il mio primo coltello completamente autocostruito

ciao a tutti, ho seguito (a fatica) la parte "metallurgica" ma a me interessadi più come rifare un manicodi legno ad una lama integra, non ho trovato thread specifici, solo commenti sparsi ad altri lavori. chiedo quindi aiuto ai "vecchi" del frorum per indicarmi se hanno riferimenti più adatti.
 
ciao a tutti, ho seguito (a fatica) la parte "metallurgica" ma a me interessadi più come rifare un manicodi legno ad una lama integra, non ho trovato thread specifici, solo commenti sparsi ad altri lavori. chiedo quindi aiuto ai "vecchi" del frorum per indicarmi se hanno riferimenti più adatti.
Metti foto del coltello da rimanicare ,così possiamo essere più specifici nelle indicazioni. ..
 
Ciao Agos, complimenti davvero per il primo tentativo, mi permetto di darti un consiglio da perito meccanico, il rinvenimento sarebbe sempre meglio farlo il prima possibile dopo la tempra; con acciai "semplici" come il k720 o il c70, la maggior parte delle volte non si hanno grossi problemi però per sicurezza cerca di farlo poco dopo averlo temprato per evitare che le eventuali tensioni si possano consolidare...
Detto questo complimenti ancora!
 
ciao a tutti, ho seguito (a fatica) la parte "metallurgica" ma a me interessadi più come rifare un manicodi legno ad una lama integra, non ho trovato thread specifici, solo commenti sparsi ad altri lavori. chiedo quindi aiuto ai "vecchi" del frorum per indicarmi se hanno riferimenti più adatti.
salute , dipende dalla forma della lama io di solito faccio le guancette che fisso al coltello con epossilica e rivetti e dopo lavoro prima con raspe poi con carta vetrata fino a ottenere la forma desiderata
 
salute , dipende dalla forma della lama io di solito faccio le guancette che fisso al coltello con epossilica e rivetti e dopo lavoro prima con raspe poi con carta vetrata fino a ottenere la forma desiderata
grazie della risposta, ecco, mi interessa soprattutto il lavoro dei rivetti (tipo, modalità di inserimento, etc.)
 
salute , per i rivetti la parte fondamentale è la precisione nei fori d'invito io procedo così:
fatta le guancette e forato il manico prima pulisco tutto con solvente ( basterebbe anche solo una sofiata con il compressore ma sono un pò tignoso con certi passaggi ) poi dopo aver inserito i perni su una guancetta stendo la resina e l'appiccico al manico dopo procedo con l'altra , (ricorda di verificare i fori ovvero il legno ha un margine di tolleranza fori troppo piccoli rispetto al rivetto e spacchi il legno troppo grandi e ballano ) e poi fermo in posa con morsetti da officina e dopo 24 ore comincio a lavorare il manico ,esistono resine che asciugano in poche ore ma conviene aspettarne almeno 24 ,proprio ieri ho realizzato il primo fodero in legno e il procedimento è più o meno lo stesso appena posso faccio un video cosi si capisce meglio saluti
 

Discussioni simili



Alto Basso