassose sembrerebbe un parente stretto dei panama boots.
La suola è la classica suola "da escursione"che pur avendo il difetto di patire un goccio il fango (non è una suola panama a righe larghe!) consente una camminata discreta un pò su tutti i fondi (asfalto compreso) nella media la tenuta (mediocre) sui sassi bagnati e sull'erba fradicia del mattino.
Nettamente meno affaticante di modelli più "specialistici".
Ovvio che altre scarpe che ho (le tanto osannate lowa ranger) sono MOLTO più specialistiche e performanti ma obbiettivamente usarle per tranquille passeggiate in pianura quasi si annoiano.
l'attività
E' una scarpa che può andare bene dal cosplay (le avevo prese per quello,i pantaloni olive drab li ho,la canotta nera pure e per in nastrino rosso tra i capelli avevo un pezzo del guinzaglio di terje buonanima) alla spesa del supermercato,ai lavori agricoli,all'escursione pacifica in mezzo a capre e pecore al pascolo. Insomma più polivalente che performante.
E sicuramente adatta anche alle uscite con bovini e altri animali .
Non possiede punta antinfortunistica in ferro.
esperienza
Fatta prova per vedere se affaticava il piede usandole alla festa del paese alle giostre con annesso cammino di un quarto d'ora per arrivarci. Non affaticano!
Uscita al sangone con escursione su vecchie case della zona (e incontro con un capriolo) ,comportamento discreto
Uscita sul montebracco da solo,a parte qualche incertezza per l'erba fradicia al mattino tutto il resto è a posto
corporatura.
Ricordo che sono un quintale e ricordo anche che NON ho visto nè i numeri piccoli nè quelli grandi.
Questo modello è prodotto sembra sono in 40 41 42 43 44 45 e basta. Dodicenni e ragazze sono avvistai.
budget
le ho portate a casa con 60 E ,un prezzo addirittura meno che decatloniano ,penso che a prezzo pieno siano intorno ai 90 e sarebbe ancora potabile.
Non ho visto marchi "china" da nessuna parte
 

Allegati

Ultima modifica:
Ne avevo un paio simili alcuni anni fa (non si chiamavano Dakar ecc.), prezzo ottimo, robustezza ottima, purtroppo suola buona ma non eccezionale (forse materiale un po' plasticoso in quelle che avevo io). Comunque per giri senza pretese ottime, una volta mi è scappato di mano e caduto il vecchio Kawasaki Klr di mio figlio e una pedivella mi è finita su quello scarpone e non si è nemmeno bucato, questo testimonia la qualità della scarpa e per fortuna il mio piede non si è rotto forse grazie allo scarponaccio Grisport rusticissimo (anche il mio non antinfortunistico, ma quasi).
 
Lo segnalo per chi fosse interessato alle calzature Grisport qui a Roma: sull'Aurelia al tredicesimo km in uscita sulla destra c'è GloboCalzature che le ha :
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
C Calzature 13
kar120c Calzature 1
leila Calzature 3
R Calzature 0
aladino Calzature 7

Discussioni simili



Alto Basso