Il colore di abbigliamento e zaino

Preferibilmente
Nei boschi: kaki sul chiaro + gilet arancione + catarifrangente (quoto Vin +++)
Alta montagna:Almeno qualcosa di contrastante per alta visibilita'.
 
Gile' arancione + catarifrangente (nice word) reversibile , da una parte arancione dall'altra mimetico che uso in autunno quando sono finite le zanzare e iniziano a volare i piombini .....;)

Cheers ....... Vin
 
Ultima modifica:
Nero, verde, marrone, grigio, in generale colori non sgargianti.

Ho un coprizaino double fax da una parte foliage green e da una parte arancione fosforescente nel caso dovessi rendermi visibile.

Se invece casco da qualche parte e mi spacco braccia e gambe in modo da non poter girare il coprizaino..non mi troveranno mai! :D
 
Ciao a tutti.
Io nell'abbigliamneto da escursione preferisco i colori vivaci per una semplicissima questione di sicurezza.
Tranne, naturalmente, quando sono di servizio...ma questa è un'altra storia.
Il coprizaino, per la stessa ragione, è sempre di colore sgargiante.
Ciao
Nino
 
attrazione fatale per il mimetismo assoluto!
poi quando sono tutto vestito la ragione prende il sopravvento per un attimo e metto su entrambe le braccia e sullo zaino le fasce del Decathlon (quelle da bici) riflettenti gialle.
 
Durante la stagione di apertura della caccia ,cerco di portare almeno un pile o una giacca di colori non mimetici ,giallo,blu o rosso ,in modo da essere ben visibile agli ''esseri umani'' . molti anni fà in un giorno feriale ,durante una camminata all'interno dell' oasi wwf di Macchiagrande (Fiumicino ,Roma ), con un amico ,abbiamo più volte sentito a pochi metri o centimetri dalle nostre teste ,:-xil tipico fischiare dei pallini dei bracconieri che cacciavano in zona ultravietata !!, per cui sempre attenti a non essere colpiti da pallini o peggio cartucce da cinghiale !
 

Discussioni simili



Alto Basso