Hardshell Decathlon

Ciao ragazzi, son prossimo all'acquisto di un hardshell che dovrò usare nel mio viaggio che durerà mesi in giro per il mondo zaino in spalla, lo userò sia in città che in montagna.
Ho visto alcuni modelli sul sito Decathlon e mi chiedevo quanta e quale differenza ci sia tra un modello da alpinismo ed uno da vela.

Ho visto questo:
https://www.decathlon.it/giacca-cerata-essential-uomo-blu-id_8330274.html
molto economico ma c'è scritto che è stato testato con una pressione di 4000mm e 2 ore, ha anche gli strap sui polsi.
poi c'è questo che ad occhio sembra più resistente ma dice che è testato con una colonna d'acqua di 60 L/h/m2 ed ha pure la parte a strap che copre la zip principale
https://www.decathlon.it/giacca-uomo-arpenaz-300-bordeaux-id_8382339.html
poi questo che dice di tenere una colonna di 5000mm e 100L/h/m2 per 3 ore
https://www.decathlon.it/giacca-cerata-uomo-jacket-100-grigio-blu-id_8383554.html
poi questa da vela che dice di tenere una colonna di 450L/h/m2
https://www.decathlon.it/giacca-cerata-uomo-slicker-500-azzurra-id_8357798.html

Chiedo a voi perché non ho esperienza in merito, ha senso spendere 40/50 € in una giacca della Deca?
 

Chiedo a voi perché non ho esperienza in merito, ha senso spendere 40/50 € in una giacca della Deca?
Per me non ha senso spendere 200/300 euro per una giacca da usare prettamente in escursione, col fatto che in escursione passo attraverso boschi e/o altro e posso rovinarla..

Con 30 euro mi son fatto l'arpenaz 300 Rain.. un po' pesante come peso, ma test sotto la pioggia superati a pieni voti
 
Son all'outlet ed ho visto un hardshell Salewa "supertecnico", ha anche i rinforzi sulle spalle per evitare l'usura "da zaino", è spertacolare! Peccato x il colore, é bianco panna anche se per 105€ sarebbe un affarone!
 
Ciao, ti posso dire che anche io utilizzo una giacca impermeabile presa nel reparto vela di Decathlon, ormai qualche anno fa. Tessuto anche un po' traspirante(non molto in verità) e cuciture nastrate. Si è dimostrata robustissima, ancora adesso del tutto impermeabile e oltretutto non brutta, forse un po' plasticosa come sensazione sulla pelle. Non ricordo modello e colonna d'acqua, ma era solo per dirti di non formalizzarti troppo su un capo "da battaglia". Lo presi in saldo a meno di trenta euro.
 
Alla fine Ho preso il Arpenaz 500, un piumino X Light ed uno smanicato in pile economico. Come giubbotto per tutte le stagioni dovrei esser apposto! 65 € in tutto.
Peccato per quel Salewa con i rinforzi in gomma sulle spalle, molto bello e ben fatto, mille zip di areazione ma se avessi presi tutto questo in quel negozio, anche se in saldo, avrei speso almeno 200€ e forse più, non discuto la qualità e la tecnologia ma con quel budget ci ho messo dentro anche lo zaino.
 
Con 10/20 euro ti fai fare una madofica da un sarto con zip ascellare... e comunque metti 30 euro la giacca, e 20 la modifica, sei comunque a 50 euro... contro le almeno 100 euro per una giacca blasonata..
non rischio che poi le cuciture non tengano bene e che le zip portino dentro acqua?
 
non rischio che poi le cuciture non tengano bene e che le zip portino dentro acqua?
Alex se la fai ascellare di 15/20 cm che possa aprire proprio la zona dell’ascella non Penso che comprometti chissà che cosa... o in alternativa far forare la giacca in quella zona con fori da 2/3 mm ..

È vero anche che, io ho testato la giacca in periodo autunnale a 7 gradi circa.. tenendola chiusa, ho tolto il pile, e avevo un primo strato a Manica lunga ma leggero, sono state bene... ho paura per una temperatura superiore ai 12/15 gradi.. ma lì penso che la miglior cosa sia archiviare la giacca, e prendere un poncho...
 
Ciao @Alex83 , sono nella tua stessa situazione. Mi sto preparando per un viaggio in Islanda e la giacca è quello che mi manca. Son sempre stato dell'idea di prendere un bel capo in Goretex o simili ma stamattina facendo un giro al Decathlon ho visto sia l'arpenaz 500 che la tribord. Mi sembrano prodotti davvero validi per il costo che hanno e adesso sto pensando di acquistarne uno visto che in progetto ho di spostarmi anche in automobile. Tu hai già avuto modo di provarlo?
 
Ciao, il vero test avverrà nella seconda metà di Marzo.
L'ho usata qualche settimana fa per andarci a camminare nella nebbia(1 ora e mezza) ma con la pioggia non l'ho testata perché poi mi son ammalato quindi mi riservo di provarla ancora appena mi son rimesso del tutto.Purtroppo non ha quelle zip sotto le ascelle che farebbero molto comodo quando si cammina a lungo, ma come detto dai ragazzi si potrebbe farle inserire da una sarta, cosa che non scarto come idea.
La Tribord Slicker l'ha presa l'anno scorso la mia ragazza e l'ha usata 4 giorni ad aprile in Olanda, mi ha garantito che l'aria non passa e la pioggerellina primaverile tipica del nord Europa non le ha fatto una piega, mi dispiace non poterti dire di più.
 
se vuoi riportarci le tue impressioni durante i vari utilizzi sono sicuro che sarà utile a tutti..
P.S. anche io giro con un soft sheel da 50€ e lo uso da anni, fa bene il suo lavoro ma sono sicuro che c'è di meglio investendo un po di più..
 
Penso che nessuno di noi metta in discussione che fra un prodotto da 50€ ed uno da 300€ ci sia una differenza sicuramente notevole. :)
Mi incuriosiscono le giacche del decathlon perché nella realtà io non utilizzo hardshell e comprarne uno da usare solamente in un viaggio dove di acqua costante in testa ne prenderò poca oltre a quelle 3-4 uscite invernali che faccio, dove il meteo è prevalentemente sereno, mi sembra un po'sprecato.
Che poi un guscio di qualità appaghi in ogni condizione, su questo siamo tutti d'accordo :si:
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto