Help restauro coltello

Ciao a tutti!!!
con le vacanze pasquali ci si riunisce, si raccontano vecchie storie e si riportano alla luce vecchi ricordi.
Ora che abbiamo digerito uova e colombe, capretti, salsicce e buon vino è ora di ringiovanire i vecchi ricordi.
Mia nonna, classe 1915, aveva un fratello maggiore che lavorava il ferro. Da buon fratello regalava di tanto in tanto alcuni attrezzi forgiati a mano ai parenti, nello specifico una paletta per la cenere finemente lavorata ed un coltello. Questo poveretto usato per decenni in cucina giaceva nel fondo di una cassettiera pieno di ruggine.
così ho deciso di prenderlo "in prestito" per riportarlo a nuova vita.
Dopo una veloce pulitura per levare la ruggine ora vorrei smontarlo e sostituire il manico.
E qui mi appello a voi!!!
Aspetto numerosi suggerimenti!!!
 
Ciao a tutti!!!
con le vacanze pasquali ci si riunisce, si raccontano vecchie storie e si riportano alla luce vecchi ricordi.
Ora che abbiamo digerito uova e colombe, capretti, salsicce e buon vino è ora di ringiovanire i vecchi ricordi.
Mia nonna, classe 1915, aveva un fratello maggiore che lavorava il ferro. Da buon fratello regalava di tanto in tanto alcuni attrezzi forgiati a mano ai parenti, nello specifico una paletta per la cenere finemente lavorata ed un coltello. Questo poveretto usato per decenni in cucina giaceva nel fondo di una cassettiera pieno di ruggine.
così ho deciso di prenderlo "in prestito" per riportarlo a nuova vita.
Dopo una veloce pulitura per levare la ruggine ora vorrei smontarlo e sostituire il manico.
E qui mi appello a voi!!!
Aspetto numerosi suggerimenti!!!
Il primo suggerimento e "Posta una foto, c.....":rofl::rofl::rofl::rofl::rofl:!
 
@znnglc e @aleks lo so bene. pensavo in alternativa di smontare il manico per levigarlo e rimontare il tutto così da poter rimettere in sesto anche il codolo, dato che mi pare sia la parte più danneggiata.
 
Mi associo ad Aleks e Gianluca. Comunque prenditela con calma, mettilo fuori vista e ogni tanto vai a riguardartelo e rifletti. Se continui a non avere dubbi, allora fai quello che avrai deciso.
 
Dipende fino a che punto vuoi spingerti col restauro: per me, o lo pulisci e lo curi così come è, oppure fai un vero e proprio recupero rifacendo il manico e riprendendo lama e codolo. In caso prova a ribattere i rivetti come detto più su, se non riesci vai di cattiveria col trapano :cool:
 
Secondo me è un coltello da arrosto. Ne vedo tanti al mercatino. Va in completo con la forchetta. Buon restauro!
 
ribattendo i perni mi sono accorto che il manico è rotto in 3 pezzi.
l'ho tolto e ora devo tirare a lucido tutta la lama, poi farò le guancette per il manico.
 

Discussioni simili



Alto Basso