Il coltello più costoso!!

Doppia lama?.... uhmmmm :mumble: Se é vero che in italia manca una legislazione chiara sui coltelli é pur vero che, a sentire uno che i coltelli li progetta quindi ne sa molto più di me, uno dei pochi punti chiari é che per non essere classificata inequivocabilmente "arma" NON deve avere la doppia lama.
 
Adesso li vedo!

Però resta il mistero :-?

Sono coltelli ben noti (Aitor Desert King e Oso Negro) che si trovano a molto meno della cifra di 1000 €...

Forse sono edizioni speciali?
 
Doppia lama?.... uhmmmm :mumble: Se é vero che in italia manca una legislazione chiara sui coltelli é pur vero che, a sentire uno che i coltelli li progetta quindi ne sa molto più di me, uno dei pochi punti chiari é che per non essere classificata inequivocabilmente "arma" NON deve avere la doppia lama.
Potrebbe anche avere la doppia bisellatura tipo daga o pugnale ma essere affilato solo su un lato....
In questo caso si tratta di un comune coltello e come tale viene considerato dalla giurisprudenza.
 
a volte i siti sono strutturati talmente male che invece di mettere la dicitura esaurito sparano prezzi mostruosi che la gente forse ci pensa due volte prima di acquistare, ad esempio sullo stesso abbiamo un mora a 1000 euro, che con tutto il rispetto del mora manco fosse costruito tutto in oro li varrebbe

https://www.desenfunda.com/catalog/product/view/id/228356/s/morakniv-survival-desert-ma-17450-228356/category/124/

Che occasione!

Ne ordino subito due! :p
 
Nel caso specifico parliamo dell'Aitor oso negro, un coltello che sta tra le 150-200 euro, secondo quale versione, di che anno. Se usato anche meno. C'è anche il modello non rivestito che si chiama Oso blanco. Tendenzialmente le versioni originali erano più sottili al filo (molto più prestanti) e con sega diversa rispetto alla produzione attuale. La sega attuale è più prestante. Anche scritte e scatola variano.

L'altro è un Aitor desert king, una variante del più classico Jungle King, stesso sistema costruttivo, stessi materiali, lama con doppio bisello, ma singolo filo. Un pochino più raro e mano diffuso del Jungle King, sicuramente più particolare e meno prestante per il survival, il valore è intorno ai 200-250 euro, anche qui dipende dalla produzione e dallo stato, presenza di kit ecc.

Sinceramente non valgono 1000 euro, il fatto che abbiano questo prezzo, credo sia per non farli ordinare.... il che è comunque assurdo, basterebbe metterli non disponibili. Così la gente pensa che 1000 euro sia il loro valore attuale.

Quanto alla cifra, sinceramente ho speso anche di più per un singolo pezzo, non ci vedo niente di male, dipende da cosa compri e perchè. Come per tutte le cose, non c'è una regola su quanto spendere per un hobby una passione o una collezione, dipende da tante cose. Ci sono miei amici con orologi da 5000-6000 euro, oppure con moto da 8000 euro, bici da altrettanto. Per me possono comprarne 100, io sono contento per loro, è normale avere interessi e spenderci soldi nella vita. Quanto ai coltelli, spendere diverse migliaia di euro su un Randall raro, su un custom o su oggetti come Nihonto originali è un attimo e li valgono tutti fino all'ultimo centesimo. Purtroppo non è questo il caso.
 

Discussioni simili



Alto Basso