help gps, quale?

Piccolo aiutino!
Dovrei fare milano-sanremo ad agosto, solo che con le mappe sarebbe troppo incasinato... dato che mi perdo molto facilmente :biggrin:
Un buon gps con possibilita di caricare la mappa a 100€ circa? Ho visto e costano uno sproposito... sono di Milano, preferirei andarlo a ritirare a mano in qualche negozio perchè online non mi fido più (se è possibile), sigh
 
Ultima modifica:
be' no... caricare le mappe di solito si intende mappe del territorio, cioè per uso escursionistico. Nel tuo caso basta invece un apparecchio tipo tomtom con installata semplicemente lo stradario. Ci sono apparecchii economici che funzionano a pila, altrimenti, se ce l'hai, basta uno smartphone con ricevitore gps e mappe (nei nokia le mappe sono gratuite)
 
be' no... caricare le mappe di solito si intende mappe del territorio, cioè per uso escursionistico. Nel tuo caso basta invece un apparecchio tipo tomtom con installata semplicemente lo stradario. Ci sono apparecchii economici che funzionano a pila, altrimenti, se ce l'hai, basta uno smartphone con ricevitore gps e mappe (nei nokia le mappe sono gratuite)
Sisi ho un galaxy s plus, ma si scarica all'isatnte se attivo il gps, non è preciso poi...

edito cmq, ho scazzato tragitto, volevo dire milano-sanremo (non so perchè mi è uscito austria :( )
 
Sisi ho un galaxy s plus, ma si scarica all'isatnte se attivo il gps
be' strano... il gps è solo un ricevitore, non dovrebbe scaricarsi così in fretta... sei sicuro che non ci sia un'opzione tipo 'assisted gps' per cui si connette alla rete? Di solito la parte che consuma di più è il monitor che con il gps in funzione rimane sempre acceso.

Suppongo che tu vada in bicicletta per cui probabilmente ti serviranno indicazioni non continuativamente ma solo di tanto in tanto.

Forse la cosa più economica è ottimizzare il gps del telefono e portarti una batteria di scorta.

Altrimenti, come dicevo, ci sono dei navigatori economici che funzionano a pile.
 
Originariamente inviata da pankaspe Visualizza il messaggio Sisi ho un galaxy s plus, ma si scarica all'isatnte se attivo il gps be' strano... il gps è solo un ricevitore, non dovrebbe scaricarsi così in fretta
Credo invece sia possibile...anche se non so come! in modalità ricezione/trasmissione segnale gps, anche il mio garmin da bici consuma il doppio!!!

Forse la cosa più economica è ottimizzare il gps del telefono e portarti una batteria di scorta.
Quoto, ed almeno ti resta la batteria!
 
come navigatore stradale ho utilizzato tomtom su cellulare e posso dirti che se usato senza strane funzioni non ha mai cannato (ovviamente tomtom è a pagamento).
parliamo però di storie di quasi 7-8 anni fa su un Palm con ricevitore GPS esterno, oggi i nuovi cellulari integrano browser con gps e google maps e vai alla grande free.
Minchia (scusate il francesismo) hai un Galaxy (un computer che telefona!) non ti manca nulla!
cosa che comunque consiglio a tutti (e a me stesso pur possedendo un Garmin 62S) è destinare un 100€ (perchè NON VOGLIONO SCENDERE!!!) ad un GPS per auto puro ed uscirsene dalla malattia una volta per tutte.
 
Ultima modifica:
Ok, ho comporato una batteria da 2000mA, ora devo dire tutt'altra cosa, gps acceso, traccia caricata, 24h la batteria dura tranquillamente!

Grazie cmq, utilizzerò questo ora come ora, devo solo capire se montarlo in bici o meno, anche se si rischia quando piove o prendo buche
 
Bene bene, ho messo a posto il cellulare, ho quasi completato la bici con tutti gli attrezzi unica cosa che mi manca sono le manopole, ne vorrei un paio comode... ed ho adocchiato queste:
g/210 Griffe schwarz/grau ohne Barend
però non ci sono le misure... come faccio a capire se posso montarle o meno? Ho una RR 5.2 con diametro-manubrio di 6cm
 
Se non sbaglio i manubri da mtb, in corrispondenza delle manopole hanno un diametro standard. Quello che cambia è la parte centrale, in corrispondenza dell'attacco manubrio. Di solito questa parte è oversize, ma ormai anche qui vi sono misure quasi per tutti uguali.
 
il gps non serve..

ho conosciuto diversi cicloviaggiatori con il gps ( anche gente che andava in India o che stava girando l europa) e non sapevano davvero cosa farsene. .....Abolisci questa idea e prenditi una bella cartina dettagliata che per un tragitto cosi piccolo la trovi con tutti i dislivelli segnalati ed e' molto piu' pratica.
Forse anch io passero di li e faro' da Piacenza/Calendasco la Val trebbia (perfetta per la bicicletta) e poi tutta la costa.
A caldendasco c'e l ostello tre corone, sono gentili (di fatti ora siamo amici) e una notte costa 10 euro con doccia.
Ciao! :)
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso