IL MIO KIT DA CUCINA OUTDOOR!

Per quanto riguarda la griglia mi trovo benissimo con questa che una volta smontata entra nella tasca laterale dello zaino: Vedi l'allegato 206783

Vedi l'allegato 206784
Nel mio zaino inoltre non mancano mai un paio di coperchi 20x30 cm dei contenitori cuki d'alluminio: sono praticamente dei cartoncini metallizzati su un lato, utili come taglieri o per poggiare la carne cotta o mestoli e posate.
Come contenitori per sale e zucchero trovo utili i contenitori delle pellicole fotografiche. Per olio e l'alcool del fornello utilizzo queste bottigliette ermetiche da 120ml.
Vedi l'allegato 206790
Per il caffè in polvere ho trovato il giusto compromesso per capacità e tenuta ermetica nei contenitori per le analisi che si acquistano al supermercato:
Vedi l'allegato 206791
Ce l ho anch io quella griglia, tanta roba! Per efficacia e comodità di trasporto è ottima
 
Vorrei mostrarvi anche i miei ma verrebbe fuori una cosa lunga! non ho un vero e proprio kit standard, poi spessissimo quando cucino fuori siamo minimo in due.
forse il kit più “interessante “ è uno che ho assemblato usando le cose che già avevo in occasione di un trekking in cui eravamo in 5 persone. Stava tutto in poco spazio ma ho utilizzato due fornelli (uno al alcool e uno a legna o tutto su fuoco a legna, cucinando in due pentole separate).
 
sarei curioso di sapere se gli accessori da idropulitrice sono compatibili con il vecchio modello.

ne ho comprata una di loro qualche anno fa, e devo dire che e' notevole :)
Ahem :biggrin: il mio “kit” da cucina outdoor

:roll:
--- Aggiornamento ---

Spezie e fuel
OT polemica on
Questo è il tipo di foto/post che mi piace, altro che millemila pipponi sul decimo di milligrammo di carbonio in più o in meno di una lama rispetto ad un'altra.
Viva chi in montagna ci va davvero!
 
OT polemica on
Questo è il tipo di foto/post che mi piace, altro che millemila pipponi sul decimo di milligrammo di carbonio in più o in meno di una lama rispetto ad un'altra.
Viva chi in montagna ci va davvero!
D'accordo però perchè "in montagna" la montagna è solo uno dei posti dove si può andare, ci son tantissimi posti dove andare per fare una camminata, per pescare, per vedere animali o per fare camporella con una donna/uomo a seconda dei gusti, posti dove vale la pena fermarsi a cucinare qualcosa, io vado in giro per godere di tutto quello che una bella giornata può offrire, cena compresa

Questo posto si trova a 5 metri slm ma ti garantisco che và sudato, ci ho fatto anche 3 giorni consecutivi, pesca, natura, animali, relax e buon cibo
EFFECTS.jpg
 
Volevo mostrarvi il mio kit per cucina outdoor, ovviamente sono aperto a critiche o consigli, ma soprattutto volevo invitarvi a presentare voi stessi il vostro kit, è un argomento che trovo estremamente interessante e sono sempre a caccia di idee e suggerimenti!

Vedi l'allegato 206686

Di solito tengo pentole e pentolini vari chiusi in questa ex sacca da scarpe (opportunamente lavata s'intende :lol:) a eccezione di questo piccolo tagliere che infilo nello schienale dello zaino.

Vedi l'allegato 206688

È un tagliere piccolo, sottile ma non troppo, molto leggero, acquistato dai cinesi per un paio di euro. Fa molto comodo avere dietro un piano d'appoggio per lavorare il cibo o posare coltelli o altro mentre si cucina.

Vedi l'allegato 206691

Tengo tutto rinchiuso nella/nelle pentola/e che mi porto dietro, in questo caso per dimostrazione ho inserito tutto in una Tatonka da 1.6L. Sulla cima tendo a infilare sempre un panno in microfibra della Decathlon, pesa pochissimo e fa sempre comodo per asciugare le mani o l attrezzatura (oltre a tenere fermo il contenuto ed evitare che sbatta qua e là fastidiosamente).

Vedi l'allegato 206692

Così è come si presenta solitamente il contenuto. In base alle necessità potrei sempre aggiungere qualcosina (manca ad esempio il contenitore per il caffè macinato), ma questo in linea di massima è l equipaggiamento "fisso" del mio kit.

