Natura il bramito del cervo

Aproposito di bramito del cervo...faccio presente che oramai da alcuni anni alla fine di Settembre si svolge,nel Parco delle Foreste Casentinesi,un censimento del cervo basandosi sul conteggio dei maschi bramitanti.
Esperienza senzaltro interessante.

Claudio
 
non ho parole...

Bellissimo!!!

Complimenti...!!!

Sono andato molte volte ad ascoltare il bramito dei cervi nei boschi vicino casa ( Acquerino Pratese,per chi è della zona...) ma non sono mai riuscito a vedere così da vicino lo spettacolo...
 
sto monitorando quel branco da 5 anni, ormai io e quel maschio ci chiamiamo per nome, lo scorso anno, quando ho girato il video, io ho portato le birre e lui ha messo le donne....;)
 
bellissimo magari potessi esserci anche io in quel posto
bravo complimenti.....peccato che non avevi un cavalletto con te'...sarebbe stato perfetto come video.
 
in realtà l'avevo, ma non l'ho montato per due motivi, l'ipotesi di una lunga corsa e il fatto che facendo troppi movimenti sarebbe scappato (c'ero già passato parecchie volte)
 
il fotografo che è in me ha sussultato vedendo il filmato.
a 15 metri gli avrei fotografato i peli delle orecchie !!! altro che cannonate da 50 e passa metri. complimenti, complimenti ed anche complimenti!
 
Maròòòò che spettacolo!!! complimenti ;)

È proprio vero che le migliori esperienze si fanno quando sei nella mer*a fino al collo :lol:
 
Impossibile da godere, il filmato si ferma ogni due sec per il download, sarà la mia adsl che fa schifo. Non ho però ancora capito dove l'hai girato, Simbruini, PNALM?
 
Impossibile da godere, il filmato si ferma ogni due sec per il download, sarà la mia adsl che fa schifo. Non ho però ancora capito dove l'hai girato, Simbruini, PNALM?
a già, scusate. Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, questo maschione solitamente vive all'interno della valle della camosciara, ma quando la pressione dei predatori si fa troppo pesante va a rifugiarsi nella zona dove esonda il lago di barrea, un bosco di salici bianchi relitto preglaciale. il video è stato girato la scorsa estate esattamente il 22/8/2009. come specificato nel video la zona in quel periodo vede un turismo massiccio, tanto che un altro maschio della zona, con cui questo esemplare spesso compete, ha l'abitudine di passeggiare tranquillamente per le vie del paese (villetta barrea n.d.r.). la cosa è un po pericolosa perchè spesso la gente dimentica che quello comunque rimane un animale selvatico, per quanto possa essere abituato alla presenza dell'uomo, e a testimonianza della pericolosità rimangono alcune macchine ridotte a groviera dopo averlo circondato per fotografarlo. L'esemplare che ho ripreso invece è molto più schivo, e solitamente riesce a scappare prima che tu ti avvicini a meno di 50 metri. quella volta però grazie al vento contrario, a dei piccoli accorgimenti per nascondere il mio odore molto forte dopo una settimana di traversata da pescasseroli fino alla camosciara senza uscire mai dal bosco, nonchè al fatto che io non mi faccio problemi a guadare a nuoto una palude, il cervo si è fatto sorprenere. circa due ore prima di girare il video era scappato scendendo dal monte che separa la camosciara dal lago di barrea, infastiditoda alcuni escursionisti, appena l'ho avvistato ho iniziato un lento avvicinamento a zig zag cercando di fare il meno rumore possibile. lui camminava nell'aqua, facendo rumore, e coprendo così i miei passi, e alla fine non mi ha sentito, mi ha visto quando si è girato, si vede nel video. il resto è tutto visibile.
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso