Trekking Il cammino dei Borghi Silenti

Se hai richieste specifiche chiedi pure.

A livello di percorsi hai a disposizione alcune varianti che facilitano il completamento in 4 giorni, oppure puoi andare sul percorso standard da 5 (io ho optato per la prima soluzione).

Allora sto programmando di andare dal 18 al 21 settembre (meteo permettendo), quindi 4 giorni. Ho già ordinato il materiale (guida, mappa, etc..) che stanno per arrivare e ho le tracce gpx.

vorrei quindi approfittare della tua disponibilità chiederti due cose:
1) quali sono le scorciatoie che hai usato per farlo nei 4 giorni;
2) quali sono i BB che hai usato e se ti sei trovato bene (anche io vado in BB).
grazie
 
Allora sto programmando di andare dal 18 al 21 settembre (meteo permettendo), quindi 4 giorni. Ho già ordinato il materiale (guida, mappa, etc..) che stanno per arrivare e ho le tracce gpx.

vorrei quindi approfittare della tua disponibilità chiederti due cose:
1) quali sono le scorciatoie che hai usato per farlo nei 4 giorni;
2) quali sono i BB che hai usato e se ti sei trovato bene (anche io vado in BB).
grazie

La guida ti chiarirà tutto: è fatta benissimo e contiene tutte le informazioni possibili e immaginabili comprese le deviazioni che ho fatto e che sono ufficiali e segnate alla perfezione (come tutto il cammino).
Io ho diviso così:

01: Tenaglie - Melezzole (24 km) utilizzando la variante di Santa Restituta. In pratica ho evitato il giro per il Casale dei Ciclamini prendendo a sx invece che a dx alla fine della scalinata del paese. In questo modo si accorcia la tappa di 5 km e si tolgono un 150 metri di dislivello. E' una decisione che si può prendere tranquillamente in itinere regolandosi in base all'orario d'arrivo a Santa Restituta: noi siamo partiti tardi quindi abbiamo fatto così.

02: Melezzole - Morre (17 km) ricalcando pienamente la tappa n.2 del cammino.

03: Morre - Baschi (27 km) Accorpando le tappe n.3 e n.4 e utilizzando la variante diretta per Acqualoreto senza passare per Collelungo. In pratica si prosegue dritti a fine paese invece di prendere a destra. Ripeto che è tutto segnato alla perfezione. Oltretutto Collelungo è un borgo aggiunto in questo 2021, il percorso originale ricalcava esattamente quello da me seguito che fa risparmiare circa 7 km. La tappa è già impegnativa così quindi tirarla oltre i 30 non era il caso anche perché abbiamo tenuto un passo molto tranquillo

04: Baschi - Tenaglie (17 km) anche questa ricalca pienamente la tappa ufficiale, la n.5.


Riguardo le ospitalità mi sono trovato bene. Considera che c'è di tutto: b&b normali, ostelli comunali, donativi, case vacanza. Personalmente ho dormito sempre in b&b o case vacanza per avere il bagno privato visto il COVID. Se vuoi più dettagli scrivimi in pvt.
 
La guida ti chiarirà tutto: è fatta benissimo e contiene tutte le informazioni possibili e immaginabili comprese le deviazioni che ho fatto e che sono ufficiali e segnate alla perfezione (come tutto il cammino).
Io ho diviso così:

01: Tenaglie - Melezzole (24 km) utilizzando la variante di Santa Restituta. In pratica ho evitato il giro per il Casale dei Ciclamini prendendo a sx invece che a dx alla fine della scalinata del paese. In questo modo si accorcia la tappa di 5 km e si tolgono un 150 metri di dislivello. E' una decisione che si può prendere tranquillamente in itinere regolandosi in base all'orario d'arrivo a Santa Restituta: noi siamo partiti tardi quindi abbiamo fatto così.

02: Melezzole - Morre (17 km) ricalcando pienamente la tappa n.2 del cammino.

03: Morre - Baschi (27 km) Accorpando le tappe n.3 e n.4 e utilizzando la variante diretta per Acqualoreto senza passare per Collelungo. In pratica si prosegue dritti a fine paese invece di prendere a destra. Ripeto che è tutto segnato alla perfezione. Oltretutto Collelungo è un borgo aggiunto in questo 2021, il percorso originale ricalcava esattamente quello da me seguito che fa risparmiare circa 7 km. La tappa è già impegnativa così quindi tirarla oltre i 30 non era il caso anche perché abbiamo tenuto un passo molto tranquillo

04: Baschi - Tenaglie (17 km) anche questa ricalca pienamente la tappa ufficiale, la n.5.


Riguardo le ospitalità mi sono trovato bene. Considera che c'è di tutto: b&b normali, ostelli comunali, donativi, case vacanza. Personalmente ho dormito sempre in b&b o case vacanza per avere il bagno privato visto il COVID. Se vuoi più dettagli scrivimi in pvt.
Grazie mille :si:
 
Se non ci saranno complicazioni farò il cammino ad inizio gennaio.
L'idea è in 5 giorni per prenderla con calma e considerando le poche ore di luce dell'inverno.
Si accettano consigli e suggerimenti, soprattutto su dove dormire.
Scenderemo in auto
 
Se non ci saranno complicazioni farò il cammino ad inizio gennaio.
L'idea è in 5 giorni per prenderla con calma e considerando le poche ore di luce dell'inverno.
Si accettano consigli e suggerimenti, soprattutto su dove dormire.
Scenderemo in auto
L'unico consiglio che ti posso dare è quello di chiedere consigli, scusa il gioco di parole, direttamente a Marco o chi per lui presso la sede del Cammino dei Borghi Silenti a Tenaglie prima di partire o anche prima (trovi il numero nel loro sito)
Ti darà informazioni aggiornate su tutto.
Buon cammino
 
Riprendo il post per chiedervi un'informazione. Premetto che sarebbe la mia prima volta (affrontare un cammino di più giorni). Vorrei intraprendere il cammino in tarda primavera (temperature più calde e zaino più scarico, dormendo presso b&b o altra tipologia di struttura), la domanda è: di quanti Litri avrei bisogno come zaino??? Dalle vostre foto vedo capacità (in litri) diverse. Sarei orientato per un 35L, può bastare? Meglio 40?
Non avendo mai preparato uno zaino per più giorni non mi rendo conto di quanto "spazio" mi occorre.
Grazie
 
Riprendo il post per chiedervi un'informazione. Premetto che sarebbe la mia prima volta (affrontare un cammino di più giorni). Vorrei intraprendere il cammino in tarda primavera (temperature più calde e zaino più scarico, dormendo presso b&b o altra tipologia di struttura), la domanda è: di quanti Litri avrei bisogno come zaino??? Dalle vostre foto vedo capacità (in litri) diverse. Sarei orientato per un 35L, può bastare? Meglio 40?
Non avendo mai preparato uno zaino per più giorni non mi rendo conto di quanto "spazio" mi occorre.
Grazie

Se non hai mai caricato uno zaino per una esperienza di più giorni il mio consiglio è di andare da un Decathlon facendoti un piano di cosa vuoi portare e provare a caricare uno zaino direttamente in negozio. Oppure, se hai già zaini di qualche tipo, potresti provare a far stare tutto in quello e vedere se ti avanza spazio o se e quanto in più te ne serve.
Per quanto mi riguarda, ma io sono parecchio minimalista, per un cammino in B&B in mezza stagione un 20-25 litri è sufficiente.
 
Riprendo il post per chiedervi un'informazione. Premetto che sarebbe la mia prima volta (affrontare un cammino di più giorni). Vorrei intraprendere il cammino in tarda primavera (temperature più calde e zaino più scarico, dormendo presso b&b o altra tipologia di struttura), la domanda è: di quanti Litri avrei bisogno come zaino??? Dalle vostre foto vedo capacità (in litri) diverse. Sarei orientato per un 35L, può bastare? Meglio 40?
Non avendo mai preparato uno zaino per più giorni non mi rendo conto di quanto "spazio" mi occorre.
Grazie
Senza sacco a pelo al seguito 25/30 litri vanno bene.
In ogni non dipende molto dal litraggio, ma da quanto lo riempi. Tradotto significa che puoi comprarti anche un 40 litri da sfruttare magari in altre occasioni e riempirlo di meno, tanto la differenza del peso dei soli zaini è minima.
 
Senza sacco a pelo al seguito 25/30 litri vanno bene.
In ogni non dipende molto dal litraggio, ma da quanto lo riempi. Tradotto significa che puoi comprarti anche un 40 litri da sfruttare magari in altre occasioni e riempirlo di meno, tanto la differenza del peso dei soli zaini è minima.

Personalmente non sposo questa filosofia: uno zaino più grande tendi a riempirlo di materiale superfluo e in ogni caso avere uno zaino mezzo vuoto non mi garba granché.
Per come la vedo io con un 10-15L per le giornaliere, un 20-25L per i cammini in B&B e un 35-40 litri per la tenda si coprono efficacemente tutte le situazioni. Volendo il 20-25L si usa anche per le giornaliere e quindi con due zaini si copre ogni evenienza.
 
Ultima modifica:
Concordo con @southrim . ciò richiede un po’ di sforzo nel: decidere cosa davvero ti serve (perché lo usi o perché è una cosa necessaria alla sicurezza “caso mai”); scegliere cose il più possibile mutlifunzione (sull'abbigliamento immaginare strati sovrapponibili per passare dal calco al freddo e non cose che vanno solo per l'uno o solo per l'altro); scegliere cose leggere e poco voluminose (e questo può costare qualcosa rispetto alle soluzioni entry level...ma con intelligenza puoi trovarle senza pagare sporpositi e avere cose che durano negli anni)
 
Per cammini in B&B

- beauty case con spazzolino, dentifricio mini, crema solare in contenitori da aereo, sapone liquido panni in mini contenitore da aereo, compeed, tachipirina, un po' di acqua ossigenata e cerotti.
- 1 cambio di mutande 1 cambio di calzini
- 1 pigiama leggero
- 1 t-shirt tecnica di ricambio
- 1 pile
- 1 guscio antipioggia e wind stopper
- 1 maglia termica (eventuale e dipendente dalla stagione)
- 1 caricabatterie per cellulare
- 1/2 borracce o bottiglie di plastica da 1LT


Più che sufficiente ed entra tranquillamente anche il secondo cambio di mutande e calzini volendo. Peso base di neanche 3kg, tutto in zaino da 20-25L massimo. Chiaramente stiamo parlando di cammini a bassa quota e nella bella stagione (inverno escluso).
 
Ultima modifica:
Per cammini in B&B

- beauty case con spazzolino, dentifricio mini, crema solare in contenitori da aereo, sapone liquido panni in mini contenitore da aereo, compeed, tachipirina, un po' di acqua ossigenata e cerotti.
- 1 cambio di mutande 1 cambio di calzini
- 1 pigiama leggero
- 1 t-shirt tecnica di ricambio
- 1 pile
- 1 guscio antipioggia e wind stopper
- 1 maglia termica (eventuale e dipendente dalla stagione)
- 1 caricabatterie per cellulare
- 1/2 borracce o bottiglie di plastica da 1LT


Più che sufficiente ed entra tranquillamente anche il secondo cambio di mutande e calzini volendo. Peso base di neanche 3kg, tutto in zaino da 20-25L massimo. Chiaramente stiamo parlando di cammini a bassa quota e nella bella stagione (inverno escluso).

Per cammini in B&B

- beauty case con spazzolino, dentifricio mini, crema solare in contenitori da aereo, sapone liquido panni in mini contenitore da aereo, compeed, tachipirina, un po' di acqua ossigenata e cerotti.
- 1 cambio di mutande 1 cambio di calzini
- 1 pigiama leggero
- 1 t-shirt tecnica di ricambio
- 1 pile
- 1 guscio antipioggia e wind stopper
- 1 maglia termica (eventuale e dipendente dalla stagione)
- 1 caricabatterie per cellulare
- 1/2 borracce o bottiglie di plastica da 1LT


Più che sufficiente ed entra tranquillamente anche il secondo cambio di mutande e calzini volendo. Peso base di neanche 3kg, tutto in zaino da 20-25L massimo. Chiaramente stiamo parlando di cammini a bassa quota e nella bella stagione (inverno escluso).
Con questo equipaggiamento sei costretto a fare bucato ogni giorno (e relativa asciugatura). Troppo minimalista per un cammino in b&b che comunque ti solleva già da asciugamani e sacco a pelo, la richiesta di Marcolpad era per la tarda primavera oltretutto.
Ad ogni modo è sempre virtuoso riuscire a ridurre il superfluo.
il mio consiglio è di orientarsi su un 28-32 litri, a mio avviso una capienza che permette di contenere il peso e comunque avere quanto basta in tutte le situazioni, o quasi.
 
La roba con cui cammini può essere sempre la stessa, tanto la risporchi subito. La si lava una sola volta a metà cammino.
 
Per il mio imminente Cammino dei Borghi Silenti sarò forzatamente minimalista nel vestiario, nonostante i pernotti in B&B, perché avremmo da trasportare per lunghi tratti i nostri bimbi di 4 anni e 6 mesi…
Comunque ci facciamo stare tutto l’occorrente in due Salewa Koala che se non erro ha un vano di carico di 15 litri cadauno

Detto ciò il pacchetto vestiti che propone @southrim non è per nulla peregrino…è quello che io porto sui trekking in autonomia (sottraendo il pigiama ed addizionando un buff)
 
Noi faremo il cammino per Pasqua...

Ma la cosa che porto in più, sempre, anche nelle uscite giornaliere, è il set per qualcosa di caldo, una sosta rilassante.
Magari non sempre poi la utilizzo, ma il sapere che c'è mi fà piacere...
 
E se poi é lana merinos.. la lavi alla fine... :lol:
Esatto, devo passare anche io alla lana merino assolutamente.
Per il mio imminente Cammino dei Borghi Silenti sarò forzatamente minimalista nel vestiario, nonostante i pernotti in B&B, perché avremmo da trasportare per lunghi tratti i nostri bimbi di 4 anni e 6 mesi…
Comunque ci facciamo stare tutto l’occorrente in due Salewa Koala che se non erro ha un vano di carico di 15 litri cadauno

Detto ciò il pacchetto vestiti che propone @southrim non è per nulla peregrino…è quello che io porto sui trekking in autonomia (sottraendo il pigiama ed addizionando un buff)
Io non riesco a rinunciare al pigiama o comunque ad un cambio pulito per dormire.
Più o meno il set di @southrim è anche il mio: se non stai così leggero quando vai per b&b, quando se no? Che altro serve?
Esatto, il B&B è proprio l'occasione perfetta per alleggerirsi: facilità di lavare, sicurezza di dormire al caldo ecc. Se c'è una modalità di cammino per rinunciare al superfluo è proprio quella che prevede il pernotto in struttura. Io stavo addirittura pensando di farmi un weekend fuori con il 12 L :rofl:. Praticamente userei lo stesso assetto della giornaliera aggiungendo solo lo spazzolino e una t-shirt per dormire, fattibile solo se fa caldo chiaramente.
 
Per il mio imminente Cammino dei Borghi Silenti sarò forzatamente minimalista nel vestiario, nonostante i pernotti in B&B, perché avremmo da trasportare per lunghi tratti i nostri bimbi di 4 anni e 6 mesi…
Comunque ci facciamo stare tutto l’occorrente in due Salewa Koala che se non erro ha un vano di carico di 15 litri cadauno

Detto ciò il pacchetto vestiti che propone @southrim non è per nulla peregrino…è quello che io porto sui trekking in autonomia (sottraendo il pigiama ed addizionando un buff)
Ciao, il KOALA!!!
Guarda che mi sa che la sacca sia più di 15L, non di molto per carità, mi farebbe comodo due info per quando lo riempi, io fino a quando ho messo anche i pannolini ho fatto fatica!!!
 
Corso di Orientamento
Alto Basso