Vedi l'allegato 206694

Partendo dall alto, in ordine troviamo
-sale grosso
-zucchero
-sale fino
-pepe
-rosmarino (irrinunciabile con qualunque tipo di carne per me)
-olio
-contenitoresorpresaovettokinderchenonsoancoracomeusaremacista:D

Sul fondo del pentolino metto sempre quella minigriglia circolare della Lixada. Costata intorno ai 3 euro su Amazon, non è sicuramente il massimo della praticità, ci stanno a malapena un paio di salsicce o giù di lì, ma può sempre servire. Pesa pochissimo (36 grammi) e ha un ingombro pari a zero.

Vicino alla griglia vedete la testa di un mestolo in silicone, a volte aiuta a rimuovere sporcizia o cibo bruciato dalle pentole. Alla sua destra un manico universale per pentolini, costato 4 o 5 euro su Amazon, FONDAMENTALE soprattutto con certi pentolini sprovvisti di manico come il Tatonka che avete visto poc'anzi.

Vabbe il resto non ha bisogno di presentazioni. Un paio di mestolini in legno, un coltellino per carne, posate in acciaio e in plastica della Decathlon e infine un piccolo cucchiaino di plastica riciclato da porzioni monodose di gelato (utile per dosare alcune spezie o il caffè) e un piccolo imbuto che non so neanch'io da dove spunti fuori, me lo sono ritrovato rovistando in casa.

Questo è sostanzialmente quello che utilizzo per cucinare. L unica cosa che vorrei aggiungere è una specie di scolapasta, perché personalmente faccio fatica a usare il coperchio di un pentolino come scolapasta se lo sto usando per cucinare contorni o sughi. Il problema è che non sono riuscito a trovare una sorta di scolapasta o un alternativa valida che mi soddisfi, quelli che ho visto su Amazon (quelli a mezzaluna in silicone, per intenderci) mi sembrano troppo ingombranti per essere inseriti in un piccolo kit da outdoor e soprattutto poco "pratici". Magari qualcuno di voi mi potrà smentire o dare qualche suggerimento in merito.

Comunque, questo era il mio kit per cucinare all aperto, che curo quanto - se non più- di tutto il resto dell equipaggiamento :rofl:
Spero vi sia piaciuto, e rinnovo il mio invito a mostrare i vostri kit, non necessariamente qui sotto, anzi, fate un bell articolo per conto vostro e descrivete la vostra attrezzatura così che tutti possano trarne qualche suggerimento! :si:
Buona serata e buona avventura a tutti!
Complimenti, l'idea della spatolina in silicone te la ruberò sicuramente e la minigriglia così la cerco da anni, mai riuscito a trovarla :biggrin:





Sono quelli centrali, tappo blu e verde? Sono quelli che mi hanno colpito maggiormente... li trovo molto carini anche esteticamente ;) Lo sò sarà stupido... ma sento che devono anche piacermi, per usarli, AHAHAH

Vedo solo ora il "mini-imbutino".... fantastico ;)
Se ti interessa un porta spezie per il trekking c'è questo della light my fire che è molto carino e funzionale, lo trovi su Amazon e c è in diversi colori. Ognuna di queste scatolette, se non ricordo male, tiene fino a tre spezie.
 

Allegati

Complimenti, l'idea della spatolina in silicone te la ruberò sicuramente e la minigriglia così la cerco da anni, mai riuscito a trovarla :biggrin:
https://www.amazon.it/dp/B07NVMWY9M/ref=cm_sw_r_apa_i_0rBWEbXZV1CA0

Non so perché sia aumentato così tanto il prezzo, quando lho comprata io costava 2,99. Comunque è questa qui :si: ripeto è molto piccola, non la uso di certo come griglia principale, ma considerando che pesa e ingombra quasi zero me la porto sempre dietro, non si sa mai. Un paio di volte mi ha fatto comodo, magari per grigliare qualche verdura o cose del genere
 
D'accordo però perchè "in montagna" la montagna è solo uno dei posti dove si può andare, ci son tantissimi posti dove andare per fare una camminata, per pescare, per vedere animali o per fare camporella con una donna/uomo a seconda dei gusti, posti dove vale la pena fermarsi a cucinare qualcosa, io vado in giro per godere di tutto quello che una bella giornata può offrire, cena compresa

Questo posto si trova a 5 metri slm ma ti garantisco che và sudato, ci ho fatto anche 3 giorni consecutivi, pesca, natura, animali, relax e buon cibo
Vedi l'allegato 206934
paradiso!!!
 

Discussioni simili



Alto Basso