Guerrilla Gardening

io li conosco da tempo..
il movimento si è un pò affievolito a causa della strumentalizzazione..
molti comuni se ne vanno in giro dicendo :"vedete che bei cittadini felici che abbiamo? addirittura piantano fiori nelle aree comunali"

da li in poi il deserto...ma questa è un'altra storia


piantate alberi, piantate e lasciate germogliare, un passo verso la salvezza.
 
se penso che a volte le persone nelle città si "rubano" le piccole piante appena interrate nelle aiuole comunali...
apprezzabile l'iniziativa ...ma sarei più per il piantare solo alberelli (leccio, pioppo...) che durerà sicuramente di più nel tempo rispetto a qualche fiorellino.

preciso che il sottoscritto una volta si è presentato per un compleanno a casa di un amico (con ampio giardino munito) con un piccolo leccio di 4 metri sull'auto + palo di sostegno
 
L'iniziativa e' molto bella e la conosco da tempo.
Noi lo facemmo da bambini, grazie a mio padre (senza conoscere il modello "Guerrilla" ma con gli stessi concetti)...se e' un lavoro che si fa in tanti e si riesce a far prendere la cosa a cuore da chi abita vicino alle aiuole e' un lavoro che con pochissima spesa riesce a dare veramente tanta resa:)
 
Ne parlarono anche a report, solo con il nome di green guerilla! Una figata, questi tizi fuyrono beccati anche dalla municipale che però li lasciarono completare il lavoro :) ogni tanto qualcuno tira fuori un po' di umanità!
 
è una iniziativa che trovo interessante, soprattutto laddove serva a ripopolare le nostre terre di piante che la follia e l'ignoranza umana hanno fatto quasi scomparire dalla nostra memoria

vorrei condividere con voi anche questa bella opera:
L'uomo che piantava gli alberi - YouTube
 

Contenuti correlati

Alto